Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 14
  • tomrei
  • Rassegna stampa

    (1) 2 3 4 ... 26 »

    Rassegna stampa : ROMA, LA PROTESTA DEI TABACCAI: MIGLIAIA IN PIAZZA. "NO ALLE SIGARETTE ELETTRONICHE"

    24/4/2013 9:22:21
    ROMA - 'A.A.A. Stato cercasi'. Questo lo slogan scelto oggi, a Roma, dalla Fit, Federazione italiana tabaccai, per la manifestazione nazionale della categoria. «Dalle sigarette elettroniche al contrabbando - dice a Labitalia Giovanni Risso, presidente della Fit, Federazione italiana tabaccai - i tabaccai sono alla ricerca dello Stato che deve difendere la sopravvivenza delle tabaccherie. Lo sviluppo del mercato delle sigarette elettroniche ha fatto sì che molti fumatori nostri clienti abbiano orientato le loro scelte di consumo spostandole da un prodotto controllato e assoggettato ad accisa a un prodotto totalmente libero nella commercializzazione e nel prelievo erariale».
    Leggi tutta la notizia Leggi tutto | Commenti?
    (2088 letture)

    Rassegna stampa : L’industria del tabacco va a caccia su Youtube

    4/9/2010 17:14:31
    Sembra che l’industria del tabacco abbia trovato una nuova riserva di caccia in cui cercare di piazzare i propri prodotti.
    Dopo che diverse legislazioni nazionali hanno blindato i mezzi di comunicazione non consentendo la pubblicità delle sigarette, dopo che la stessa industria ha firmato codici di autoregolamentazione e che anche a Hollywood l’appeal dei fumatori belli e tenebrosi ha cominciato a scemare (cfr. Hollywood non fuma più), pare che ai giganti del tabacco non sia rimasto altro da fare che tentare la strada di internet. Un territorio vergine, con pochi controlli e gli utenti in costante crescita.
    Uno studio neozelandese - condotto dal dipartimento di salute pubblica dell’University of Otago a Wellington e pubblicato su Tobacco Control, una rivista del gruppo BMJ - ha esplorato uno dei luoghi sacri dell’anarchia del web, Youtube, per verificare quanto l'industria delle sigarette fosse riuscita a colonizzarlo.
    I ricercatori - Lucy Elkin, George Thomson e Nick Wilson - hanno cercato cinque dei più noti marchi di sigarette (Marlboro, L&M, Benson and Hedges, Winston e Mild Seven) sul “social medium” e poi analizzato alcuni dei video prodotti dalla ricerca.
    Dei 163 presi in considerazione, 20 hanno li hanno stupiti per l’estrema professionalità con cui erano stati prodotti. Quasi tre quarti dei video analizzati (il 71,2 %) conteneva messaggi pro-tabacco, mentre meno del 4 per cento era esplicitamente contro il fumo.
    Più del 70 per cento dei video esplicitava un brand e in più della metà erano contenute scene che richiamavano l’immaginario connesso al brand. Nel caso di Marlboro, per esempio, era frequente la presenza di un uomo a cavallo.
    Ma, secondo gli autori dello studio, i video più impiegati sono quelli in cui celebrità (sportivi, attori, cantanti) fungono - più o meno consapevolmente - da veicolo di messaggi pro-tabacco. Sono questi i filmati preferiti dai ragazzi, che a loro volta, prosegue il team, sono il target ideale per le aziende.
    Quanto alla possibilità di contrastare questa forma di pubblicità, il gruppo di ricercatori neozelandesi ricorda che “per il pubblico o le organizzazioni sanitarie esiste la possibilità richiedere la rimozione da Youtube dei contenuti che violano il copyright o contengono materiali offensivi”.
    Ma esiste anche un’altra strada che diversi utenti stanno già sperimentando. L’ironia. Che trasforma un messaggio apparentemente pro-fumo in una campagna antifumo.
    Ed è forse questa l’arma migliore
    Commenti?
    (6637 letture)

    Rassegna stampa : Bacco e tabacco: le filiere più importanti in Umbria

    22/6/2010 7:58:21
    ECONOMIA: “ENTRAMBE LE FILIERE DEL TABACCO E DEL VINO SOSTENGONO L’ECONOMIA E L’OCCUPAZIONE REGIONALE” – NOTA DI CIRIGNONI (LEGA NORD)
    Commenti?
    (5512 letture)

    Rassegna stampa : SVIZZERA - Tabacco, non calano i fumatori per il terzo anno consecutivo

    8/6/2010 15:28:43
    Il numero di fumatori in Svizzera non è diminuito neanche nel 2009. Secondo l'indagine annuale dell'Ufficio federale della sanità pubblica, dal 2007 la percentuale di residenti fumatori è rimasta stabile al 27%.
    Le donne fumano molto meno degli uomini (23% contro 31%). Per età, i maggiori fumatori sono quelli compresi fra i 20 e i 24 anni (39%, un punto percentuale in più sul 2008).
    La media è di 15 sigarette al giorno, fumate soprattutto in casa propria. Il 19% della popolazione fuma tutti i giorni.
    Aumentano anche i fumatori che si accendono una bionda al lavoro.
    Il 54% della popolazione non ha mai fumato, il 19% è costituito da ex fumatori.
    La prima indagine sul fumo e' stata condotta per il 2001, quando risultava fumare un cittadino su tre. Da allora i fumatori sono calati, eccetto che negli ultimi tre anni.
    Leggi tutta la notizia | 1 commento
    (5133 letture)

    Rassegna stampa : Accusati di contrabbando di tabacchi via internet: in 3 dal gup per l'udienza preliminare

    9/4/2010 16:50:24
    Sanremo - I fatti si riferiscono al periodo, tra il marzo e il luglio del 2004, mentre l'indagine, coordinata pubblico ministero Marco Zocco, venne condotta dalla Guardia di Finanza.
    Contrabbando e' l'accusa contestata a tre imperiesi sospettati di aver progettato l'acquisto online di tabacco e sigarette, in quantita' superiori ai 10 chilogrammi previsti dalla legge. Fiorella Famà, 38 anni, di Dolceacqua; Biagina Serravalle, 38 anni, di Ventimiglia e Luigi Marrazzo, 68 anni, di Bordighera, dovranno comparire, lunedì prossimo, davanti al gup Eduardo Bracco, di Sanremo, per l'udienza preliminare.

    I fatti si riferiscono al periodo, tra il marzo e il luglio del 2004, mentre l'indagine, coordinata pubblico ministero Marco Zocco, venne condotta dalla Guardia di Finanza. I tre sono accusati di aver tentato di importare le 'bionde' attraverso il sito 'royalsmoke'. Trattative che avvenivano nella sede di una societa' di costruzioni imperiese. Anche se i tre sono accusati della tentata introduzione di tabacchi, il reato, tuttavia, rimane quello del contrabbando, perche' la legislazione punisce il tentativo allo stesso modo della consumazione del reato.
    Leggi tutta la notizia | 1 commento
    (14245 letture)
    (1) 2 3 4 ... 26 »

    ENTRA-IN-CHAT

    chi è in chat ora?

    Manuali-per-i-novizi

    Pronto Soccorso Novizi



    Link per il Novizio

    Tutti i dubbi del novizio
    Scelta della prima pipa
    Accessori per la pipa
    Il tabacco per iniziare
    Caricamento della pipa
    Accensione della pipa
    L'acquerugiola
    Bruciori alla lingua
    Manutenzione della pipa
    Costruire la pipa
    I fltri
    Presentati nel forum!
    Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017