Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 11
  • Spartano
  • Articoli

    Museo della pipa - FERMO
    23/05/2005
    Cultura, tradizione e artigianato della pipa A Villa Vitali, a Fermo, un nuovo museo italiano della pipa.
    L’Italia, è celebrata ed amata in tutto il mondo per i suoi beni culturali. Si tratta di beni ambientali, architettonici, archeologici ed artistici. Con particolare riguardo a questi ultimi, pittura e scultura, le nostre città sono impreziosite di musei, vanto non solo del nostro paese, ma dell’intera umanità.
    [extend] Forse però non tutti sanno che l’Italia è stimata in tutto il mondo per un altro genere di opere d’arte, certamente molto più modesto, ma significativo dell’abilità e della creatività artigiana: si tratta della pipa.
    Favorita forse dal fatto di essere ricca della pregiata materia prima, la radica, radice dell’erica arborea, l’Italia ha avuto in passato e vanta tuttora nomi di prestigiosi artigiani, tanto che qualcuno di questi nomi è diventato sinonimo di pipa nel mondo.
    La profonda cultura e le tradizioni della pipa, non sono note se non a pochi appassionati e studiosi di questo piccolo mondo. Da qui l’idea del Pipe Cigar Club di Fermo di dare un apporto alla diffusione della conoscenza della storia e dell’artigianato della pipa.
    Ecco nascere allora, con il patrocinio del Comune di Fermo e della Federazione Italiana dei Circoli della pipa, il museo della pipa di Fermo.
    Fermo si trova al cuore dell’Italia ed è facilmente raggiungibile con tutti i mezzi di comunicazione; ambizione degli artefici è di poter presentare le piccole “opere d’arte” non solo all’Italia, ma anche fuori dai nostri confini.
    Le finalità del museo sono molto chiaramente indicate dagli organizzatori: preservare una eredità culturale e sociale; realizzare un centro di documentazione scientifica e di informazione del settore; costituire un centro servizi.
    Il museo, quindi, oltre che offrire una rete museale ed una serie di mostre, valorizzerà le radici culturali, darà la possibilità di accesso alla ricerca ed offrirà una serie di servizi. Un museo di tal fatta diventa allora non solo luogo di visita secondo la usuale concezione del museo, ma anche nuovo strumento per connettere le realtà produttive che ruotano intorno al complesso mondo del tabacco e della pipa.
    Le attività della struttura museale saranno articolate lungo tre filoni.
    Il primo sarà un’esposizione permanente di pipe di materiali diversi (radica, schiuma, terracotta, ferro, ecc.) e di fattura e provenienza diverse. Il tema sarà “Dal ciocco alla pipa”. Sarà analizzato il processo produttivo, dalla raccolta e lavorazione dell’erica arborea fino ad arrivare al prodotto finito, con dimostrazione pratica, su macchinari e con mezzi audiovisivi, di alcune fasi di lavorazione.
    Il secondo filone riguarderà esposizioni temporanee di pipe a tema.
    Infine, il terzo filone, sarà rivolto ad attività di corsi e conferenze.
    I temi trattati saranno gli aspetti sociologici, quelli medico-scientifici, l’artigianato della pipa in Italia e nel mondo e la storia del tabacco in Italia dalla sua introduzione fino ai nostri giorni. Per quanto riguarda l’aspetto artigianale, verranno presi in considerazione i “Pipe-makers” nel mondo. Sarà esaminato il contesto economico, gli indicatori economici, il rapporto fatturato addetti, la diffusione e l'occupazione. Un particolare interesse sarà rivolto ad una ricerca storica della gloriosa ditta “Non canta la raganella”.
    Per coinvolgere attivamente il visitatore saranno realizzati strumenti interattivi applicati ai vari settori. Sarà attuata una guida multimediale interattiva al museo che permetterà non solo una visita efficace e razionale del museo, con la possibilità di ottenere informazioni integrative all'esposizione in atto, ma anche di installare il prodotto al di fuori degli spazi museali e distribuirlo a centri ed enti attrezzati allo scopo di presentare il museo e stimolarne la visita.


    INFO: 0734/620639
    www.pipeclubfermo.cjb.net
    Valutazione: 3.40 | Voti: 10

    ENTRA-IN-CHAT

    chi è in chat ora?

    Manuali-per-i-novizi

    Pronto Soccorso Novizi



    Link per il Novizio

    Tutti i dubbi del novizio
    Scelta della prima pipa
    Accessori per la pipa
    Il tabacco per iniziare
    Caricamento della pipa
    Accensione della pipa
    L'acquerugiola
    Bruciori alla lingua
    Manutenzione della pipa
    Costruire la pipa
    I fltri
    Presentati nel forum!

    Ultime pubblicazioni

    Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017