Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo
 
Sw4n

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 19
  • mezzo
  • il Forum di FLP

    1234...16>
    Indice »  Generale - pipe
    Pipa sconosciuta?
    n° 1
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    20-1-2006
    12:42
    C'è qualcuno che mi aiuta a dare un'identità a questa pipa, trovata nella cantina di un amico?

    Leggendo bene con la lente di ingrandimento:

    Lato sx: AAA patent
    Lato dx: 237
    sotto: SCORTA 1940

    Il fornello è ottagonale. La pipa è leggera, lunghezza circa 13 cm.

    Qualcuno mi dice che potrebbe essere una Rossi, ma non ho elementi..



    File allegato:
    jpg  AAA_pre.jpg (34.75 KB - )
    z2551_43d0cc98d6dc8.jpg 500 x 217 px
    500 x 217 px
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 2
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    20-1-2006
    21:29
    Nessuno??

    Allora è veramente una sconosciuta....
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 3
    ZioDino
    29/12/2005
    Selvazzano (PD)
    Visualizza il profilo di ZioDino Invia un messaggio privato a ZioDino
    21-1-2006
    0:43
    non saprei.. sembra bella, a parte la sagomatura inusuale del fornello, in una pipa di taglio cosi classico. Ma non sono un esperto, sicuramente arriveranno perizie piu dotte della mia
    La mamma degli imbecilli è sempre incinta.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 4
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    21-1-2006
    9:35
    Citazione:

    saltydog ha scritto:
    C'è qualcuno che mi aiuta a dare un'identità a questa pipa, trovata nella cantina di un amico?

    Leggendo bene con la lente di ingrandimento:

    Lato sx: AAA patent
    Lato dx: 237
    sotto: SCORTA 1940

    Il fornello è ottagonale. La pipa è leggera, lunghezza circa 13 cm.

    Qualcuno mi dice che potrebbe essere una Rossi, ma non ho elementi..


    Da un vecchio documento pubblicato a suo tempo dal MpC sui Marchi sconosciuti, non c'è altro che a livello di similitudine un marchio AAA sovrastato dalla scritta Buckingham e poi c'è un altro AAA con le A messe a mò di triangolo con un triangolo allinterno delle stesse. Al momento non mi sovviene altro anche se un marchio simile non miè nuovo.
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 5
    Skandinavik
    20/11/2003
    Milano
    Visualizza il profilo di Skandinavik Invia un messaggio privato a Skandinavik
    21-1-2006
    19:26
    Rossi sicuramente non è dato che io posseggo una Rossi e sul bocchino presenta la scritta dorata Rossi e inoltre tale scritta insieme al numero si matricola compare inciso sotto la base del fornello...

    Fumate Misteriose!!!

    P.S.
    Sarà una sottomarca di qualche casa +/- famosa ma vai a capire di quale casa...
    "Watson, questo è un problema da tre pipe!" Sherlock Holmes
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 6
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    29-1-2006
    13:47
    Allora, stamattina ho fatto periziare la pipa da un esperto.

    Si tratta di una pipa della ditta Adriano Anselmi Ancona. La pipa risale al periodo 1942-1943. La ditta si è poi trasformata in Non canta la Raganella e successivamente La Raganella.
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 7
    Ricu
    27/9/2005
    Torino-Bugianen Pipa Club
    Visualizza il profilo di Ricu Invia un messaggio privato a Ricu
    29-1-2006
    14:43
    Citazione:

    Si tratta di una pipa della ditta Adriano Anselmi Ancona. La pipa risale al periodo 1942-1943. La ditta si è poi trasformata in Non canta la Raganella e successivamente La Raganella.


    Quindi quando cantava ancora
    Pipatore torinese vieni anche tu al BugianenPipa Club!
    seguici anche su FLP: Bugianen
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 8
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    31-1-2006
    14:34
    Citazione:

    saltydog ha scritto:
    Allora, stamattina ho fatto periziare la pipa da un esperto.

    Si tratta di una pipa della ditta Adriano Anselmi Ancona. La pipa risale al periodo 1942-1943. La ditta si è poi trasformata in Non canta la Raganella e successivamente La Raganella.


    Permettimi di avere qualche dubbio, in quanto sulla Raganella, il Bozzini ci dice che la Casa fu fondata alla fine dell ottocento da Alcide Duranti a Castelfidardo e poi spostata a Loreto, subentrò la famiglia Gandolfi dallultima guerra,fino al rilevamento dellAzienda da parte di Otto Braun.Di questo Adriano Anselmi non se ne parla. Però se la tua informazione è esatta, sarebbe interessante saperne in che modo c'è stato questo avvicendamento. Un saluto.
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 9
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    31-1-2006
    15:34
    Citazione:

    jackpino ha scritto:
    Di questo Adriano Anselmi non se ne parla. Però se la tua informazione è esatta, sarebbe interessante saperne in che modo c'è stato questo avvicendamento. Un saluto.


    Chiederò a Giorgio Musicò, visto che la perizia me lha fatta lui!
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 10
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    31-1-2006
    22:45
    Qui mi può dire qualche cosa in merito ai marchi seguenti :

    - CHAP la scritta appare sulla pipa ed il bocchino dentro un
    ovale

    - RAIBOW pipa rosa (si, si !! ) sembra fatta di metacrilato
    con il fornello doppiato di schiuma

    - Tsuge Asakusa made in Japan

    - Jesper of Denmark

    - Mauro Cateni


    Grazie mille in anticipo.

    SaluToni.
    Sassammia
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 11
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    1-2-2006
    10:33
    Ciao sassammia, per Mauro Cateni, leggi questo.

    Tsuge, è un poduttore di pipe giapponese, casa fondata nel 1938.
    Asakusa è una serie come anche Ikebana.

    Di CHAPE, RAIBOW, JESPER al momento non so dirti, se puoi, dammi qualche altra indicazione. Un saluto.

    Chape, se non fosse per la e finale potrebbe riferirsi a Chapuis-Comoy. Spiegami meglio il bocchino e lovale che non ci ho capito molto.
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 12
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    1-2-2006
    20:53
    Grazie Pino,

    ho scritto CHAPE ma hai ragione tu c'è scritto CHAP come si vede nella foto (non m'è venuta troppo bene ) qui sotto.

    Ma le Chapuis-Comoy non sono le CHACOM ??



    File allegato:
    jpg  CHAP.JPG (11.00 KB - )
    z2490_43e111a0afcbb.jpg 448 x 226 px
    448 x 226 px
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 13
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    1-2-2006
    22:00
    Se fosse una Chacom dovrebbe avere sul bocchino la sigla CC. In qualunque finissaggio o serie il segno distintivo della Chacom era una CC stampata su un ovale a rilievo, sul bocchino ovviamente. Ma toglimi una curiosità, ma queste pipe su quali mercati le trovi? Perchè nel mondo circolano pipe con nomi strani che poi se si va ad indagare sono tutte di produzione nostrane, vedi le Cassano, Aldo Velani, Cateni..etc. etc...
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 14
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    1-2-2006
    22:47
    Ciao Pino,

    grazie mille per le tue informazioni. Sei propio un enciclopedia via della pipa (detto assolutamente senza nessun ironia ma bensì grande rispetto per il tuo grande sapere pipesco o pipico, insomma della pipa). La pipa CHAP lho trovata su ebay in Germania, era dentro un lotto nel quale ero interessato da altra cosa ma la pipa CHAP anche se assai grande mi piace comunque.

    Un altra domanda senza volere approfittare della tua cortesia. Ho ricevuto oggi la mia Jensen comprata in California (è cosi bella che mi sono comosso ! sul serio ), comunque la domanda è questa : ho comprato dallo stesso venditore un altra pipa chi mi aveva incuriosito (siccome le spese per 1 o 2 pipe erano uguali ). La pipa si chiama The Pipe , ha un colore assai vivo (vedere foto ) e non so individuare di cosa sia fatta, penso a lamiere di ferro stampata, il fornello comunque son quasi sicuro che sia di ferro. Ho conservato la foto, quella di ebay però. Tu ne sai qualcosa



    File allegato:
    jpg  The pipe.jpg (28.47 KB - )
    z2490_43e12c578166f.jpg 500 x 375 px
    500 x 375 px
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 15
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    1-2-2006
    22:49
    bisogna leggere enciclopedia viva e NON via
    ecco qua il fornello



    File allegato:
    jpg  The pipe 2.jpg (22.84 KB - )
    z2490_43e12ce4e7f2a.jpg 500 x 375 px
    500 x 375 px
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 16
    Biz
    7/5/2004
    Genova
    Visualizza il profilo di Biz Invia un messaggio privato a Biz
    2-2-2006
    13:15
    the pipe... messa in commercio negli anni '60, era realizzata con grafite pirolitica, la stessa usata come rivestimento nei razzi spaziali. Il bocchino era tenuto nel cannello da un o-ring incastrato sul perno. Non durò molto sul mercato, nonostante labbondante e ricercata pubblicità (the space age gift).
    Altre marche di pipe simili sono the smoke e venturi.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 17
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    2-2-2006
    20:53
    Grazie Biz per le informazioni. Sapevo delle Venturi ma non ho pensato che The Pipe era della stessa materia.

    SaluToni dal Belgio.
    Sassammia.
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 18
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    12-2-2006
    9:27
    Citazione:

    jackpino ha scritto:
    Citazione:

    saltydog ha scritto:
    Allora, stamattina ho fatto periziare la pipa da un esperto.

    Si tratta di una pipa della ditta Adriano Anselmi Ancona. La pipa risale al periodo 1942-1943. La ditta si è poi trasformata in Non canta la Raganella e successivamente La Raganella.


    Permettimi di avere qualche dubbio, in quanto sulla Raganella, il Bozzini ci dice che la Casa fu fondata alla fine dell ottocento da Alcide Duranti a Castelfidardo e poi spostata a Loreto, subentrò la famiglia Gandolfi dallultima guerra,fino al rilevamento dellAzienda da parte di Otto Braun.Di questo Adriano Anselmi non se ne parla. Però se la tua informazione è esatta, sarebbe interessante saperne in che modo c'è stato questo avvicendamento. Un saluto.


    Ho riproposto il problema a Giorgio Musicò, il quale con grande certezza mi ha confermato che la ditta AAA (Adriano Anselmi Ancona) si trasformò in Non canta la Raganella e poi in La Raganella. Il caso ha voluto che a questa discussione fosse pure presente Claudio Anselmi, nipote (ormai ultrasettantenne) del mastro Adriano Anselmi , il quale ha confermato i ricordi di Musicò, dicendomi inoltre che quella pipa che ho trovato è un vero reperto. Il nome Non canta la Raganella veniva da un'idea dellAnselmi di una certa modifica interna ai cannelli delle pipe curve per evitare il gorgogliamento (inteso come canto della raganella!!), rivelatosi poi però poco efficiente.
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 19
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    13-2-2006
    22:58
    Ho dimenticato di aggiungere che i ricordi di Giorgio Musicò provengono dalla tradizione orale ereditata dal suo maestro Carmignani.
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 20
    GregoryPec
    13/7/2005
    Oltrepò Pavese
    Visualizza il profilo di GregoryPec Invia un messaggio privato a GregoryPec
    6-3-2006
    14:59
    Riprendo questo thread per avere un aiuto nel tentare di identificare questo UFO ehm...pardon ...pipa, regalatami gentilmente da un amico:
    corpo in metallo (sembra alluminio ), fornello svitabile in radica e bocchino trasparente NON separabile dal cannello.

    Era di suo nonno e non reca assolutamnete iscrizioni di sorta!
    Fuma abbastanza bene finchè non si forma la condensa sul fondo nello spazio tra metallo e fondo esterno del fornello in radica (nel quale sono presenti 4 forellini dai quali il fumo passa nel cannello)...riproverò mettendo della carta assorbente dove serve.

    Allego 2 foto.
    Grazie a tutti.



    File allegato:
    jpg  Pipa_1.JPG (17.33 KB - )
    GregoryPec
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 21
    GregoryPec
    13/7/2005
    Oltrepò Pavese
    Visualizza il profilo di GregoryPec Invia un messaggio privato a GregoryPec
    6-3-2006
    15:00
    seconda foto



    File allegato:
    jpg  Pipa_2.jpg (18.27 KB - )
    GregoryPec
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 22
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    6-3-2006
    15:02
    Citazione:

    GregoryPec ha scritto:
    Riprendo questo thread per avere un aiuto nel tentare di identificare questo UFO ehm...pardon ...pipa, regalatami gentilmente da un amico:
    corpo in metallo (sembra alluminio ), fornello svitabile in radica e bocchino trasparente NON separabile dal cannello.

    Era di suo nonno e non reca assolutamnete iscrizioni di sorta!
    Fuma abbastanza bene finchè non si forma la condensa sul fondo nello spazio tra metallo e fondo esterno del fornello in radica (nel quale sono presenti 4 forellini dai quali il fumo passa nel cannello)...riproverò mettendo della carta assorbente dove serve.

    Allego 2 foto.
    Grazie a tutti.


    L'uomo sarà sempre il più grande fra tutti gli animali, perchè è dotato di una fantasia così imprevedibile... a volte anche sorprendente!
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 23
    GregoryPec
    13/7/2005
    Oltrepò Pavese
    Visualizza il profilo di GregoryPec Invia un messaggio privato a GregoryPec
    6-3-2006
    15:03
    Seconda foto



    File allegato:
    jpg  Pipa_2.jpg (18.27 KB - )
    GregoryPec
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 24
    GregoryPec
    13/7/2005
    Oltrepò Pavese
    Visualizza il profilo di GregoryPec Invia un messaggio privato a GregoryPec
    6-3-2006
    15:08
    Sorry, ho mandato due volte la seconda foto, questa è terza (e ULTIMA, prometto...)



    File allegato:
    jpg  Pipa_3.jpg (35.48 KB - )
    z2368_440c4264caa52.jpg 400 x 155 px
    400 x 155 px
    GregoryPec
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 25
    Gerti
    15/2/2003
    Roseto degli abruzzi
    Visualizza il profilo di Gerti Invia un messaggio privato a Gerti
    6-3-2006
    15:24
    Citazione:

    saltydog ha scritto:
    L'uomo sarà sempre il più grande fra tutti gli animali, perchè è dotato di una fantasia così imprevedibile... a volte anche sorprendente!

    insomma non ti piace
    Dire che l'Original blend non ha carattere è come dire che beethoven non sapeva dipingere (IlLorenz)
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 26
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    6-3-2006
    16:03
    Citazione:

    Gerti ha scritto:

    insomma non ti piace



    Fornello... intercambiabile!!
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 27
    vivaldi
    10/8/2002
    bari
    Visualizza il profilo di vivaldi Invia un messaggio privato a vivaldi
    6-3-2006
    16:04
    Una volta ne ho vista una simile in un documentario, il Pentagono la teneva in custodia in una base nel deserto intorno a Las Vegas, di più non so!
    Ciao, Vivaldi.
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 28
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    6-3-2006
    16:24
    Beh il sistema è del tutto simile a quello delle Falcon! Anch'esse hanno il fornello intercambiabile.
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 29
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    6-3-2006
    17:55
    Pure io di primo acchitto ho pensato ad una antenata della odierna falcon, simile nel concetto, sebbene di forme e linee diverse, con il fornello totalmente in radica che si avvita ad una base in metallo con un tutto tra fondo del fornello, cannello eun bocchino in, penso, metalcrilato.
    Comunque penso che la falcon abbia già i suoi anni, visto che penso che il bozzini si riferisse a lei parlando di pipe radiatori, per cui o veramente la pipa che hai è vecchissima o è un tentativo di fare una falcon più normale come aspetto; comunque di più, mi dispiace, non sò dire; anche perchè era jackpino quello che esce con le soluzioni a stè robe, di solito...
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 30
    GregoryPec
    13/7/2005
    Oltrepò Pavese
    Visualizza il profilo di GregoryPec Invia un messaggio privato a GregoryPec
    6-3-2006
    20:34
    GRAZIE 1000 !!!
    GregoryPec
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 31
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    6-3-2006
    20:43
    A me piace.

    Pipe con fornelli svitabili e intercambiabili ce ne sono parecchi marchi, come Titan, Yello Bowl, Viking e Falcon forse il marchio più conosciuto.

    Secondo me non sono pipe da disprezzare.

    Per la condensa, puoi anche fare un annello della dimensione adatta con uno scovolino (li vendono o vendevano anche già tutto fatti ) ed inserirlo entro il fornello di radica e la base.

    Salutoni a tutti.
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipa sconosciuta?
    n° 32
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    6-3-2006
    20:46
    io purtroppo non riesco ad apprezzare nessun oggetto (grande o piccolo) di metallo sopra la pipa. A malapena sopporto la vera, se c'è...
    Di solito, mi trovate qui.
    una domanda agli esperti
    n° 33
    terramia
    7/3/2005
    palermo
    Visualizza il profilo di terramia Invia un messaggio privato a terramia
    20-4-2006
    18:56
    Ho comprato in un mercatino una pipache pur essendomi sconosciuta mi ha sorpreso per le scritte incise che mi parrebbero eccessive per una pipa di bassa lega. la marca riportata sul bocchino e sul cannello gigi scritta in carattere minuscolo e corsivo.
    Nel cannello da una parte, sempre in corsivo riporta, la scritta classica
    Nella parte sottostante del cannello una sfilza di numeri e scritte:
    Studio X 3
    REGD NUMBERS
    256267-586165
    301 (Questo dovrebbe essere il numero del modello.
    allego un paio do foto.



    File allegato:
    jpg  Pipa gigi.JPG (38.65 KB - )
    z2174_4447bd2122c56.jpg 400 x 197 px
    400 x 197 px
    La pipa è come la moglie non si presta mai

    http://spaces.msn.com/siciliaterramia/
    Re: una domanda agli esperti
    n° 34
    terramia
    7/3/2005
    palermo
    Visualizza il profilo di terramia Invia un messaggio privato a terramia
    20-4-2006
    18:57
    questa è laltra. Purtroppo non sono delle buone foto.



    File allegato:
    jpg  pipa gigi 2.JPG (47.60 KB - )
    z2174_4447bd972bf39.jpg 500 x 189 px
    500 x 189 px
    La pipa è come la moglie non si presta mai

    http://spaces.msn.com/siciliaterramia/
    Re: una domanda agli esperti
    n° 35
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    20-4-2006
    19:43
    Ho preso su Ebay un pipa di fattura classica dove c'è scritto Gino Italy. Uno m'ha detto che venivano fatte da una ditta Rocco o De Rocco. Vorrei saperne di più. (Aiuto !! a tutti e a Jackpino in particolare ). Si vede subito che non è una Castello, pero fuma bene. Il bello è che adesso ho una pipa con il mio propio nome inciso ! Che classe, ragazzi !

    Salutoni
    Gino Sassammia
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: una domanda agli esperti
    n° 36
    liutista
    23/10/2004
    bologna
    Visualizza il profilo di liutista Invia un messaggio privato a liutista
    20-4-2006
    22:34
    Io di pipe gigi ne ho due, comprate entrambe in mercatini; Bonfiglioli mi ha detto che trattasi di una fabbrica dalle parti del lago di Garda, se non ricordo male, che fa pipette solide e funzionali. le mie due vanno da dio... Di piu nin zò!
    Re: una domanda agli esperti
    n° 37
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    21-4-2006
    18:57
    Terramia, ti dò un paio di link:
    gigi pipe

    pipe gigi

    Il secondo è segnalato dal primo link, ma purtroppo, col cambio del sito dellanno scorso, è andato perso...
    (a tal fine metto sempre, come nome del link, il titolo del 3d; così, fato facesse risuccedere una cosa, il riferimento non è perso del tutto; ah no! )
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: una domanda agli esperti
    n° 38
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    21-4-2006
    21:46
    Citazione:

    sassammia ha scritto:
    Ho preso su Ebay un pipa di fattura classica dove c'è scritto Gino Italy. Uno m'ha detto che venivano fatte da una ditta Rocco o De Rocco. Vorrei saperne di più. (Aiuto !! a tutti e a Jackpino in particolare ).

    Salutoni
    Gino Sassammia


    Caro Gino, di Rocco o De Rocco, lunico che mi sovviene è Rocco De Giglio, artigiano di Scido in provincia di Reggio Calabria. Non so dirti altro...
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: una domanda agli esperti
    n° 39
    seawolf
    30/5/2005
    MassaCarrara / Italia
    Visualizza il profilo di seawolf Invia un messaggio privato a seawolf
    29-5-2006
    18:44
    Ciao a tutti volevo un informazione su una pipa datami da mio zio é una pipa dritta biliard nera lucida anzi sembra laccata sul cannello ha un pallino rosso e su un lato era inciso la marca ma si é consumata mentre dallaltro lato c'é un numero e una scritta NERELLA.Ho provato a chiedere a lui che marca é ma sono anni che ce lha e non si ricorda se qualcuno di voi ne sa qualcosa,mi affido alla vasta conoscenza degli esperti.Grazie ciao
    La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell'ignoto.

    H.P.Lovecraft
    Re: una domanda agli esperti
    n° 40
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    29-5-2006
    18:49
    bhe, io ti dò un link, per andare a guardarci: loghi pipe

    Però, per possibilità e anni, io sparerei con moretti, può essere?
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: una domanda agli esperti
    n° 41
    FAMAR
    9/7/2004
    Visualizza il profilo di FAMAR Invia un messaggio privato a FAMAR
    30-5-2006
    10:46
    Io possiedo ancora una Gigi Collection comperata nel '79. E' vero è piena di marchi (alcuni addirittura fatti al pantografo e non a pressione), Studio X3, numeri di serie etc.
    Da allora avrò avuto per le mani diciamo 9-10000 pipe ma non ho mai visto un occhio di pernice come quello e pensare che era una pipa non molto costosa e comunque senza una stuccatura. Solo il bocchino non era allaltezza ma fu subito cambiato. Ancora adesso la fumo con soddisfazione.
    Che fine avrà fatto Gigi??? Ah saperlo!
    Re: una domanda agli esperti
    n° 42
    jsb8000
    6/12/2004
    Cornaredo - Milano
    Visualizza il profilo di jsb8000 Invia un messaggio privato a jsb8000
    25-8-2006
    17:52
    Appena finito di fumarla. Ho comprato questa Gigi Collection circa sette anni fa in un tabacchino a Peschiera del Garda per poche decine di mille lire (bei tempi), ma non lho praticamente mai fumata. Ricordo che le prime volte che fumavo il bocchino rilasciava un saporaccio tremendo. Inoltre ero anche un po' alle prime armi. Oggi lho ripresa e sebbene un po' troppo pesante e con il bocchino troppo spesso per i miei gusti devo ammettere che ho fumato bene. Chissà, sarà linizio di un nuovo amore??



    File allegato:
    jpg  gigi.jpg (19.76 KB - )
    z1874_44ef1cc481669.jpg 450 x 167 px
    450 x 167 px
    "Non fare niente è il lavoro più duro di tutti
    O. Wilde
    Re: una domanda agli esperti
    n° 43
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    25-8-2006
    20:19
    Se dallaltra parte del bocchino (rispetto al lato della foto) non ha loghi stampati, o se comunque non te ne frega nulla, metti il bochino, prendi un bicchierone grande (o un vaso da sottaceti di quelli da almeno mezzo kg, o altro contenitore atto), riempi di candeggina e metti, per una notte il bocchino dentro; il giorno dopo sciacqua abbondantemente, e asciuga strofinando con un asciugamano.
    Vedrai che il giallognolo se ne và, lasciando il colore nero dellebanite, e con esso se ne andrà anche il saporaccio
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: una domanda agli esperti
    n° 44
    antondp
    13/9/2005
    S.Nicola la Strada (CE)Italia
    Visualizza il profilo di antondp Invia un messaggio privato a antondp
    26-8-2006
    10:27
    Gigi è una marca che,ancora nei primi anni '80,era presente sul mercato, e che è scomparsa con altre dellepoca.
    Ad esempio, De Canori,reclamizzata alla grande su Amici della Pipa di quel tempo.

    Ne ho una ,e fuma dopo 22 anni bene.


    Antondp
    Re: una domanda agli esperti
    n° 45
    antondp
    13/9/2005
    S.Nicola la Strada (CE)Italia
    Visualizza il profilo di antondp Invia un messaggio privato a antondp
    26-8-2006
    11:34
    Chiedo scusa,ho cliccato su Gigi Pipe,dopo aver risposto,ed ho trovato molte foto di pipe con questo marchio.


    Antondp
    Re: una domanda agli esperti
    n° 46
    jsb8000
    6/12/2004
    Cornaredo - Milano
    Visualizza il profilo di jsb8000 Invia un messaggio privato a jsb8000
    26-8-2006
    13:24
    Hai ragione antondp, chissà perchè, ho cercato jeri su Google e non ho trovato nulla...avrò sbagliato stringa.
    Cmq ho trovato questo link
    Interessante...
    "Non fare niente è il lavoro più duro di tutti
    O. Wilde
    Re: una domanda agli esperti
    n° 47
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    26-8-2006
    13:48
    Intanto bisogna differenziare i due Marchi:
    1) gigi pipe di Luigi Crugnola
    2) gj.gj. pipe che fanno capo a Luigi Rovera che non ha niente a che fare con i Rovera della Ardor.
    I due Marchi sono comunque della zona del Varesotto-Comasco.
    Le pipe gj.gj. tutte Collection sono delle pipe molto oneste, ne dovrei avere ancora qualcuna nuova. Uno dei pregi di queste pipe è la comodità del bocc hino e sono anche ben fatte.
    La serie Collection della gigi pipe rappresenta invece la punta di diamante della produzione.



    File allegato:
    jpg  gjgjwood2.JPG (48.93 KB - )
    z1843_44f03503c833d.jpg 400 x 208 px
    400 x 208 px
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: una domanda agli esperti
    n° 48
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    26-8-2006
    13:49
    Gj.Gj. sabbiata.



    File allegato:
    jpg  gjgjsabcu1.JPG (42.72 KB - )
    z1843_44f0356541ec0.jpg 400 x 169 px
    400 x 169 px
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: una domanda agli esperti
    n° 49
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    26-8-2006
    13:53
    Gj.Gj. Collection Jeans alla quale ho provveduto a togliere la laccatura jeans. E' venuta fuori una bella ràdica con piccole stuccature ma nulla di più.



    File allegato:
    jpg  gjgj2.JPG (52.11 KB - )
    z1843_44f0362a61a9a.jpg 400 x 264 px
    400 x 264 px
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Re: una domanda agli esperti
    n° 50
    jsb8000
    6/12/2004
    Cornaredo - Milano
    Visualizza il profilo di jsb8000 Invia un messaggio privato a jsb8000
    26-8-2006
    14:17
    Hai più che ragione! In effetti la mia è GjGj, ma pensavo si leggesse Gigi...grazie!
    "Non fare niente è il lavoro più duro di tutti
    O. Wilde

    ENTRA-IN-CHAT

    chi è in chat ora?

    Manuali-per-i-novizi

    Pronto Soccorso Novizi



    Link per il Novizio

    Tutti i dubbi del novizio
    Scelta della prima pipa
    Accessori per la pipa
    Il tabacco per iniziare
    Caricamento della pipa
    Accensione della pipa
    L'acquerugiola
    Bruciori alla lingua
    Manutenzione della pipa
    Costruire la pipa
    I fltri
    Presentati nel forum!
    Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017