Fumare la pipa - Home page
 






www.flickr.com
Fumare La Pipa Facce da Pipa photoset Fumare La Pipa Facce da Pipa photoset

Newsletter

[ISCRIVITI] [CANCELLATI]
1220 iscritti alla newsletter

Contattaci
Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo
 
Sw4n

Soci On Line
Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 22
  • oremy
  • Acquista online libri sulla pipa, sul tabacco e sul fumo di pipa

    il Forum di FLP

    Indice »  Generale - sigari
    Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 1
    Alberiko
    20/11/2002
    Roma
    Visualizza il profilo di Alberiko Invia un messaggio privato a Alberiko
    29-6-2006
    23:48
    Grande notizia per chi ogni tanto vuole "staccare" fumandosi un bel puro habano.
    E' stato recentemente distribuito in Italia il Panatelas Extra di Rafael Gonzales (vitola Vegueritos), che presenta la fantastica, quanto rara, peculiarità di essere un vero sigaro cubano (nel senso di rappresentarne pienamente il gusto tipico) ad un costo alla portata veramente di tutti: 2 euro.
    Sto per finire la prima scatola, e devo dire che il mio giudizio è estremamente positivo, sempre in rapporto, ovviamente, al prezzo.
    SI è rivelato un sigaro equilibrato (noi pipatori diremmo "tuttogiorno") ma con ben nette ed evidenti le note tipiche del sapore cubano; la gamma aromatica è tutt'altro che limitata, la fattura è degna di un livello decisamente superiore, e nel complesso può dirsi un sigaro "elegante", non aggressivo, non forte, ma presente nel gusto.
    Neppure tanto piccolo (garantisce circa 40 min di fumata), ogni tanto "stenta nel tiraggio, ma in limiti accettabili.
    Ovviamente gli manca qualcosa in fatto di complessità ed evoluzione, specie verso l'ultimo terzo, ma ci mancherebbe che fosse pure assolutamente perfetto!
    Tenete presente che per fumare un sigaro cubano degno di questo nome occorre quanto meno raddoppiare il suddetto prezzo.
    E non mi obiettate che esistono già cubani intorno ai 2 euro, giacchè stiamo parlando di due livelli di sigaro completamente diversi.
    Infatti, sorvolando sui Guantanamera, sennò mi becco una denuncia, provate a confrontare Quintero e Josè Piedra con il Rafael Gonzales in questione, e mi capirete.
    Buone fumate cubane!
    "Joe Zawinul was born in Earth time on 07 July 1932, and was born in Eternity time on 11 September 2007"
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 2
    Mincio
    3/4/2004
    Perugia - P.S.Giovanni
    Visualizza il profilo di Mincio Invia un messaggio privato a Mincio
    30-6-2006
    12:33
    Notizia interessante e stuzzicante.
    Veri cubani a soli 2 euro non possiamo lasciarli dal tabacchino, perciò per prima cosa vado a interpellare il mio tabaccaio di fiducia e se ancora non ce li ha lo invito caldamente a procurarseli.
    Grazie Alb!
    ... libertà è partecipazione. (G. Gaber)
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 3
    Giorgio80
    14/2/2005
    Macerata
    Visualizza il profilo di Giorgio80 Invia un messaggio privato a Giorgio80
    30-6-2006
    15:37
    quasi lo provo.. ma che nome complesso!
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 4
    lollipop
    1/5/2006
    Visualizza il profilo di lollipop Invia un messaggio privato a lollipop
    2-7-2006
    22:39
    E' una notizia straordinaria: da provare assolutamente.

    Saluti

    Lorenzo
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 5
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    4-7-2006
    14:04
    Provato insieme al Partagas Mille-Fleurs che costa invece 3,50 al pezzo.
    Il Gonzalez ha davvero un ottimo rapporto qualità-prezzo.
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 6
    Mincio
    3/4/2004
    Perugia - P.S.Giovanni
    Visualizza il profilo di Mincio Invia un messaggio privato a Mincio
    18-7-2006
    22:25
    Ne ho acquistati due e me li sono fumati con calma. Buoni, per due euro sono davvero buoni! Da provare.

    ... libertà è partecipazione. (G. Gaber)
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 7
    Pertini
    25/12/2004
    Da quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno, tra due catene ininterrotte di monti...
    Visualizza il profilo di Pertini Invia un messaggio privato a Pertini
    20-7-2006
    11:00
    Finora per cercare di qualcosa vagamente simile a un cubano (che in teoria quelli veri dovrebbero essere fatti solo a mano) fumavo i Pedroni Biondi!!! ma è tutta un'altra cosa!
    Le italiche polveri da fiuto sono scomparse, non esistono più e le rimpiangerò sempre.

    Che non accadda lo stesso ai trinciati...fumiamo il Comune, il Forte e l'Italia!
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 8
    Hoggett
    15/6/2004
    Visualizza il profilo di Hoggett Invia un messaggio privato a Hoggett
    23-7-2006
    1:21
    ho fatto acquisti: 2 inthopici ed un san cristobal de l'habana el principe.
    per me i consigli son sacrosanti su flp e il panatelas ammetto sia il sigaro (cubano) da 2eu che maggiormente mi ha soddisfatto. saziante, riconosco aver riscontrato evoluzioni di gusto e, tuttora, le papille riecheggiano ad ogni sorso di cortese i sapori della fumata (e son passate 3 ore). della breve chiaccherata col gentile venditore nella fresca stanzetta umidificata, dio l'abbia in gloria, riporto tre cose: la prima è che viene condiviso (e poteva essere altrimenti) l'alto range qualità\prezzo sottolineato da alberiko; che il sigaro potrebbe essere addirittura migliore se il calibro fosse di dimensioni più tozze ma dal calibro più largo ed aumentando la quantità di foglie tabagiche che determinano il gusto (ma a questo punto verrebbe probabilmente a cadere il rapporto col prezzo); che a genova, alla mia domanda se mi durassero senza humidor fino a mercoledì almeno, in questi giorni il tabacco si riumidifica lasciandolo all'aria aperta e questo valga a giustificare l'idiozia dei miei post.
    ma un dubbio resta: si parla di un percorso da 40 minuti. il mio, con due riaccensioni (alla prima caduta di cenere e a 2\3), di minuti ne ha speso 85! com'è possibile?
    gnorant' Hoggett
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 9
    Ramingo
    24/2/2004
    Firenze
    Visualizza il profilo di Ramingo Invia un messaggio privato a Ramingo
    25-7-2006
    19:44
    Fidek, a Firenze paiono introvabili
    Qualche gentile consocio romano saprebbe indicarmi cortesemente dove trovarli, magari escludendo Vannicelli dato che i miei abitano a Roma nord e sarebbe una traversata non indifferente?
    Denghiu.
    "Alla Bersagliera!!" disse qualcuno saltando sull'amata bicicletta priva di sellino...
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 10
    ercus
    1/5/2006
    Trentino a/A
    Visualizza il profilo di ercus Invia un messaggio privato a ercus
    28-7-2006
    23:06
    Ciao soci!
    Oggi la mia dolce metà mi ha regalato questi sigari cubani.
    Chi di lor signori li ha già provati?
    Recensioni al volo?

    Io devo ancora valutarli per benino, poi riferisco!
    ovunque ci sia il tepore di un fornello, ci si sente parte di un gruppo.
    Vi mostro la mia collezione
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 11
    cybnik
    18/2/2005
    vicino a Bologna
    Visualizza il profilo di cybnik Invia un messaggio privato a cybnik
    29-7-2006
    12:19
    Ciao,

    se non mi sbaglio ne ho fumati un paio acquistati insieme ad altri, per il gusto di provarli.
    Diciamo che come altri formati della stessa marca non mi hanno entusiasmato particolarmente, nel senso che sono un po' "anonimi" come gusto e come piacere i fumata.. quasi come Balmoral...

    E' anche vero che non costano molto, ma anche se in fascia di prezzo medio-bassa, piuttosto preferisco stare su Cohiba o Montecristo, RomeoYJulieta (costano un po' di più, ma secondo me ne vale la pena)... senza dimenticare i Toscani !!!!!

    Ciao,

    Cybnik
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 12
    AlbertoRossi
    22/1/2005
    Castelfranco Veneto (TV)
    Visualizza il profilo di AlbertoRossi Invia un messaggio privato a AlbertoRossi
    29-7-2006
    13:24
    I guantanamera li ho fumati diverse volte e mi sono sempre sembrati qualitativamente scarsi.. Meglio spendere pochi euro di più per dei romeo o dei cohiba! La differenza la noterai già dal profumo e dal colore del tabacco!

    Al.
    "I move in silence, speak with violence, think with science, live free and walk with lions!"
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 13
    ercus
    1/5/2006
    Trentino a/A
    Visualizza il profilo di ercus Invia un messaggio privato a ercus
    30-7-2006
    21:21
    Effettivamente, a parte il gusto che tutto sommato mi garba (ma non stupitevi, vedi avatar), noto che dopo le prime tirate, diventano mollicci.

    Messa la parte finale nel fornello, invece, la fumata è aspra, pizzica e disgusta.

    Apprezzabili all'accensione, danno il meglio dopo le prime 5/6 tirate, dopodichè il decadimento è veloce.

    Comunque pure spenti non mi dispiacciono, anzi!
    ovunque ci sia il tepore di un fornello, ci si sente parte di un gruppo.
    Vi mostro la mia collezione
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 14
    cybnik
    18/2/2005
    vicino a Bologna
    Visualizza il profilo di cybnik Invia un messaggio privato a cybnik
    1-8-2006
    22:25
    Grazie Alberiko !!!

    Finalmente ho acquistato i sigari citati (dal "mitico" Paride a Bologna) e ne ho già fumati 3.

    Seppur si tratti ancora un campione "esiguo" mi associo alle ottime recensioni, davvero un buon sigaro !

    Se poi si considera il costo, è veramente da consigliare e da tenere sempre nella lista degli acquisti.

    Unica nota, ma forse dipende dal trasporto o dal fatto che quando li ho fumati non erano nelle migliori condizioni di umidità, ma la foglia esterna tende a rompersi e non a tagliarsi uniformemente (è molto sottile...).

    Comunque rimane un giudizio molto ma molto positivo !!!


    Ciao,
    Cybnik
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 15
    Alberiko
    20/11/2002
    Roma
    Visualizza il profilo di Alberiko Invia un messaggio privato a Alberiko
    1-8-2006
    23:17
    Sono contento che il sigaro segnalato sia generalmente piaciuto.
    I difetti che qualcuno ha segnalato (mollicci a metà fumata, "sfogliamento" della capa) non li ho mai riscontrati nei sigari che ho fumato, per cui ritengo siano frutto di problemi di umidità o di tecnica di fumata.
    Fino ad oggi l'unico problema che ho talvolta trovato è stato lo scarso tiraggio di qualche esemplare, ma anche i più serrati erano comunque sigari fumabili.
    Infine, sconsiglio di catafottere l'ultimo terzo del sigaro nella pipa, come ha fatto l'amico Ercus; a parte il fatto che è strapieno di nicotina,è certo comunque che i cubani "nudi" (cioè non mixati con qualche altro trinciato) non hanno mai avuto successo nella pipa.
    Se proprio non vi va di fumarlo fino alla fine, buttatelo, tanto.... per 2 euro
    "Joe Zawinul was born in Earth time on 07 July 1932, and was born in Eternity time on 11 September 2007"
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 16
    Hoggett
    15/6/2004
    Visualizza il profilo di Hoggett Invia un messaggio privato a Hoggett
    2-8-2006
    0:54
    però le spuntature, nella fattispecie 5 debitamente sminuzzate in 2 cariche di lancer's slices, sono una bontà.

    Hoggett
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 17
    maubise
    14/5/2006
    Roma
    Visualizza il profilo di maubise Invia un messaggio privato a maubise
    2-8-2006
    9:59
    Nella mia smodata ricerca del Semois, postata nel 3d "semois", mi sono imbattuto in un panatelas belga della Vander Elst, il Mercador scatola rossa.
    Dato che prima fumavo solo sigarette, e ora invece tutte e tre le cose, dato che capisco la bestemmia di accostare il Mercator ai Cubani, vorrei una spiegazione. Nei sigari cubani, c'e' un numero preceduto, se non ricordo male da " Cepa " credo si scriva, che cosa indica questa numerazione?

    ps Prima mi lamentavo dei prezzi dei trinciati, ho visto quelli dei cubani e mi e' preso un colpo!
    Io tutto, io niente, io stronzo ed io ubriacone, io poeta, io buffone,
    io anarchico, io fascista
    io ricco, io senza soldi, io radicale, io diverso ed io uguale,
    negro, ebreo, comunista
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 18
    Alberiko
    20/11/2002
    Roma
    Visualizza il profilo di Alberiko Invia un messaggio privato a Alberiko
    2-8-2006
    14:17
    Caro Maubise,
    credo tu ti riferisca al Cepo (pronunzia zepo) che indica il diametro del sigaro.

    Quanto ai costi dei cubani, bè... che dire.... tutte le cose sopraffine costano!
    Se può consolarti, posso segnalarti che i sigari extracuba (nicaragua, rep. dominicana, messico, etc.) pur essendo di gran lunga inferiori ai cubani, hanno, tuttavia, gli stessi prezzi.
    "Joe Zawinul was born in Earth time on 07 July 1932, and was born in Eternity time on 11 September 2007"
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 19
    lollipop
    1/5/2006
    Visualizza il profilo di lollipop Invia un messaggio privato a lollipop
    23-8-2006
    22:43
    Citazione:

    Alberiko ha scritto:
    Grande notizia per chi ogni tanto vuole "staccare" fumandosi un bel puro habano.
    E' stato recentemente distribuito in Italia il Panatelas Extra di Rafael Gonzales
    ...


    Ne ho acquistati due, correttamente conservati in un walk-in humidor. Purtroppo due pezzi di legno dal tiraggio impossibile. Entrambi abbandonati del posacenere dopo quanche (legittima) imprecazione.

    Saluti

    Lorenzo

    PS: a dire il vero ciò capita anche con sigari più blasonati, e dal costo ben più impegnativo. Infatti per due preziosi Partagas 8-9-8 lo stesso destino
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 20
    JEYJEY
    6/11/2005
    Dresano (MI)
    Visualizza il profilo di JEYJEY Invia un messaggio privato a JEYJEY
    24-8-2006
    8:38
    Io ho trovato da Cà Bianca (in Svizzera, al Confine) dei "Montecristo Mini", contenuti in una confezione di latta tipo quelle dei sigarilli più comuni.
    L' ho presa per curiosità, pagandola una stupidata (3 Euro).
    Mi piacciono solo perchè sono piccoli e durano poco...
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 21
    Gerti
    15/2/2003
    Roseto degli abruzzi
    Visualizza il profilo di Gerti Invia un messaggio privato a Gerti
    24-8-2006
    10:57
    Ma che ve frega dei cubani, fumatevi la pipa che è tan to bbona
    Dire che l'Original blend non ha carattere è come dire che beethoven non sapeva dipingere (IlLorenz)
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 22
    Ramingo
    24/2/2004
    Firenze
    Visualizza il profilo di Ramingo Invia un messaggio privato a Ramingo
    24-8-2006
    15:22
    A me su una scatola da 25 ne sono capitati 4 con qualche problema di tiraggio, in un caso davvero problematico, mentre nei rimanenti nulla che non si sia risolto con qualche massaggino, regalandomi comunque una fumata soddisfacente. Davvero un buon prodotto e un grande grazie ad Alberico per l'ottima dritta!
    "Alla Bersagliera!!" disse qualcuno saltando sull'amata bicicletta priva di sellino...
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 23
    lollipop
    1/5/2006
    Visualizza il profilo di lollipop Invia un messaggio privato a lollipop
    24-8-2006
    17:38
    Citazione:

    Gerti ha scritto:
    Ma che ve frega dei cubani, fumatevi la pipa che è tan to bbona


    Perchè son buoni anche loro
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 24
    Gerti
    15/2/2003
    Roseto degli abruzzi
    Visualizza il profilo di Gerti Invia un messaggio privato a Gerti
    24-8-2006
    18:14
    bleah o
    Dire che l'Original blend non ha carattere è come dire che beethoven non sapeva dipingere (IlLorenz)
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 25
    kira_
    29/5/2005
    Trapani - Sicilia
    Visualizza il profilo di kira_ Invia un messaggio privato a kira_
    24-8-2006
    19:36
    mo dico una stupidaggine : io nn riesco a fumare niente di diverso come sigari che nn sia un toscano, ( dal garibaldi fin in su )il cubano mi sa sempre amaro..mah..forse nn ne capisco un cappero di sigari, sicuramente è così, ma ho 4 cohiba grossetti a casa e nn riesco proprio più a fumarli..invece ieri sera mi son fumato un garibaldi intero..e devo dire che interi son davvero buoni..

    Marco.
    ".....katafotti, katafotti, daje de pollice e katafotti, accendi pigia tira, pigia e vai come un treno !" - Ginko

    http://www.myspace.com/wrathfield
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 26
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    24-8-2006
    20:52
    Se ti fa' piacere, pure io schifo i cubani; anche se per 2 euro, il sigaro di questo 3d quasi quasi lo provo...
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 27
    Pertini
    25/12/2004
    Da quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno, tra due catene ininterrotte di monti...
    Visualizza il profilo di Pertini Invia un messaggio privato a Pertini
    2-12-2006
    18:23
    Ma sono spariti?? Non li trovo piu dal tabaccaio!!!
    Le italiche polveri da fiuto sono scomparse, non esistono più e le rimpiangerò sempre.

    Che non accadda lo stesso ai trinciati...fumiamo il Comune, il Forte e l'Italia!
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 28
    Pertini
    25/12/2004
    Da quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno, tra due catene ininterrotte di monti...
    Visualizza il profilo di Pertini Invia un messaggio privato a Pertini
    2-12-2006
    18:27
    In effetti sul tariffario nazionale non ci sono piu...
    Le italiche polveri da fiuto sono scomparse, non esistono più e le rimpiangerò sempre.

    Che non accadda lo stesso ai trinciati...fumiamo il Comune, il Forte e l'Italia!
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 29
    Sub_David
    2/1/2007
    PC
    Visualizza il profilo di Sub_David Invia un messaggio privato a Sub_David
    3-3-2007
    12:49
    Partagas ha pi di una serie da prezzo medio basso (3.5 E)...
    Non male devo dire!
    [...] ha la faccia di uno che è stato piacchiato da piccolo ma non abbastanza (Daniele Luttazzi)
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 30
    SSSzappolo
    25/4/2007
    Imola - Italia
    Visualizza il profilo di SSSzappolo Invia un messaggio privato a SSSzappolo
    31-5-2007
    11:12
    Citazione:

    Alberiko ha scritto:
    Grande notizia per chi ogni tanto vuole "staccare" fumandosi un bel puro habano.
    E' stato recentemente distribuito in Italia il Panatelas Extra di Rafael Gonzales (vitola Vegueritos), che presenta la fantastica, quanto rara, peculiarità di essere un vero sigaro cubano (nel senso di rappresentarne pienamente il gusto tipico) ad un costo alla portata veramente di tutti: 2 euro.
    Sto per finire la prima scatola, e devo dire che il mio giudizio è estremamente positivo, sempre in rapporto, ovviamente, al prezzo.
    SI è rivelato un sigaro equilibrato (noi pipatori diremmo "tuttogiorno") ma con ben nette ed evidenti le note tipiche del sapore cubano; la gamma aromatica è tutt'altro che limitata, la fattura è degna di un livello decisamente superiore, e nel complesso può dirsi un sigaro "elegante", non aggressivo, non forte, ma presente nel gusto.
    Neppure tanto piccolo (garantisce circa 40 min di fumata), ogni tanto "stenta nel tiraggio, ma in limiti accettabili.
    Ovviamente gli manca qualcosa in fatto di complessità ed evoluzione, specie verso l'ultimo terzo, ma ci mancherebbe che fosse pure assolutamente perfetto!
    Tenete presente che per fumare un sigaro cubano degno di questo nome occorre quanto meno raddoppiare il suddetto prezzo.
    E non mi obiettate che esistono già cubani intorno ai 2 euro, giacchè stiamo parlando di due livelli di sigaro completamente diversi.
    Infatti, sorvolando sui Guantanamera, sennò mi becco una denuncia, provate a confrontare Quintero e Josè Piedra con il Rafael Gonzales in questione, e mi capirete.
    Buone fumate cubane!


    Gonzalez alberiko non gonzales... quello era speedy

    mi permetto di dissentire con la tua analisi, e soprattutto con le differenze che riscontri rispetto a JL piedra e Quintero, e aggiungo anche Guantanamera.

    il sigaro di cui parli è un hand rolled a tripa corta, quindi è solo arrotolato a mano, ma non torcido come i più pregiati "totalmente a mano" infatti sulla scatola dovresti trovare la sigla TC che siglifica appunto Tripa Corta. il prezzo inferiore è determinato appunto dal fatto che la manodoperà è nettamente inferiore in fase di manifattura. ad ogni modo il prodotto è assolutamente paragonabile ai machine made cubani, con gli stessi frequenti difetti di tiraggio e la scarsa evoluzione...
    credo che su quella cifra o poco più si possa cominciare a ragionare su dei piccoli formati hand made extracubani la cui qualità risulta nettamente superiore.

    saluti
    Simone
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 31
    Gurgugnao
    30/9/2004
    Visualizza il profilo di Gurgugnao Invia un messaggio privato a Gurgugnao
    31-5-2007
    13:58
    Sarò stupido, ma io invece di fumarmene tanti, me ne fumo 1 al mese o 2 ogni 3 mesi, ma li prendo boni!!!!!

    Vi consiglio il Partagas P2

    Comunque a parte gli scherzi, io all' inizio ne fumavo 4 a settimana da 3000 lire, poi 2 da 2 euro, poi 1 da 3 o 4 euro, poi 2 al mese da 8 e ora 1 al mese da 15 o 2 ogni tre mesi da botta.
    Questo perchè ho iniziato otto anni fa, a 17 anni e poi affinandosi sempre di più il gusto, riesci a percepire tanti aromi diversi e un' evoluzione di fumata...
    Comunque iniziatecon calma, magari se ogni tanto volete spendere di più..., ma non iniziate subito con quelli di livello, perchè non li apprezzereste per quello che valgono...! IMHO
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 32
    SSSzappolo
    25/4/2007
    Imola - Italia
    Visualizza il profilo di SSSzappolo Invia un messaggio privato a SSSzappolo
    31-5-2007
    14:48
    Citazione:

    Gurgugnao ha scritto:
    Sarò stupido, ma io invece di fumarmene tanti, me ne fumo 1 al mese o 2 ogni 3 mesi, ma li prendo boni!!!!!

    Vi consiglio il Partagas P2

    Comunque a parte gli scherzi, io all' inizio ne fumavo 4 a settimana da 3000 lire, poi 2 da 2 euro, poi 1 da 3 o 4 euro, poi 2 al mese da 8 e ora 1 al mese da 15 o 2 ogni tre mesi da botta.
    Questo perchè ho iniziato otto anni fa, a 17 anni e poi affinandosi sempre di più il gusto, riesci a percepire tanti aromi diversi e un' evoluzione di fumata...
    Comunque iniziatecon calma, magari se ogni tanto volete spendere di più..., ma non iniziate subito con quelli di livello, perchè non li apprezzereste per quello che valgono...! IMHO


    ti quoto in pieno!!! fuma meno ma fuma bene è il consiglio che mi sento di dare a chiunque fuma sigari.

    il P2 poi è un sigaro eccellente, almeno io non ho mai trovato un esemplare deludente, anche se ci sono pareri discordanti su questa vitola

    piu in generale considerate che nei sigari hand made è facile trovare fumate completamente diverse anche in sigari provenienti dalla stessa scatola.

    ad ogni modo, tornando al P2, ragionando su quella fascia di prezzo ce n'è assai di roba ottima, habanos e anche extracubani.
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 33
    ******
    24/10/2006
    Visualizza il profilo di ****** Invia un messaggio privato a ******
    24-6-2007
    9:46
    Mah!
    Io di sigari cubani capisco poco o nulla.
    Però, se lo fumo so dire se mi piace oppure no.

    E se mi piace, vuol dire che è un toscano!


    Giala
    o

    "Il toscano: un buon sigaro cubano accessibile a tutti."
    La pipa è un oggetto affascinante.
    Lì dove finisce, comincia l'Uomo.
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 34
    SSSzappolo
    25/4/2007
    Imola - Italia
    Visualizza il profilo di SSSzappolo Invia un messaggio privato a SSSzappolo
    24-6-2007
    13:24
    giala, sbaglio o l'ho già letta altrove questa tua affermazione... non è che hai un po' di alzheimer?

    scherzi a parte, è una fumata completamente diversa, è come paragonare il cubano alla pipa, sono 2 tipi di prodotto diversi per carateristiche e per metodo di fumata, e all'interno delle 2 categorie riscontriamo ancora una vota una gamma di prodotti organoletticamente diversi.

    Saluti
    Simone
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 35
    ******
    24/10/2006
    Visualizza il profilo di ****** Invia un messaggio privato a ******
    24-6-2007
    18:24
    La pipa è un oggetto affascinante.
    Lì dove finisce, comincia l'Uomo.
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 36
    kristinedw
    27/6/2007
    Visualizza il profilo di kristinedw Invia un messaggio privato a kristinedw
    28-6-2007
    9:22
    Buongiorno a tutti voi.
    Ho letto con piacere le impressioni in merito a questo siaro per me ancora nuovo, che mi sono per la prima volta decisa a segnare su un foglio di carta per non dimenticarlo quando mi trovo davanti a migliaia di scatole indecisa su cosa prendere (di nuovo).

    Ho colto l'occasione di questo argomento anche presentarmi ufficialmente in questo forum che - inizialmente - pensavo avesse davvero poco a che fare con me, visto che non sono fumatrice di pipa. Per fortuna il fumolento include anche i miei adorati sigari...
    Non vi tedierò più a lungo. Buon proseguimento. (Simone, bello trovarti anche qui.)
    Kristine
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 37
    SSSzappolo
    25/4/2007
    Imola - Italia
    Visualizza il profilo di SSSzappolo Invia un messaggio privato a SSSzappolo
    28-6-2007
    11:46
    ciao Kristine

    mi fa piacere leggerti anche qui su FLP. ben arrivata!!

    a che sigaro ti riferisci nel tuo intervento?

    so che sei una sigarofila convinta, ma anche io lo sono abbastanza, tuttavia la pipa è un'esperienza che sto scoprendo pian piano e mi affascina sempre di più... era un consiglio ....

    saluti
    Simone
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 38
    SSSzappolo
    25/4/2007
    Imola - Italia
    Visualizza il profilo di SSSzappolo Invia un messaggio privato a SSSzappolo
    28-6-2007
    11:57
    p.s. parlando nuovamente di habanos economici, dovrebbero essere lanciati prossimamente sul mercato italiano i JL Piedra brevas in bundle (40 euro il pacco da 25, senza scatola ma avvolti da cellophane) e i guantanamera minutos (1 euro cadauno in confezione da 3)

    Riporto la notizia per dovere di cronaca, e anche perchè per quella fascia di prezzo (specialmente i guantanamera) credo che si attesteranno forse al top per quello che offre il mercato parlando di formati analoghi, si tratta tuttavia di sigari a tripa corta, cioè ripieni di trinciato, anche se rollati a mano.
    Personalente rimango dell'idea che spendendo pochi centesimi in più (si parte da 1,75 euro per i petit corona per arrivare ai 2,25 dei churchill) sia meglio orientarsi sui bundle selection (sono identificati nel listino con questo nome) .

    saluti
    Simone
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 39
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    28-6-2007
    20:04
    Io scirvo solo per dare il benvenuto a Kristine, e sopratutto per esortarla alla pipa, che per un immaginario collettivo errato viene fumata pochissimo dalle donne, mentre invece e' solo un negare al gentil sesso uno dei piu' grandi piaceri che la pipa possa dare... ok, lo ammetto il tutto per causare piu' donne fumatrici di pipa sperando che anche mia moglie cominci a fumarla (possibilmente, pero' senza attingere al mio parco pipe )
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Finalmente un sigaro cubano accessibile a tutti
    n° 40
    claudio56
    13/1/2008
    Oltrepo' Pavese
    Visualizza il profilo di claudio56 Invia un messaggio privato a claudio56
    29-8-2009
    9:59
    riprendo la discussione, forse con un intervento OT, ma passatemelo...
    ultimamente mi sto avvicinando al mondo del sigaro, e ho iniziato col toscano: ottimi i toscani, specialmente l'antico e il Soldati. Quindi ho deciso di provare con un cubano economico, il Guantanamera (9€ la confezione da 5), ma sono rimasto profondamente deluso: gusto piatto, la foglia esterna sottile che al contatto con le labbra si sfalda tutta...ma sono tutti così i cubani? Allora molto meglio un bel toscano gustoso, piccante...
    grazie a chi mi potrà consigliare qualcosa!
    Ciao a tutti!
    Punteggio
    (0 voti)




    Pronto Soccorso Novizi


    Link utili

    Presentati nel forum!

    Ultime dal forum


    Il regolamento di FLPScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2014 www.fumarelapipa.com 2002 | 2014