Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo
 
Sw4n

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 0
Visitatori: 21

il Forum di FLP

Indice »  Generale - pipe
Re: una domanda agli esperti
n° 201
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
17-1-2012
15:27
è una pipa italiana, non ne ho esperienza per cui non posso dare giudizi

dovrebbe essere marcata
GENUINE LEATHER
ITALY
sul bocchino ha come loghi una stella, appunto o una N
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 202
ombus
3/2/2010
bologna/siena
Visualizza il profilo di ombus Invia un messaggio privato a ombus
17-1-2012
15:41
grazie NHC,
in effetti è marcata da un lato Bolton best briar e dallaltro genuine leather made in belgium
Re: una domanda agli esperti
n° 203
ombus
3/2/2010
bologna/siena
Visualizza il profilo di ombus Invia un messaggio privato a ombus
17-1-2012
15:45
eccola! trovata su pipephil: è belga... sarà bona?
Re: una domanda agli esperti
n° 204
Nomenon
30/9/2010
Villeneuve (AO)
Visualizza il profilo di Nomenon Invia un messaggio privato a Nomenon
17-1-2012
15:53
Mi riaggancio al post n° 103 e successivi.
Dopo averne sentito parlare da un collega (che la fumava con il Forte prima di perderla) mi sono incuriosito. La pipa si chiama Alpenzeller, la sua era in legno di melo con le varie decorazioni in metallo. Lui mi disse che venivano prodotte in Alto Adige. Ho cercato qualcosa in rete ma ho trovato poco. Il sig. Paronelli mi ha detto che ne ha alcune nel suo museo e che venivano prodotte anche nellomonima regione in Svizzera, ma non ha maggiori informazioni. Volevo chiedere se qualcuno sa se ci sono ancora degli artigiani che le costruiscono.
grazie...
Re: una domanda agli esperti
n° 205
lincemiope
5/8/2009
genova
Visualizza il profilo di lincemiope Invia un messaggio privato a lincemiope
17-1-2012
16:18
Citazione:

mauriser ha scritto:
@ lincemiope


omissis

Saluti


esaurientissimo... grazie mille

il cane, un libro e la pipa
Re: una domanda agli esperti
n° 206
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
17-1-2012
18:07
quindi sarebbe da presumere che la marchiatura differente del bocchino indichi una differente produzione.



File allegato:
jpg  Immagine 2.jpg (33.55 KB - )
z9239_4f15aad387c7c.jpg 435 x 198 px
435 x 198 px
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 207
ombus
3/2/2010
bologna/siena
Visualizza il profilo di ombus Invia un messaggio privato a ombus
17-1-2012
20:02
@ nch
boh! la mia è proprio uguale a quella di sopra. credo però che siano entrambe fatte in belgio
Re: una domanda agli esperti
n° 208
lincemiope
5/8/2009
genova
Visualizza il profilo di lincemiope Invia un messaggio privato a lincemiope
19-1-2012
11:56
sconosciutissima

piccola pipa. rusticata

senza marchi sul bocchino
cosa riuscite a leggere?
sul web non ho trovato nulla

grazieeee



File allegato:
jpg  gastelcdo-rid.jpg (6.95 KB - )
z5783_4f17f6dab1bdb.jpg 500 x 337 px
500 x 337 px

il cane, un libro e la pipa
Re: una domanda agli esperti
n° 209
jazzoso
11/11/2010
Forlì - Romagna - Italia
Visualizza il profilo di jazzoso Invia un messaggio privato a jazzoso
19-1-2012
20:31
Dovrebbe essere una Casteldoria :
http://www.pipephil.eu/logos/en/logo-c3.html#casteldoria
Sono pipe prodotte a Laerru (SS) in Sardegna.
Di più nin zò.
Imparerai a tue spese che lungo il tuo cammino ogni giorno incontrerai milioni di maschere e pochissimi volti...

(Luigi Pirandello)
Re: una domanda agli esperti
n° 210
Athara
7/1/2011
Limbara-SRDN
Visualizza il profilo di Athara Invia un messaggio privato a Athara
19-1-2012
20:53
Citazione:

jazzoso ha scritto:
Dovrebbe essere una Casteldoria :
Sono pipe prodotte a Laerru (SS) in Sardegna...


Per un lungo periodo a Laerru aveva il suo laboratorio Tom Spanu, dal 1979 al 1999, da quello che ho letto qui ;
che sia una sua creazione?
"Se sparissero i calzolai, non si farebbero scarpe; se sparissero i muratori, non si potrebbe far case. Ma che danno si risentirebbe se sparissero i signori? Sarebbe come se sparissero le cavallette..." (Errico Malatesta - "Fra contadini" - 1883)
Re: una domanda agli esperti
n° 211
mauriser
11/9/2008
Cagliari
Visualizza il profilo di mauriser Invia un messaggio privato a mauriser
19-1-2012
21:29
Il buon Tommaso Spanu ha lavorato, prima di tornare a Laerru e mettersi in proprio, con Paronelli.

In quel periodo ha creato Casteldoria, Castelsardo e Clairmont (francesizzazione di Chiaramonti).
Sono tutti nomi di paesi della Sardegna del nord vicini a Laerru. Non so se dopo il '79 abbia continuato a produrre con quei marchi.
Unconcerned but not indifferent.
Incurante ma non indifferente
(Man Ray)

Il rodaggio è una fase di maturazione non una tecnica
(Gerti)
Re: una domanda agli esperti
n° 212
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
20-1-2012
9:28
confermo, ero amico di Paronelli, in gioventù, quando aveva un ufficio a Milano, dove veniva la mattina, quando ne aveva voglia, ed ho una Clairmont che mi diede ai tempi, e vidi anche le altre marchiature.
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 213
Dago
19/12/2011
Visualizza il profilo di Dago Invia un messaggio privato a Dago
20-1-2012
11:34
Nella punzonatura c'è scritto Riserva U. Lorenzie qualcosa che sembra CALABRA...

su internet non ho trovato niente...



File allegato:
jpg  Punzone.jpg (24.38 KB - )
z9111_4f19431c54e50.jpg 400 x 98 px
400 x 98 px
Re: una domanda agli esperti
n° 214
lincemiope
5/8/2009
genova
Visualizza il profilo di lincemiope Invia un messaggio privato a lincemiope
20-1-2012
11:41
Pipa sarda

ringrazio tutti.. siete favolosi.

ora mi avete incuriosito sul legno.
Sareste così bravi da trovarmi un contatto mail per Spanu?
naturalmente prima ho cercato in internet,,
Casomai telefono, e mi faccio dire la mail, in modo da mandare la foto

e grazieeeeeeeeeeeee

il cane, un libro e la pipa
Re: una domanda agli esperti
n° 215
Sinan
25/12/2008
Genova
Visualizza il profilo di Sinan Invia un messaggio privato a Sinan
20-1-2012
13:27
Lince carissima,
contrariamentre agli altri artigiani lazienda di Spanu non porta il suo nome bensì la denominazione di Novarte, ed ha sede in quel di Sassari.
(fonte web, da verificare)
By this link puoi trovare i suoi recapiti, facci sapere.
http://www.misterimprese.it/sardegna/sassari/sassari/articoli-per-fumatori/2121195.html
........ma 'nsci libbri de stöia
Sinán Capudán Pasciá.....- F. De Andrè


Non conosco nessuna lingua, ma adoro assimilare da tutte e baloccarmi con un linguaggio composito.

http://www.youtube.com/watch?v=dGyAEGbTZGo
Re: una domanda agli esperti
n° 216
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
20-1-2012
13:40
Citazione:

Dago ha scritto:
Nella punzonatura c'è scritto Riserva U. Lorenzie qualcosa che sembra CALABRA...

su internet non ho trovato niente...


pipe fatte fare da uno dei negozi della famiglia Lorenzi a Milano, ne ho 2 o 3 ma non ricordo se le presi in via Dante, negozio ora scomparso, o in Montenapoleone, esiste un bel libro sulla storia della famiglia The shop in Montenapoleone che recentemente è apparso anche in italiano.
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 217
Dago
19/12/2011
Visualizza il profilo di Dago Invia un messaggio privato a Dago
20-1-2012
13:47
Grazie NCH!

Avevo immaginato qualcosa del genere...

Adesso in via Dante, al posto di Lorenzi, ci avranno messo qualche negozio di intimo.
Re: una domanda agli esperti
n° 218
mauriser
11/9/2008
Cagliari
Visualizza il profilo di mauriser Invia un messaggio privato a mauriser
20-1-2012
14:39
@ lincemiope

Città: Sassari (SS) - Italia
Indirizzo: Zona Ind.le Predda Niedda Nord - Str.28 11, 07100 -
Telefono: 079-260710
Fax: 079-2077602
Mail: tomspanu@tiscali.it


http://it-it.facebook.com/pages/tom-spanu-pipe/121419287961287?v=info

Il n° di scarpe non lo so!!
Unconcerned but not indifferent.
Incurante ma non indifferente
(Man Ray)

Il rodaggio è una fase di maturazione non una tecnica
(Gerti)
Re: una domanda agli esperti
n° 219
MrBruno
7/1/2012
como
Visualizza il profilo di MrBruno Invia un messaggio privato a MrBruno
3-2-2012
20:46
io in casa ho trovato la pipa che fumava mio papà...
la foto non riesco a postarla però sul cannello dovrebbe esserci scritto(xkè è quasi cancellato): REAL BRIAR
una pipa penso economica perchè almeno questa è piena di stuccature...addirittura aveva una specie di striscia di nastro bi adesivo sulla spina del bocchino
Re: una domanda agli esperti
n° 220
Cesco
14/2/2012
Visualizza il profilo di Cesco Invia un messaggio privato a Cesco
14-2-2012
20:40
Buonasera,
avevo già postato il mio quesito nel post di presentazione ma credo che questo sia il luogo più ideale per domandare delucidazioni sul mistero della pipa in questione che apparteneva alla mia defunta prozia.

Grazie



NOTA DEL MODERATORE
L'immagine inserita è stata ridimensionata in quanto superava uno od entrambi i limiti consentiti (60 KB e 500×500 pixel larghezza×altezza)



File allegato:
jpg  9380_4f3ab8c70a75d.jpg (35.15 KB - )
z3637_4f3b706319aa9.jpg 500 x 334 px
500 x 334 px
Re: una domanda agli esperti
n° 221
GiuseppeG
9/1/2010
Catania
Visualizza il profilo di GiuseppeG Invia un messaggio privato a GiuseppeG
15-2-2012
14:40
Ciao a tutti, avrei bisogno di una informazione che non riesco a reperire da nessuna parte: Ho visto in esposizione, in una tabaccheria, delle belle pipe punzonate Cesare (in corsivo). Potrebbe essere una produzione di Cesare Barontini??? Sono pipe di discreta qualità al di là della bella estetica???

Insieme a queste pipe ce ne sono altre con la punzonatura TOSCANA; nemmeno riguardo a queste sono riuscito a trovare informazioni.

Mi affido alla vostra sapienza

Grazie in anticipo
Re: una domanda agli esperti
n° 222
mauriser
11/9/2008
Cagliari
Visualizza il profilo di mauriser Invia un messaggio privato a mauriser
15-2-2012
15:17
La Cesare è senz'altro di Barontini (ha una ce o un punto bianco o un punto legno sul bocchino?). Notizie su questo pipemaker ne trovi su questo forum, io mi astengo.

La Toscana è un enigma, ogni tanto ne saltano fuori. Io ne ho avuto una addirittura made in Denmark!! Penso sia un nome di fantasia con riferimento alla radica toscana, come Corsica.

Saluti
Unconcerned but not indifferent.
Incurante ma non indifferente
(Man Ray)

Il rodaggio è una fase di maturazione non una tecnica
(Gerti)
Re: una domanda agli esperti
n° 223
GiuseppeG
9/1/2010
Catania
Visualizza il profilo di GiuseppeG Invia un messaggio privato a GiuseppeG
15-2-2012
19:58
Grazie Mauriser,
Mi sembrava che Barontini scrivesse proprio il cognome sul cannello. Comunque, non c'è il classico punto in legno sul bocchino.
A colpo d'occhio mi sembra che siano rimaste invendute per anni, quindi spero di riuscire a sapere se sono ancora in produzione.

A proposito di TOSCANA invece devo dire che sono belle pipe molto curate nei particolari mentre la punzonatura lascia molto a desiderare. Avrei voluto fare delle foto ma non ho molta confidenza con il tabaccaio e così non ho nemmeno chiesto

Ancora Grazie per il tuo aiuto
Re: una domanda agli esperti
n° 224
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
15-2-2012
22:28
Citazione:

GiuseppeG ha scritto:
Grazie Mauriser,
Mi sembrava che Barontini scrivesse proprio il cognome sul cannello. Comunque, non c'è il classico punto in legno sul bocchino.
A colpo d'occhio mi sembra che siano rimaste invendute per anni, quindi spero di riuscire a sapere se sono ancora in produzione.

A proposito di TOSCANA invece devo dire che sono belle pipe molto curate nei particolari mentre la punzonatura lascia molto a desiderare. Avrei voluto fare delle foto ma non ho molta confidenza con il tabaccaio e così non ho nemmeno chiesto

Ancora Grazie per il tuo aiuto


Le Cesare erano fatte da Barontini e talvolta non avevano il puntino sul cannello, potevano avere questo logo.



File allegato:
jpg  Immagine 1.jpg (7.89 KB - )
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 225
GiuseppeG
9/1/2010
Catania
Visualizza il profilo di GiuseppeG Invia un messaggio privato a GiuseppeG
15-2-2012
22:51
Grazie NCH,
Ma pensi che siano pipe di pregio???

Ciao
Re: una domanda agli esperti
n° 226
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
15-2-2012
23:20
Di pregio, in senso letterale, credo di no, ma io ne ho 2 0 3 dei tempi andati, marcate Stuart, Cesare Barontini, logo con tre punti sul bocchino e non mi hanno mai dato problemi di sorta.
Le sottomarche erano
Aldo Velani
Cesare
L'artigiana
Stuart
Cortina,

Buone fumate
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 227
ivarneg
4/4/2002
Torino
Visualizza il profilo di ivarneg Invia un messaggio privato a ivarneg
21-2-2012
14:54
Ho ereditato una pipa di radica dritta standard che sul cannello porta la punzonatura pipe DREAM gold e sul lato del bocchino due R speculari affacciate rispetto al dorso (ЯR).
Se qualcuno riconosce il marchio, vorrei sapere da chi è stata fabbricata.
Grazie

Ivarneg
Re: una domanda agli esperti
n° 228
Zagor78
7/1/2012
Napoli
Visualizza il profilo di Zagor78 Invia un messaggio privato a Zagor78
21-2-2012
15:28
Tra le mie pipe ho una Junior marchiata con una M dallaltro lato e una Principe Albert... ora per la prima leggevo su flp che potrebbe essere una Molina, la seconda lho presa a Barcellona, ma non so la sua storia...
Re: una domanda agli esperti
n° 229
AndreaV
7/3/2012
Lugano (Svizzera)
Visualizza il profilo di AndreaV Invia un messaggio privato a AndreaV
14-3-2012
9:41
Buongiorno a tutti, vorrei chiedere info sulla pipa allegata, sul cannello porta la scritta GBL Patent, purtroppo non sono riuscito a fare una foto in dettaglio alla scritta, qualcuno la conosce? altra curiosità, penso abbia il bocchino in corno, con curva rivolta a destra (anzichè verso il basso) è un difetto o una particolarità? qualcuno sa qualcosa?
grazie mille



File allegato:
jpg  2012-03-12 21.54.40.jpg (40.12 KB - )
z9466_4f6059a1e76bf.jpg 500 x 375 px
500 x 375 px
Re: una domanda agli esperti
n° 230
AndreaV
7/3/2012
Lugano (Svizzera)
Visualizza il profilo di AndreaV Invia un messaggio privato a AndreaV
14-3-2012
9:45
Chiedo scusa, la scritta è BGL Patent, provo ad allegare il dettaglio e il particolare della piega a destra.
grazie mille



File allegato:
jpg  BGL 2.jpg (52.08 KB - )
z9466_4f605aaa4578a.jpg 500 x 375 px
500 x 375 px
Re: una domanda agli esperti
n° 231
AndreaV
7/3/2012
Lugano (Svizzera)
Visualizza il profilo di AndreaV Invia un messaggio privato a AndreaV
14-3-2012
9:46
e la scritta..



File allegato:
jpg  BGL3.jpg (36.69 KB - )
z9466_4f605acc47abb.jpg 500 x 375 px
500 x 375 px
Re: una domanda agli esperti
n° 232
AndreaV
7/3/2012
Lugano (Svizzera)
Visualizza il profilo di AndreaV Invia un messaggio privato a AndreaV
14-3-2012
10:07
Non odiatemi stamattina, vorrei sapere info anche su quest'altra pipetta che porta la dicitura BRUIER GARANTI (scritto cosi).
rientra tra le bent? ed il bocchino, è in corno?
grazie ancora a tutti
AndreaV



File allegato:
jpg  Bruyere.jpg (59.42 KB - )
z9466_4f605fd64381e.jpg 500 x 375 px
500 x 375 px
Re: una domanda agli esperti
n° 233
mauriser
11/9/2008
Cagliari
Visualizza il profilo di mauriser Invia un messaggio privato a mauriser
14-3-2012
10:27
@AndreaV

La pipa BGL è quasi sicuramente una Non canta la raganella. Questa marca utilizzava la scritta DAC entro una figura geometrica uguale a quella da te mostrata. La scritta BGL stava sulla ghiera metallica insieme ad un rombo con la sigla EP, che mi pare di intravedere sulla tua orribile foto. Vedi se il bocchino ha un punto verde e se c'è qualche altra punzonatura in giro per la pipa. Il bocchino è in corno, e senz'altro è deformato dal tempo.

L'altra è una delle miriadi di bruier garanti, real briar, cioè senza marca. La tua è francese. E' una bent (curva) e il bocchino è in corno.

Saluti
Unconcerned but not indifferent.
Incurante ma non indifferente
(Man Ray)

Il rodaggio è una fase di maturazione non una tecnica
(Gerti)
Re: una domanda agli esperti
n° 234
AndreaV
7/3/2012
Lugano (Svizzera)
Visualizza il profilo di AndreaV Invia un messaggio privato a AndreaV
14-3-2012
10:39
wow mauriser, grazie mille per le info.
ora non ho sotto mano la pipa, ma la scritta BGL è stampata sul cannello e sulla ghiera effettivamente c'è scritto EP con sotto scritto qualcosa che non si legge più, ma potrebbero essere tre lettere (che sia DAC) stasera verifico.
ma come mai sulle altre 2 (dritte classiche) che ho ha casa c'è scritto bruyère garantie e sulla bent è scritto quasi italianizzato e non alla francese? Chiaramente ci capisco poco, ma mi sembra strano, no?
grazie ancora e una buona giornata a te!
Re: una domanda agli esperti
n° 235
Accipiter
26/8/2008
Olevano Romano (Roma) Italia
Visualizza il profilo di Accipiter Invia un messaggio privato a Accipiter
14-3-2012
11:03
Ho da poco acquistato 2 pipe identiche su eBay, una da regalare al mio più caro amico anch'egli fumatore di pipa nonché mio mentore pipario. Sullasta viene riportato che si tratta di pipe di produzione inglese del 1930, precedenti alla seconda guerra mondiale. La radica non è male e non presentano alcun tipo di stuccatura o punto nero oltre ad avere dei bocchini in corno che trovo deliziosi. Anche in fumata non sono niente male, fumata fresca e asciutta. La punzonatura reca la scritta BestBriarPipe....ho cercato sul web ma non ho trovato nulla in merito, qualcuno ne sa qualcosa?
Di seguito la foto



File allegato:
jpg  BestBriarPipe.jpg (21.27 KB - )
z4543_4f606d0496348.jpg 500 x 151 px
500 x 151 px
la classe non è acquerugiola!
[G.Milana]

http://parliamodivino.com/fumo
Re: una domanda agli esperti
n° 236
gciraso
5/10/2011
Noventa Padovana
Visualizza il profilo di gciraso Invia un messaggio privato a gciraso
14-3-2012
11:33
Anche in questo caso si tratta di pipe senza marca in cui la dicitura real briar, best real o quant'altro individuano semplicemente il materiale. Difficile senza alcun altro segno di riconoscimento risalire al produttore.


Giovanni
Prima di muovere la lingua, inserire il cervello (vale anche per le dita).
Re: una domanda agli esperti
n° 237
psyko
7/9/2006
Visualizza il profilo di psyko Invia un messaggio privato a psyko
14-3-2012
19:53
Citazione:
La pipa BGL è quasi sicuramente una Non canta la raganella. Questa marca utilizzava la scritta DAC entro una figura geometrica uguale a quella da te mostrata. La scritta BGL stava sulla ghiera metallica insieme ad un rombo con la sigla EP


Ma quindi è una raganella?
anche io ho una pipa punzonata proprio come dici tu...
Siediti, rilassati e lascia che il mondo si affanni per un attimo senza di te
Re: una domanda agli esperti
n° 238
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
14-3-2012
21:43
Che non sia stampigliato Raganella è strano, comunque:
DAC Duranti & Anselmi Castelfidardo. i fondatori del marchio e la sede mentre BGL potrebbe significare Braun Gandolfi Loreto, cioè gli ultimi detentori del brand e lultima sede.
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 239
Accipiter
26/8/2008
Olevano Romano (Roma) Italia
Visualizza il profilo di Accipiter Invia un messaggio privato a Accipiter
26-3-2012
11:43
Salve, ho appena ricevuto una pipetta presa a pochi euri su e-bay da un venditore tedesco dal quale ho già comprato altre pipe anonime (vedi sopra) ma a mio avviso molto gradevoli e con ottima resa in fumata.
In questo caso trattasi di una boccetta con punzonato il solito bruyere garantie in ovale ma sulla vera metallica, oltre a tre lettere gotiche di difficile interpretazione compaiono le lettere normali, romane S L V (la S in alto e sotto LV vicine, come nellimmagine sotto), purtroppo non ho con me una macchina fotografica decente per riportare la punzonatura. Allego anche una foto presa direttamente da ebay.



File allegato:
jpg  ppa2.jpg (2.21 KB - )



File allegato:
jpg  pipa 1.jpg (25.56 KB - )
z4543_4f703a708886e.jpg 500 x 188 px
500 x 188 px
la classe non è acquerugiola!
[G.Milana]

http://parliamodivino.com/fumo
Re: una domanda agli esperti
n° 240
Accipiter
26/8/2008
Olevano Romano (Roma) Italia
Visualizza il profilo di Accipiter Invia un messaggio privato a Accipiter
26-3-2012
18:47
una foto della punzonatura:



File allegato:
jpg  bocc2.jpg (38.26 KB - )
z4543_4f709d8da8217.jpg 500 x 419 px
500 x 419 px
la classe non è acquerugiola!
[G.Milana]

http://parliamodivino.com/fumo
Re: una domanda agli esperti
n° 241
Sinan
25/12/2008
Genova
Visualizza il profilo di Sinan Invia un messaggio privato a Sinan
6-4-2012
23:57
Qualcuno conosce il brand Gesandt?
Dovrebbe essere britannico, o quantomeno ne esisterebbe una produzione made in England.
Sconosciuto alle solite fonti, nulla in rete.
........ma 'nsci libbri de stöia
Sinán Capudán Pasciá.....- F. De Andrè


Non conosco nessuna lingua, ma adoro assimilare da tutte e baloccarmi con un linguaggio composito.

http://www.youtube.com/watch?v=dGyAEGbTZGo
Re: una domanda agli esperti
n° 242
ciquz
18/9/2008
Pavia
Visualizza il profilo di ciquz Invia un messaggio privato a ciquz
7-4-2012
0:56
@Sinan
Su William's Estate Briar Pipes ce ne sono in vendita alcune e pare proprio che siano inglesi, magari scrivendo a lui riesci a reperire qualche info utile...
Buone fumate
Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi.
Antoine De Saint Exupéry, Il piccolo principe
Re: una domanda agli esperti
n° 243
Sinan
25/12/2008
Genova
Visualizza il profilo di Sinan Invia un messaggio privato a Sinan
7-4-2012
9:48
Thanks Ciquz, mi informerò, ma così a naso potrebbero essere delle second dei tempi andati, non sembrano malvage a prima vista.
........ma 'nsci libbri de stöia
Sinán Capudán Pasciá.....- F. De Andrè


Non conosco nessuna lingua, ma adoro assimilare da tutte e baloccarmi con un linguaggio composito.

http://www.youtube.com/watch?v=dGyAEGbTZGo
Re: una domanda agli esperti
n° 244
AndreaV
7/3/2012
Lugano (Svizzera)
Visualizza il profilo di AndreaV Invia un messaggio privato a AndreaV
12-4-2012
12:00
Buongiorno a tutti, qualcuno ha informazioni riguardo questa pipa

THILSHED ENGLAND made by hand

grazie mille!
Re: una domanda agli esperti
n° 245
Sinan
25/12/2008
Genova
Visualizza il profilo di Sinan Invia un messaggio privato a Sinan
12-4-2012
12:20
Manca una H ma dovrebbe essere questo:

Tilshead Mordechai Ezrati (proprietor) & Barry Jones (pipemaker). See James Upshall.........ti dice bene.


Queste le fonti più consultate:

http://pipedia.org/index.php?title=Main_Page

http://www.pipephil.eu/
........ma 'nsci libbri de stöia
Sinán Capudán Pasciá.....- F. De Andrè


Non conosco nessuna lingua, ma adoro assimilare da tutte e baloccarmi con un linguaggio composito.

http://www.youtube.com/watch?v=dGyAEGbTZGo
Re: una domanda agli esperti
n° 246
mauriser
11/9/2008
Cagliari
Visualizza il profilo di mauriser Invia un messaggio privato a mauriser
12-4-2012
13:06
Sì, Tilshead è la località ove vengono prodotte le Upshall, a mio avviso ottime pipe nella tradizione anglossassone. Il nome compare talvolta nelle pipe marcate Upshall, talaltra come second. Si trovano raramente in asta e non spuntano cifre alte, essendo poco conosciute. Se in buone condizioni, da prendere!


Saluti
Unconcerned but not indifferent.
Incurante ma non indifferente
(Man Ray)

Il rodaggio è una fase di maturazione non una tecnica
(Gerti)
Re: una domanda agli esperti
n° 247
NCH
11/1/2012
MEDIOLANUM
Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
12-4-2012
13:57
Confermo, ne ho una con entrambe le marchiature, ottima pipa.
Because something is happening here
But you don't know what it is
Do you, Mister Jones ?
Bob Dylan
Re: una domanda agli esperti
n° 248
jazzoso
11/11/2010
Forlì - Romagna - Italia
Visualizza il profilo di jazzoso Invia un messaggio privato a jazzoso
12-4-2012
14:01
Ho una Upshall Tilshead 1/8 bent P grade, ottima pipona da poltrona ma con il dente del bocchino troppo piccolo e stretto per la stazza della pipa.
A parte questo inconveniente (per altro trascurabile, visto che non la tengo mai fra i denti) è una pipa eccezionale in fumata.
Consigliata vivamente, anche perché (come dice il buon mauriser) su eBay ogni tanto se ne può beccare qualcuna a prezzi molto convenienti.
Imparerai a tue spese che lungo il tuo cammino ogni giorno incontrerai milioni di maschere e pochissimi volti...

(Luigi Pirandello)
Re: una domanda agli esperti
n° 249
AndreaV
7/3/2012
Lugano (Svizzera)
Visualizza il profilo di AndreaV Invia un messaggio privato a AndreaV
12-4-2012
16:05
scusate lerrore del nome, ma me lo hanno dato cosi..
grazie mille, sempre pronti, puntuali e molto preparati..
me ne hanno proposta una questa mattina, ad un ottimo prezzo.. è solo lo shape che non riesco ancora ad accettare, eheh.. tipo rhodesian.
molte grazie ancora!
AndreaV
Re: una domanda agli esperti
n° 250
Tonibaruch
29/10/2011
Milano
Visualizza il profilo di Tonibaruch Invia un messaggio privato a Tonibaruch
12-4-2012
17:52
Io non ne ho, ma penso che a parte qualche imperfezione nella radica la qualità sia quella delle Upshall, quantomeno delle Upshall entry level, di cui ho diversi esemplari. Quindi ottima.

Il prezzo basso che spuntano in asta (e che ne fa delle ottime pipe di sostanza) dipende anche dal fatto che, nuova, una Tilshead costa nettamente meno di una Upshall P. Anzi, forse, in termini di percentuale del prezzo nuovo, una Tilshead costa un po' di più.
Il mio blog di pipe:
http://13pipe.blogspot.com

ENTRA-IN-CHAT

chi è in chat ora?

Manuali-per-i-novizi

Pronto Soccorso Novizi



Link per il Novizio

Tutti i dubbi del novizio
Scelta della prima pipa
Accessori per la pipa
Il tabacco per iniziare
Caricamento della pipa
Accensione della pipa
L'acquerugiola
Bruciori alla lingua
Manutenzione della pipa
Costruire la pipa
I fltri
Presentati nel forum!
Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

© Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017