Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo
 
Sw4n

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 14
  • admin
  • il Forum di FLP

    Indice »  Tipi di pipe
    Pipe di schiuma, consigli...
    n° 1
    insubre
    9/3/2005
    milano
    Visualizza il profilo di insubre Invia un messaggio privato a insubre
    24-11-2005
    16:09
    Cari amici, ho fatto una ricerchina veloce sui forum e non mi sembra ci sia mai stata una discussione abbastanza esaustiva sulle pipe di schiuma (spero di non aver toppato...).

    Sono molto attratto da un acquisto in tal senso. Però ammetto di non saperne molto e mi piacerebbe avere qualche consiglio al riguardo.

    In cosa si differenziano dalle radiche? Che tabacco esaltano? Come orientarsi per lacquisto?

    Ogni suggerimento è prezioso.

    Saludi.

    Paolo
    (pipatore insubre)
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 2
    dedalo
    18/7/2005
    Bologna
    Visualizza il profilo di dedalo Invia un messaggio privato a dedalo
    24-11-2005
    16:27
    cerca cerca che trovi sulle schiume, tipo qua, oppure qua

    Per prima cosa una vera schiuma ha come particolarità la leggerezza. Se è troppo pesante diffida che magari e una schiuma rigenerata (polvere di lavorazione impastata con non so cosa). Leggo nei 3d che ti ho consigliato la prova dellunghia, se si graffia linterno del fornello è vera schiuma. Poi la puoi fumare tante volte, non necessita di riposo come la radica. la fai raffreddare e poi ci dai dentro. Se la fumi tanto e bene si scurisce prendendo un colore particolare...hai fatto il culottage...
    dicono che le schiume sono neutre, ovvero non danno e non tolgono nulla al tabcco. Io ne ho una sola (due a dire il vero ma una non è vera schiuma anche se viene dalla Turchia e non si fuma) ma ho i miei dubbi su questo punto...
    poi leggi i 3d che sono meglio dei miei consigli..
    ciao dedalo
    ...a nin pos piò
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 3
    Hank
    23/2/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di Hank Invia un messaggio privato a Hank
    24-11-2005
    17:36
    Ti posso aggiungere quelle che sono le ultime tendenze.
    I luoghi comuni sulle schiume sono la neutralità, linstancabilità e la delicatezza.
    Almeno su quest'ultimo punto forse qualche convinzione si può rivedere.
    Il mitico Giorgio Musicò ha sempre visto con sospetto le schiume trattate come reliquie, vendute nella loro confezione-sarcofago con le avvertenze: non toccarle con le mani sporche! non appoggiarle su superfici fredde! non appoggiarle su superfici dure! non farle cadere! eccetera...
    Secondo la sua esperienza non c'è motivo di seguire tutte queste avvertenze e allora ha iniziato a prendere le schiume, eliminare la scatola-sarcofago, applicare una vera sul cannello e sostituire il bocchino in similambra con una più sobria ebanite... et voilà: d'incanto tanti potenziali acquirenti hanno iniziato a vedere la schiuma come un oggetto da fumo e non come un delicato soprammobile e hanno iniziato a comperarle e a fumarle. E senza romperle.
    All'attacco miele e tabacco e vino nero contro l'acidità (Bandabardò)

    Nella pipa il filtro serve ad assorbire una parte dell'umidità che provoca esso stesso...
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 4
    seawolf
    30/5/2005
    MassaCarrara / Italia
    Visualizza il profilo di seawolf Invia un messaggio privato a seawolf
    24-11-2005
    17:49
    Anche se nn ho mai avuto il piacere di conoscere Massimo Musicò anzi spero un giorno se passo da Roma di fargli visita,però concordo in pieno con lidea che ha avuto.Infatti le pipe di schiuma non sono pipe come le altre e servono per fumare?e allora mi sembra giusto considerarle come le altre con le stesse cure o attenzioni senza tutte quelle precauzioni che spesso si leggono.Poi altro discorso é per quei modell'i riccamente lavorati che io non fumerei mai,ma li terrei come soprammobile.Questo secondo la mia modesta opinione.
    Ciao!!!!!
    La più antica e potente emozione umana è la paura, e la paura più antica e potente è la paura dell'ignoto.

    H.P.Lovecraft
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 5
    commissariomaigret
    6/3/2005
    Paris-Quai Des Orfèvres
    Visualizza il profilo di commissariomaigret Invia un messaggio privato a commissariomaigret
    24-11-2005
    18:59
    Sono d'accordo con Seawolf
    Citazione:
    quei modell'i riccamente lavorati che io non fumerei mai,ma li terrei come soprammobile

    basta vedere la mia schiuma qui
    infatti stò pensando di comprarne una da fumare e culottare
    Se un uomo non è disponibile a rischiare qualcosa per le proprio idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 6
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    24-11-2005
    20:54
    Bhe, concordo che la schiuma non è delicata come si pensa, io ne ho una (più una peterson in schiuma ma non è schiuma vera e quindi non la conto); e non ho avuto problemi, anche se devo ammettere che mi è caduta solo una volta e ha trovato il tappeto (di quelli belli spessi che vuole mia moglie) che ha attutito notevolmente...
    Per il resto, si graffia come ridere, ammetto che non le ho dato troppo riguardo (per me una pipa è una pipa) e quindi adesso ha i suoi segni, anche se meno di quelli che mi aspettavo...
    Inoltre quella di farla raffreddare è solo perchè certi tabacchi ne possono risentire come aroma, ma per il resto io manco quello aspetto, vuoto, scovolino il fornello, ricarico e fumo..
    Una cosa, dicono che non dia nulla al tabacco, non penso, qualcosa di suo lo dà, effimero, lieve, ma lo dà, comunque è sempre molto neutra, più della radica che mette parecchio in confronto, del suo... sarà per questo che a me la schiuma più di tanto non piace, la fumo solo se penso che le altre pipe abbiano bisogno di riposo in più, se devo provare un nuovo tabacco (anche se spesso non la uso perchè la dimentico) o, molto raro, se voglio fumare la schiuma...
    Insomma, il mio consiglio, sincero, sarebbe di non comprarla, che con gli stessi soldi io comprerei una radica e anche buona, e me la godrei molto ma molto di più; ma io sono io, e io, sopratutto, ho già una schiuma, quindi alla fine, penso che la cosa meglio è di comprarla, così hai una pipa da fumare, senza che ti preoccupi troppo di non scaldare o altro, da svuotare e ricaricare subito (e quello non è male), che anche se non adorerai (ma podarsi anche di sì, gli estimatori della schiuma sono tanti, è solo questione di gusti), comunque verrà comoda in più di un'occasione, e sopratutto non ti farà sentire troppo lesigenza (ammesso che ce lhai) di ampliare il parco pipe... quindi ti permetterà di comprare meno pipe ma più belle... il che non è proprio malaccio...
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 7
    marpa
    21/12/2003
    cagliari
    Visualizza il profilo di marpa Invia un messaggio privato a marpa
    25-11-2005
    8:21
    Vado a periodi, quindi le mie vecchie schiume godono di lunghi periodi di riposo, e raramente mi è capitato di metterle alla frusta, se non deliberatamente, a mò d'esperimento, con tre-quattro fumate consecutive. Occasioni nelle quali si sono comportate egregiamente, ma debbo dire, per lennesima volta, che sono un fumatore asciutto, e che prediligo, specie nelle schiume, trinciati naturali e forti, o al massimo lAmphora Original. Niente male, però, anche con aromatizzati tollerabili quali il McBarens Scottish Blend o lErinmore, corretti con Forte e/o Toscano, e con qualche flake, anche questo virato al Kentucky. I virginia lisci e le EM mi si appiattiscono al gusto, perciò li evito.
    Salute! Marpa
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 8
    ginko
    13/1/2004
    Rocca di Papa (RM)
    Visualizza il profilo di ginko Invia un messaggio privato a ginko
    25-11-2005
    8:51
    ne ho una sola, acquistata usata dal mio prode amico Winlock. Fuma perfettamente, quando si scalda emana un profumo simile ai biscotti Gentilini, la uso abbastanza spesso soprattutto con Forte, Comune, Semois, Landtabak, Caporal, etccc....sto attento che non cada....come tutte le altre pipe...se si sporca....bah...è una pipa per fumare

    Ciao
    E' inutile affannarsi, tanto da 'sta vita nun è mai uscito vivo nessuno.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 9
    insubre
    9/3/2005
    milano
    Visualizza il profilo di insubre Invia un messaggio privato a insubre
    25-11-2005
    14:14
    Grazie per i consigli. Ho sempre più voglia di comprarne una. Mi attira lidea del cambiamento di colore. Non so se questo sia più dovuto alla temperatura o a una qualche porosità del materiale. Del resto anche le radiche (vedasi la coloritura che assumono le grezze dopo qualche mese d'uso) a volte cambiano tonalità con luso...
    "Insubres sumus non latini
    Tito Livio
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 10
    commissariomaigret
    6/3/2005
    Paris-Quai Des Orfèvres
    Visualizza il profilo di commissariomaigret Invia un messaggio privato a commissariomaigret
    25-11-2005
    16:51
    Citazione:

    insubre ha scritto:
    Grazie per i consigli. Ho sempre più voglia di comprarne una. Mi attira lidea del cambiamento di colore. Non so se questo sia più dovuto alla temperatura o a una qualche porosità del materiale. Del resto anche le radiche (vedasi la coloritura che assumono le grezze dopo qualche mese d'uso) a volte cambiano tonalità con luso...

    La pipa di schiuma viene immersa in un bagno di cera che fumando si trasferisce per effetto del calore sul fondo della pipa (zona più fredda), dando un primo colore sul rossastro scuro, da qui se non ricordo male larte del coulotagge. Di per se la schiuma è porosa e assorbe parte del combusto, e lentamente si colora. Deve essere conservata al buio della sua custodia ed è in grado persino di assorbire gli odori che la circondano. Si dice che andrebbe tenuta con guanti di filo e fumata in casa. Ho anche letto da qualche parte che gli artigiani turchi facevano o fanno le pipe in schiuma cosidette artistiche, in modo che man mano che si scurisce risaltino prima alcune zone che si vogliono mettere in rilievo. Ricordo che scrivo per visto letto (lequivalente digitato del parlare per sentito dire) e non per mia esperienza personale, infatti la mia schiuma è e resterà bianca.
    Se un uomo non è disponibile a rischiare qualcosa per le proprio idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 11
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    25-11-2005
    17:23
    Io, sinceramente, ho avuto informazioni differenti..
    Il bagno di cera viene fatto, si, ma non dà colore rossastro, ma bianco giallastro molto chiaro (insomma la schiuma nuova di pacca è bianca con una lieve tonalità giallognola..); lastuccio non serve per tenerla al buio, ma perchè non si frantumi a cadute e botte e non si righi ad ogni momento; insomma una protezione meccanica della pipa..
    Fumandola diviene scura sulle parti più distanti (il culottage, appunto) per effetto della nicotina, che attraverso la pietra (alla fine è un tipo di pietra, inutile tirarsela tanto), che è porosa molto, si ferma maggiormente sulle parti più distanti e fredde (basti pensare alla capillarità, centra nulla, ma un po' rende lidea), e dato che la nicotina è trasparente, ma a contatto con laria diventa scura, colora la schiuma rendendola scura anch'essa, la cosa ovviamente non avviene da un momento allaltro, ma nel corso del tempo e delle fumate.
    Le pipe scolpite ad esempio, culottano prima e maggiormente (qui è per sentito dire, e mai visto davvero), nelle parti esterne (spesso barba, pennacchi, copricapi e quant'altro); e nel cannello, al pari delle pipe lisce; la mia ad esempio, è una biliar liscia, e ha il cannello ormai marroncino...

    Per velocizzare il culottege ci sono vari modi, penso che siano nei link citati (non sono andato a vedermeli, mea culpa), non fossero quelli, basta dirlo che li cerco e linkò i 3d in cui se n'è parlato... ma la cosa è più o meno inutile, dato che la mia ha cominciato a culottarsi con una certa celerità, tanto più che in una settimana aveva già il cannello tendente al marrone e una tinta giallognola; basta solo fumarla 5/6 volte al giorno almeno, e usare come tabacchi mozziconi di toscano, trinciato forte, semois, trinciato italia e quant'altro sia ricco di nicotina... anche se poi penso che basti fregarsene del culottage.. dato che a me che non importa ci ha messo un attimo a culottarsi, mentre ho letto di gente che ci teneva che c'ha messo un po'...
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 12
    Tobaldo
    26/3/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di Tobaldo Invia un messaggio privato a Tobaldo
    25-11-2005
    21:21
    A rischio di essere pedante, non credo che le quantità di nicotina presenti nella fumata riescano a scurire alcunchè, nè tantomeno a impregnare una pietra, porosa quanto si voglia.
    Quello che scurisce la schiuma sono semplicemente tutti i vari catrami e monnezze assortite che derivano dalla fumata. Avete presente uno scovolino sporco? Ecco, fumando una parte di quegli umori, penetra nella schiuma e la scurisce.

    Tob precisetto è un po' saccente o
    Ne ho cotal donde di siffatte ciuffole

    "Nitriscimi!!!"

    "Lui o l'orsetto?"
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 13
    commissariomaigret
    6/3/2005
    Paris-Quai Des Orfèvres
    Visualizza il profilo di commissariomaigret Invia un messaggio privato a commissariomaigret
    25-11-2005
    22:21
    Citazione:
    Il bagno di cera viene fatto, si, ma non dà colore rossastro
    Lupo ha ragione, ma io mi sono espresso male, perchè Bozzini nel suo la mia pipa accenna al francese Clerc che parla del culottage che parte dal colore rosa di Cina pallido al nero assoluto. Questo colore è dato dal combusto del tabacco e non dalla quantità di nicotina, ed inizialmente dalla cera che si sposta verso la parte più fredda della pipa Citazione:
    sulle parti più distanti e fredde

    .Ma dato che la spuma é materiale poroso lentamente inscurisce, prima le parti che lartista voleva mettere in rilievo;come appunto barbe o anche seni in quelle pipe raffiguranti delle donne.
    Se un uomo non è disponibile a rischiare qualcosa per le proprio idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 14
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    26-11-2005
    13:39
    Infatti... con nicotina ho voluto intendere i liquidi della combustione (quelli che restano sullo scovolino insomma, che appena tirato fuori spesso è umido ma sempre bianco e dopo un po' di tempo è marroncino... lì comunque penso che la nicotina, in qualcosa c'entri, ma non me ne sono interessato più di tanto...), allo stesso modo che sul 3d rastrelliera economica con x' e x intendevo y' e y; chiedo scusa per lerrore, il soggetto in questione è assolutamente incapace di intendere e volere (ma solo di bere e magnare, e un po' fumare )
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 15
    commissariomaigret
    6/3/2005
    Paris-Quai Des Orfèvres
    Visualizza il profilo di commissariomaigret Invia un messaggio privato a commissariomaigret
    26-11-2005
    19:03
    Citazione:
    il soggetto in questione è assolutamente incapace di intendere e volere (ma solo di bere e magnare, e un po' fumare )

    Oltre a consigliare ottimi tabacchi (vedi il Timm1000 che mi hai consigliato) ed altri utilissimi consigli.
    Se un uomo non è disponibile a rischiare qualcosa per le proprio idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale nulla lui.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 16
    bando87
    10/7/2005
    Torino-Bugianen Pipa Club
    Visualizza il profilo di bando87 Invia un messaggio privato a bando87
    28-11-2005
    16:57
    ma quanto costa una schiuma?
    "Quando gli altri mi danno ragione ho la netta sensazione di avere torto O.Wilde
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 17
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    28-11-2005
    19:13
    Citazione:

    bando87 ha scritto:
    ma quanto costa una schiuma?


    Dipende dalla schiuma... in media, comprata in italia, dai 100 euro fino a 300 e rotti (non sò se di base, quelle che ho visto io partivano da quella cifra) per una bauer... io ho speso sui 100, e di più non spenderei mai..... c'è chi dice che le bauer meritano... per me è la schiuma in sè che non merita tanto... mentre per una radica, risparmiando di brutto sarei anche capace di spenderli, un giorno, vedi mai....
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 18
    bando87
    10/7/2005
    Torino-Bugianen Pipa Club
    Visualizza il profilo di bando87 Invia un messaggio privato a bando87
    29-11-2005
    16:49

    decisamente sopra le mie finanze orca miseria!
    "Quando gli altri mi danno ragione ho la netta sensazione di avere torto O.Wilde
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 19
    antondp
    13/9/2005
    S.Nicola la Strada (CE)Italia
    Visualizza il profilo di antondp Invia un messaggio privato a antondp
    29-11-2005
    22:44
    Si creano spesso le cose per poterne fare leggende.
    Se dovessi basarmi su quanto ho letto sulle pipe di schiuma,andrei dritto al manicomio.
    Sono delicate,nel senso di un po' più sensibili al brusco passaggio caldo-freddo,se cadono a terra si spaccano.
    Ma sono comunque pipe,e ,come tali vanno trattate,senza miti.
    Chi compra lopera d'arte,forse non ama la pipa ma loggetto.
    E posso capire che abbia preoccupazioni maggiori.
    Io ne avevo una e senza cadere in nevrosi.
    Il consiglio che mi sento di dare è:fumatela senza preoccuparvi del colore che prenderà,se lo prenderà.


    Antondp
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 20
    Simon
    14/8/2005
    Visualizza il profilo di Simon Invia un messaggio privato a Simon
    30-11-2005
    2:56
    Sono d'accordo
    Trovo che sopportino meglio di altre le riaccensioni, per cui le uso molto in studi fra una sessione e laltra (pochi minuti)
    Simon
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 21
    stella
    14/11/2004
    Amboise Indre-et-Loire - 37° - France
    Visualizza il profilo di stella Invia un messaggio privato a stella
    3-12-2005
    13:17
    Se proprio dovete comprarvi una schiuma acquistate quelle da 20/25 dollari, massimo 50 sui vari siti americani che le vendono, giusto per il gusto di possederne, una o due, per il resto niente può eguagliare le pipe in radica e spendere 300 euro per una pipa in schiuma e come buttare via i soldi, a quel prezzo meglio comprarsi una Dunhill o una Castello.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 22
    Simon
    14/8/2005
    Visualizza il profilo di Simon Invia un messaggio privato a Simon
    4-12-2005
    4:26
    Citazione:

    stella ha scritto:
    Se proprio dovete comprarvi una schiuma acquistate quelle da 20/25 dollari, massimo 50 sui vari siti americani che le vendono, giusto per il gusto di possederne, una o due, per il resto niente può eguagliare le pipe in radica e spendere 300 euro per una pipa in schiuma e come buttare via i soldi, a quel prezzo meglio comprarsi una Dunhill o una Castello.



    D'accordo sulle Castello, un po' meno Dunhill (ma la pipa mi si dice sia bella PROPRIO per le opinioni)
    Eppure...eppure quella Calabash (VERA, cioè zucca e schiuma) che ho visto mi tenta...
    Specie coi tabaccacci forti...
    Sai, io ho iniziato proprio con la schiumetta americana, ma poi...
    Simon
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 23
    antondp
    13/9/2005
    S.Nicola la Strada (CE)Italia
    Visualizza il profilo di antondp Invia un messaggio privato a antondp
    4-12-2005
    14:21
    Se sei intenzionato ad acquistare una pipa di schiuma,sappi che il bocchino d'ambra al 90% sarà comunque non di ambra,anche se la marca è illustre.
    Ci sono falsi che,a prima vista,sono impossibili da verificare,e le verifiche intaccherebbero il bocchino.




    Antondp
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 24
    Simon
    14/8/2005
    Visualizza il profilo di Simon Invia un messaggio privato a Simon
    5-12-2005
    3:35
    Citazione:

    antondp ha scritto:
    Se sei intenzionato ad acquistare una pipa di schiuma,sappi che il bocchino d'ambra al 90% sarà comunque non di ambra,anche se la marca è illustre.
    Ci sono falsi che,a prima vista,sono impossibili da verificare,e le verifiche intaccherebbero il bocchino.




    Antondp


    Ciao, Antondp
    come sempre i tuoi consigli sono superlativi
    Comunque le mie schiumette hanno bocchino dichiaratamente non ambra
    ...E, lo confesso con lubrìco sogghigno, oggi mi hanno regalato la mia prima Calabash zucca e schiuma (quella su cui sbavavo)!!!!
    Simon
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 25
    antondp
    13/9/2005
    S.Nicola la Strada (CE)Italia
    Visualizza il profilo di antondp Invia un messaggio privato a antondp
    5-12-2005
    8:21
    Simon,ti faccio i migliori auguri per la Calabash.
    Vedi,nella tua nuova pipa convivono due elementi:luno forte
    mente legato allosservazione ed uso dei materiali più semplici
    ed alternativi:la zucca;laltro,la schiuma,simbolo di estrema leggerezza ed eleganza.


    Buone fumate alla Conan Doyle




    Antondp
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 26
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    5-12-2005
    20:57
    Io delle pipe in schiuma ne ho una decina, però la mia preferita e questa. Un semplice blocco massiccio con infilzato dentro il bocchino assai lungo come vedete. Sembra cosi però è leggerissimma, tutte le volte che la prendo in mano mi stupisce sempre il suo piccolo peso che mi consente, come piace a me, di poter fumare senza doverla tenere in mano.
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 27
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    5-12-2005
    21:00
    ecco la pipa, se questa volta ci riesco !!



    File allegato:
    jpg  DSCN5915.JPG (13.53 KB - )
    z2490_43949c4330106.jpg 448 x 234 px
    448 x 234 px
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 28
    insubre
    9/3/2005
    milano
    Visualizza il profilo di insubre Invia un messaggio privato a insubre
    5-12-2005
    21:32
    Citazione:

    sassammia ha scritto:
    ecco la pipa, se questa volta ci riesco !!



    Bellissima! Nel suo genere è davvero interessante. L'hai auto-prodotta o comprata?

    Saludi.

    Paolo
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 29
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    6-12-2005
    12:37
    Me lhanno regalata. A parte il lato estetico, la schiuma è di grande qualità e mi godo spesso la mia pipa. So di averne visto estate su E-bay, e nuove in diversi magazzini, ma non ricordo i prezzi, comunque non deve essere un patrimonio
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 30
    dedalo
    18/7/2005
    Bologna
    Visualizza il profilo di dedalo Invia un messaggio privato a dedalo
    6-12-2005
    12:45
    a Bologna capita (dipende dal periodo) di trovare schiume belle (e vere) sui 60 euro...
    ...a nin pos piò
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 31
    Simon
    14/8/2005
    Visualizza il profilo di Simon Invia un messaggio privato a Simon
    8-12-2005
    9:08
    Citazione:

    antondp ha scritto:
    Simon,ti faccio i migliori auguri per la Calabash.
    Vedi,nella tua nuova pipa convivono due elementi:luno forte
    mente legato allosservazione ed uso dei materiali più semplici
    ed alternativi:la zucca;laltro,la schiuma,simbolo di estrema leggerezza ed eleganza.


    Buone fumate alla Conan Doyle




    Antondp


    Accidenti! Prima la trovavo solo bella e curiosa, ora la ritengo anche poetica!
    Detto assolutamente senza ironia
    Grazie, Antondp, hai caricato molto valore aggiunto alla mia zucchetta!!
    Simon
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 32
    waxe
    23/7/2005
    Firenze
    Visualizza il profilo di waxe Invia un messaggio privato a waxe
    10-6-2006
    14:08
    Ho ricevuto proprio oggi la mia prima schiuma dalla Turchia, comprata da White Pipe. E' fatta molto bene (cercherò di mandare una foto), ma c'è una cosa che mi lascia un po' perplesso: il colore, che è crema, non bianco. Credo sia dovuto alla cera d'api con la quale è stata trattata. Ma questo color crema (che fra laltro è anche piacevole a vedersi) rimarrà oppure se ne andrà lasciando il posto al culottage (se questo avrà da essere)?
    " ... noi scateneremo il gatto del sabotaggio se non avremo quel che ci spetta!"
    (Ralph Chaplin)
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 33
    cuthbert
    31/12/2005
    Visualizza il profilo di cuthbert Invia un messaggio privato a cuthbert
    10-6-2006
    17:01
    Citazione:

    Simon ha scritto:

    ...E, lo confesso con lubrìco sogghigno, oggi mi hanno regalato la mia prima Calabash zucca e schiuma (quella su cui sbavavo)!!!!
    Simon


    Allora, com'è il calabash?
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 34
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    10-6-2006
    20:38
    Citazione:

    waxe ha scritto:
    Ho ricevuto proprio oggi la mia prima schiuma dalla Turchia, comprata da White Pipe. E' fatta molto bene (cercherò di mandare una foto), ma c'è una cosa che mi lascia un po' perplesso: il colore, che è crema, non bianco. Credo sia dovuto alla cera d'api con la quale è stata trattata. Ma questo color crema (che fra laltro è anche piacevole a vedersi) rimarrà oppure se ne andrà lasciando il posto al culottage (se questo avrà da essere)?


    Bhe, le pipe in schiuma, non sono bianco latte.. sono sempre tendenti al panna chiaro...
    Che sia crema, quindi, nulla da preoccuparsi.
    Per la tua domanda, sì, il crema, purtroppo, è destinato a scurisi ulteriormente con le fumate (cosa che a mè un po' dispiace, e per questo mi si è culottata subito, se ci tieni, invece, non la culotterai mai ).
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 35
    DIOMEDE21
    1/8/2004
    Suessa, quasi lungo il Verde.
    Visualizza il profilo di DIOMEDE21 Invia un messaggio privato a DIOMEDE21
    11-6-2006
    16:06
    Non posseggo una pipa di schiuma, ma
    prima o poi l acquisterò. Ho letto
    comunque che una pipa del genere
    sapientemente annerita è indice di buone fumate.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 36
    terramia
    7/3/2005
    palermo
    Visualizza il profilo di terramia Invia un messaggio privato a terramia
    11-6-2006
    21:09
    Citazione:

    LupoGeneroso ha scritto:
    Citazione:

    waxe ha scritto:
    , ma c'è una cosa che mi lascia un po' perplesso: il colore, che è crema, non bianco. ...
    . Ma questo color crema (che fra laltro è anche piacevole a vedersi) rimarrà oppure se ne andrà lasciando il posto al culottage


    Scusami lupo ma debbo dissentire da quello che scrivi. La schiuma quella di sepiolite pure e bianca anzi bianchissima, candida come la neve. Quando la pipa è tendente al color crema saignifica che la sepiolite (silicato di magnesio) contiene delle impurezze, in ngenere di tipo argillose.
    Prima che la turchia vietasse lesportazione della sepiolite grezza le pipe di schiuma si dividevano principalmente in due gruppi la schuma viennese e quella turca. I prtoduttori viennesi erano molto esigenti ed importavano solo schiuma pura di colore bianco candido che aveva pa prerogativa di essere molto più leggera di quella detta turca che aveva impurezze e quindi più scura e più pesante. Nella scatola delle pipe austriache c'era sempre scritto schiuma viennese ed il bocchino sempre in ambra.
    Oggi le pipe dischiuma sono prodotte principalmente in turchia e i produttori internazionali importano i semilavorati.
    Oggi le schiume costano molto meno di quelle viennesi di un tempo, che proticamente non esistono più, a causa dei vincoli imposti dalla turchia. I bocchini in ambra sono stati sostituiti da quelli in resina o in plastica, o da quelli in metacrilato.
    Per rendevi conto delle differenze tra le vecchie schiume viennesi e quelle di oggi mi permetto dire che la pipa che allego è in schiuma viennese regalatami da mia moglie quando abbiamo avuto il primo bambini, ovvero 25 anni fa, oggi mi consentirebbe lacquisto di almeno cinque pipe turche.
    La pipa è come la moglie non si presta mai

    http://spaces.msn.com/siciliaterramia/
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 37
    terramia
    7/3/2005
    palermo
    Visualizza il profilo di terramia Invia un messaggio privato a terramia
    11-6-2006
    21:11
    eccola



    File allegato:
    jpg  mia 24 anni.JPG (80.39 KB - )
    z2174_448c6adb7a135.jpg 485 x 500 px
    485 x 500 px
    La pipa è come la moglie non si presta mai

    http://spaces.msn.com/siciliaterramia/
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 38
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    11-6-2006
    21:52
    si, la schiuma grezza è bianco candido; è poi con i bagni di cera che, tende leggermente (non sempre, dipende dai bagni che ogni ditta fa, penso) al panna; comunque assolutamente bianco candido, non lo è manco una bauer nuova di pacca... (se la metti a confronto con un foglio di carta la vedi tendente al panna pure quella, e non penso che bauer faccia schiume da poco...).
    Comunque, anche lì è questione di scuole di pensiero diverse.. per molti la schiuma leggermente panna è più pregiata, per altri no; a me basta che fumi bene
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 39
    waxe
    23/7/2005
    Firenze
    Visualizza il profilo di waxe Invia un messaggio privato a waxe
    11-6-2006
    22:00
    Ma se la sepiolite avesse impurità argillose non dovrebbe tendere, semmai, al grigio? La butto lì, non me ne intendo...
    " ... noi scateneremo il gatto del sabotaggio se non avremo quel che ci spetta!"
    (Ralph Chaplin)
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 40
    sassammia
    29/10/2005
    Milmort / Belgio
    Visualizza il profilo di sassammia Invia un messaggio privato a sassammia
    11-6-2006
    22:49
    Nuove certe sono bianche bianche, altre colore avorio, altre ancora già cotte hanno delle macchie gialle e marrone a leopardo. Ne ho di questi tre tipi, penso che sia più estetica che valore propio della materia.

    A me piaciono soprattutto per fumare tabacchi come Burley, Plumcake, certi flake assai grassi . Fumano bene.

    Per i naturali meglio la radica.

    Unico consiglio, non lasciarle cadere...
    i am a serial pipe smoker !!
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 41
    terramia
    7/3/2005
    palermo
    Visualizza il profilo di terramia Invia un messaggio privato a terramia
    11-6-2006
    23:04
    Per me le schiume sono insuperabili con le cimette o con del buon toscano sbriciolato, di solito questa è la fumata
    della bulna notte.
    La pipa è come la moglie non si presta mai

    http://spaces.msn.com/siciliaterramia/
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 42
    waxe
    23/7/2005
    Firenze
    Visualizza il profilo di waxe Invia un messaggio privato a waxe
    11-6-2006
    23:10
    Dopo 8 fumate con forte e/o toscano sbriciolato nella mia nuova schiuma, sto fumando Balkan Sobraine: concordo con terramia!
    P.S.
    Il sito di Cabianca ancora non va! No Cabianca no cimette...?
    " ... noi scateneremo il gatto del sabotaggio se non avremo quel che ci spetta!"
    (Ralph Chaplin)
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 43
    Mincio
    3/4/2004
    Perugia - P.S.Giovanni
    Visualizza il profilo di Mincio Invia un messaggio privato a Mincio
    11-6-2006
    23:59
    Ho comprato una bella schiuma dalla foggia elefantina pochi mesi fà e di tanto in tanto mi metto con calma a fumarla: tutto sommato direi molto di rado in quanto le radiche mi risultano più pratiche e soprattutto più buone.
    Il venditore (esperto fumatore di pipa) mi disse questo: le prime 2025 fumate di toccarla solo con un fazzoletto o dei guanti sottili in modo tale da non inzozzarla col grasso della pelle e quant'altro e che così facendo avrei ottenuto un culottage uniforme e perfetto.
    Io per qualche tempo così ho fatto, ma alla fine mi ero così rotto le palle di fare lequilibrista col fazzoletto, che ho mandato tutti al diavolo e ho preso a fumarla come le normali radiche. Risultato: essun effetto disastroso e la colorazione sembra procedere bene.
    Insomma, perchè bisogna farsi troppe seghe per fumare una bella pipa?
    ... libertà è partecipazione. (G. Gaber)
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 44
    cuthbert
    31/12/2005
    Visualizza il profilo di cuthbert Invia un messaggio privato a cuthbert
    12-6-2006
    0:17
    Citazione:

    Mincio ha scritto:
    Insomma, perchè bisogna farsi troppe seghe per fumare una bella pipa?


    In effetti la delicatezza della schiuma è un po' leggendaria, ma con la mia nuova la fumavo tenendola per il cannello e proprio in quel punto è ingiallita molto...

    Non che sia un difetto...
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 45
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    12-6-2006
    11:06
    Citazione:

    cuthbert ha scritto:

    In effetti la delicatezza della schiuma è un po' leggendaria, ma con la mia nuova la fumavo tenendola per il cannello e proprio in quel punto è ingiallita molto...



    La schiuma ingiallisce sempre a partire dal cannello, perchè è dove il fumo è più freddo...
    Di solito, mi trovate qui.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 46
    LupoGeneroso
    17/4/2004
    Abano Terme (PD)
    Visualizza il profilo di LupoGeneroso Invia un messaggio privato a LupoGeneroso
    12-6-2006
    19:07
    Pure io confermo che tenerla con guanto di cotone o altre cavolate sono solo seghe mentali; anche la mia, presa in mano da subito, trattata pure male, fumata come viene, ha un culottage praticamente perfetto.
    Il trattamento poco rispettoso lho fatto perchè ho preso la schiuma fregandomene del culottage, ma solo per avere una schiuma da fumare, senza che mi importasse tanto della parte estetica (infatti è piena di righi ); risultato: in una settimana ha fatto un culottage pressochè perfetto, con ovviamente il cannello molto più scuro (specie dove c'è linnesto del bocchino, che là è più fredda anche perchè, col bocchino che isola, è anche la parte più distale dal fumo) e una tinta panna molto uniforme in tutta la pipa (nei righi vecchi appena appena più scura..)
    Da qui il primo postulato di Lupo sul culottage: meno ti interessa, prima riesci a farlo!
    Ohayo gozaimasu

    Io so esattamente dov'è il mio asciugamano
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 47
    ZioDino
    29/12/2005
    Selvazzano (PD)
    Visualizza il profilo di ZioDino Invia un messaggio privato a ZioDino
    12-6-2006
    19:57
    la mia non si culotta si è scurita appena un po' sul cannello ma il fornello è sempre candido. Allinizio la fumavo tenendola per il cannello (quasi per il bocchino a dire la verità) poi, come altri, mi sono scocciato e ora la impugno normalmente.
    Altra cosa è invece la sua straordinaria morbidezza che fa si che al solo passarci delicatamente con un'unghia si strisci; questo ahimé lho imparato da subito e ora ci sto un po' più attento.
    La mamma degli imbecilli è sempre incinta.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 48
    Belgravius
    25/5/2007
    Visualizza il profilo di Belgravius Invia un messaggio privato a Belgravius
    28-5-2007
    19:04
    Ho comprato la mia prima schiuma qualche settimana fa. E' turca, dritta, con la tazza bella grande (mi piacciono le maggiorate... :D) tutta lavorata a nicchiette concave ovoidali. Devo dire che ci si fuma benissimo, ci ho già provato 2 o 3 tabacchi diversi e rende bene con tutti. Del culottage non mi curo granché, anzi la trovo elegante proprio così bianca... comunque si sta scurendo sul bordo del fornello (color caffelatte) e sul cannello dove di solito la sostengo (giallino)... soddisfattissimo dellacquisto, ora vorrei prenderne un'altra.
    Ma è vero che in Turchia una legge ne ha proibito lesportazione??
    Grazie e ciaooooo!
    L'uomo si distingue dagli altri animali perché fuma.
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 49
    SuperPipo
    24/5/2006
    Palermo (Washington DC)
    Visualizza il profilo di SuperPipo Invia un messaggio privato a SuperPipo
    28-5-2007
    20:40
    Io ho una chubby a ui Musicò ha messo un bocchino vero, la fumo saltuariamente da una decina d'anni (con una lunghissima pausa). Allinzio tutte lemenate su guanti e fazzoletti vari cercavo di risettarle...poi ho incotrato Giorgio Muiscò e ho trovato una pipa o
    A me non si scurisce, si ingiallisce forse e soprattutto nel cannello perchè è da li che la tengo. Da quando ha una crosta spessa la fumata ne risente e, checchè ne dicano altri su flp il cui parere è opposto, la mia biscotta i rtabacchi e credo sia per la crosta...
    E s'iddu muoru e vaju mparadisu Si nun ce truovo a ttia, mancu ce trasu...
    Re: Pipe di schiuma, consigli...
    n° 50
    saltydog
    30/12/2005
    Roma
    Visualizza il profilo di saltydog Invia un messaggio privato a saltydog
    28-5-2007
    20:47
    Citazione:

    SuperPipo ha scritto:

    A me non si scurisce, si ingiallisce forse e soprattutto nel cannello perchè è da li che la tengo. Da quando ha una crosta spessa la fumata ne risente e, checchè ne dicano altri su flp il cui parere è opposto, la mia biscotta i rtabacchi e credo sia per la crosta...


    Forse non si scurisce proprio a causa delleccessiva crosta che isola il fornello dalle porosità della schiuma.
    Io di solito la schiuma la tengo sempre senza crosta, al minimo.
    Di solito, mi trovate qui.

    ENTRA-IN-CHAT

    chi è in chat ora?

    Manuali-per-i-novizi

    Pronto Soccorso Novizi



    Link per il Novizio

    Tutti i dubbi del novizio
    Scelta della prima pipa
    Accessori per la pipa
    Il tabacco per iniziare
    Caricamento della pipa
    Accensione della pipa
    L'acquerugiola
    Bruciori alla lingua
    Manutenzione della pipa
    Costruire la pipa
    I fltri
    Presentati nel forum!
    Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017