Fumare la pipa - Home page
 






www.flickr.com
Fumare La Pipa Facce da Pipa photoset Fumare La Pipa Facce da Pipa photoset

Newsletter

[ISCRIVITI] [CANCELLATI]
1226 iscritti alla newsletter

Contattaci
Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo
 
Sw4n

Soci On Line
Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 25
  • bartolino
  • Acquista online libri sulla pipa, sul tabacco e sul fumo di pipa

    il Forum di FLP

    Indice »  Generale - sigari
    Sigari (?) Backwoods
    n° 1
    Hank
    23/2/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di Hank Invia un messaggio privato a Hank
    25-9-2007
    22:09
    Incuriosito dalla confezione (sono in una busta di carta-alluminio tipo biscotti anziché in scatola) e dal prezzo (2 euri e novanta per 5 pezzi) ne ho presa una confezione (quelli naturali, ci sono anche altri tre tipi con varie aromatizzazioni).
    Sono dominicani e curiosamente ribadiscono che il 100% è tabacco (negli altri che si usa? la cicoria? bah...); forse è per differenziarsi da alcuni cigarillos che sono rollati in carta. In pratica si tratta di tabacco trinciato avvolto in una vera foglia di tabacco (me' cojoni), più mosci di una sigaretta.
    Anche il sapore è una via di mezzo fra una sigaretta e un sigaro leggero...
    Insomma sono indicati per una fumata veloce e poco impegnativa (e se se ne deve buttare mezzo si fa senza rimpianti.
    Tutto questo, ovviamente, IMHO.
    All'attacco miele e tabacco e vino nero contro l'acidità (Bandabardò)

    Nella pipa il filtro serve ad assorbire una parte dell'umidità che provoca esso stesso...
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 2
    __
    18/9/2007
    Visualizza il profilo di __ Invia un messaggio privato a __
    25-9-2007
    22:15
    Non so cosa sia IMHO ma grande capo
    Esticazzi dice: fuma se ti piace, se non ti paiace.. Esticazzi dice.
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 3
    Janvier
    5/11/2006
    Roma
    Visualizza il profilo di Janvier Invia un messaggio privato a Janvier
    25-9-2007
    23:16
    li fumo (quelli aromatizzati) in ambienti nei quali non mi fanno fumare il toscano pertanti vanno bene. Certo non sono i puros ma se al lavoro non mi rompono le scatole ben vengano.

    PS: IMHO = IMHO (In My Humble Opinion / In My Honest Opinion) è un acronimo dal significato di "a mio modesto parere".
    La recessione è quando tua moglie scappa con un altro, la depressione è quando un altro te la riporta (C. Bukowski).
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 4
    Hank
    23/2/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di Hank Invia un messaggio privato a Hank
    25-9-2007
    23:20
    Citazione:

    Vivinter ha scritto:
    Non so cosa sia IMHO ma grande capo
    Esticazzi...


    Veramente il capo si chiama Estiqaatsi ed è questo:

    .

    E dopo questa puntualizzazione evitiamo ulteriori OT, grazie.
    All'attacco miele e tabacco e vino nero contro l'acidità (Bandabardò)

    Nella pipa il filtro serve ad assorbire una parte dell'umidità che provoca esso stesso...
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 5
    Tom87
    2/7/2006
    Napoli
    Visualizza il profilo di Tom87 Invia un messaggio privato a Tom87
    26-9-2007
    0:15
    Ne presi una confezione aromatizzata,black mi pare si chiamasse, quest'estate in grecia. Devo dire che per una fumata veloce vanno bene, ma lasciano il tempo che trovano (molto breve secondo il mio modesto parere) a questo punto molto meglio un toscanello aromatizzato almeno sai che ti fumi
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 6
    Janvier
    5/11/2006
    Roma
    Visualizza il profilo di Janvier Invia un messaggio privato a Janvier
    26-9-2007
    0:31
    il problema non è quello che sento io ma quello che sentono gli altri. Se fumo il toscanello all'anice o al caffè gli altri sentono sempre odor di toscano mentre con il Backwood Black sentono vaniglia.
    La recessione è quando tua moglie scappa con un altro, la depressione è quando un altro te la riporta (C. Bukowski).
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 7
    res
    13/9/2006
    Modena
    Visualizza il profilo di res Invia un messaggio privato a res
    26-9-2007
    8:27
    Ho provato tutti i tipi di Backwoods nel passato. ll rapporto qualità/prezzo è abbastanza buono.
    Una delle particolarità di questi sigari è la loro forma; in effetti appaiono rustici avendo un'estremità irregolare come se un sigaro fosse diviso in due, spezzato a metà. Questa "rusticità" è dovuta al loro modo di nascere. Sulla confezione c'è scritto che il loro inventore cercava un sigaro buono, ma quelli che si trovavano nel mercato non erano del suo gradimento. Così ha deciso di farlo da solo.
    Il loro tiraggio è regolare, quasi autofumanti. Sono fortemente aromatizzati (tranne i naturali) in tal grado, che quando mi capitava di fumare più di due in un giorno, mi veniva un terribile mal di testa.
    Any simple problem can be made unsolvable if enough meetings are held to discuss it. (Mark Twain)

    "...monta la marea... e i minchioni fanno surf..." (Alfred)
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 8
    Daniel
    13/10/2007
    Provincia dell'Aquila
    Visualizza il profilo di Daniel Invia un messaggio privato a Daniel
    5-3-2009
    11:23
    Ho provato questi Backwoods e devo dire che quelli naturali non sono affatto male, vuoi anche per il prezzo molto contenuto, li sto fumando con soddisfazione da diversi giorni ormai. Discorso diverso per quelli aromatizzati che mi hanno quasi nauseato, sapore troppo artificiale e dolciastro...qualcun'altro di voi apprezza questi sigari?

    ciauz!
    Re: Sigari (?) Backwoods
    n° 9
    kylf
    11/10/2008
    Catania
    Visualizza il profilo di kylf Invia un messaggio privato a kylf
    5-3-2009
    14:21
    Li provai tempo fa...non mi entusiasmarono, ma valgono quello che costano(poco).
    <<Nel mondo 'pipesco' NON ESISTONO VALORI ASSOLUTI, e la valutazione di un tabacco, come di una pipa, è un fattore strettamente soggettivo.>>
    Punteggio
    (2 voti)




    Pronto Soccorso Novizi


    Link utili

    Presentati nel forum!

    Ultime dal forum


    Il regolamento di FLPScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2014 www.fumarelapipa.com 2002 | 2014