Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo
 
Sw4n

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 3
Visitatori: 22
  • il_pirata
  • hal
  • Hap
  • il Forum di FLP

    Indice »  Tipi di pipe
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 1
    goosander
    1/11/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di goosander Invia un messaggio privato a goosander
    16-2-2005
    20:42
    Con tutta la buona volontà di cui un ottimo aroma, solo intravisto, mi obbliga a dotarmi, una nuova Chioggiotta del tipo a fornello alto, pure caricandola al più secco Forte, tira poco.

    Dei tre fori che vedo praticati nel fornello solo uno è effetivamente disponibile; mentre dagli altri, appena accennati, non pare possibile ottenere niente.

    Avete avuto esperienze del genere? Come posso fare in modo che anche tutte e tre le vie funzionino a dovere?



    Ogni riferimento a questo precedente post (http://tinyurl.com/6gets) è da considerarsi puramente casuale.
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 2
    Biz
    7/5/2004
    Genova
    Visualizza il profilo di Biz Invia un messaggio privato a Biz
    17-2-2005
    0:43
    1) usa uno spessore cartaceo da avvolgere intorno al cannello di marasca per perfezionare il tiraggio

    2) io ho dovuto rifinire una chioggiotta (due fori erano tappati da bave di terracotta) con una punta dacciaio di idonea dimensione.



    Oltre a questo, controllala aiutandoti con la luce per capire se ci sono altri problemi!
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 3
    Hoggett
    15/6/2004
    Visualizza il profilo di Hoggett Invia un messaggio privato a Hoggett
    17-2-2005
    0:47
    più (in)utile di così non saprei essere, ma di far cadere un un goosanders 3d mica mi va.

    o o O

    Hoggett
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 4
    goosander
    1/11/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di goosander Invia un messaggio privato a goosander
    17-2-2005
    2:05
    Grazie Hog, grazie Biz. Un curatore di http://www.venet.net/pipacioxota/ mi risponde:



    [...] lo stampo effettivamente disegna 3 fori ma spesso solo uno risulta visibile nella pipa finita, e solo uno viene allargato con un punteruolo dopo la cottura, onde togliere eventuali sbavature. Si può anche provare a forare gli altri 2 con un punteruolo, ma in genere un foro basta e avanza. Il poco tiraggio può dipendere anche da qualche residuo di legno allinterno del cannello, asportabile con uno scovolino abrasivo o un fil di ferro.

    Pressare poco o niente il tabacco caricando la pipa, eventualmente mettere una pallina di carta a mo di filtro sul fondo del fornello (a volte le generose dimensioni dei fori permettono che il tabacco più fine vada a ostruire). buon divertimento.



    Biz, osservando il fornello, come mi consigli, devo confermare che solo un foro sente laria, gusta il fumo, vede la luce. Ho provato allora a infrangere quella che nel mio caso pare davvero più di uan bava di terracotta: prima con lo spillo di un curapipe; poi con la punta di un mini Victorinox, ma non scendendo che di qualche millimetro e con difficoltà; tanto che questa operazione, che sta emozionando da notte prima degli esami questa pipetta - nel timore che in fondo anche il suo peccato non sia abbastanza originale - mi fa pensare che se non ne infrangerò con mano troppo pesante il fornello smaltato, lei mi sarà grata di averla liberata di questa polvere come una sposa che passa una vita a cercare qualcuno, finalmente felice di aver perso qualcosa.
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 5
    Hank
    23/2/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di Hank Invia un messaggio privato a Hank
    17-2-2005
    9:28
    Citazione:

    Il 2005-02-17 02:05, goosander ha scritto:

    ...

    Biz, osservando il fornello, come mi consigli, devo confermare che solo un foro sente laria, gusta il fumo, vede la luce. Ho provato allora a infrangere quella che nel mio caso pare davvero più di uan bava di terracotta: prima con lo spillo di un curapipe; poi con la punta di un mini Victorinox, ma non scendendo che di qualche millimetro e con difficoltà; tanto che questa operazione, che sta emozionando da notte prima degli esami questa pipetta - nel timore che in fondo anche il suo peccato non sia abbastanza originale - mi fa pensare che se non ne infrangerò con mano troppo pesante il fornello smaltato, lei mi sarà grata di averla liberata di questa polvere come una sposa che passa una vita a cercare qualcuno, finalmente felice di aver perso qualcosa.


    foro? notte? peccato? sposa? liberata? finalmente felice di aver perso qualcosa?

    goos, ma stai pensando di deflorarla?

    [addsig]
    All'attacco miele e tabacco e vino nero contro l'acidità (Bandabardò)

    Nella pipa il filtro serve ad assorbire una parte dell'umidità che provoca esso stesso...
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 6
    Tobaldo
    26/3/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di Tobaldo Invia un messaggio privato a Tobaldo
    17-2-2005
    9:33
    Non è un thread, è un imeneo!!!



    Grande goosander
    Ne ho cotal donde di siffatte ciuffole

    "Nitriscimi!!!"

    "Lui o l'orsetto?"
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 7
    Biz
    7/5/2004
    Genova
    Visualizza il profilo di Biz Invia un messaggio privato a Biz
    17-2-2005
    9:47
    amico, vai di trapano!



    Io ho usato una bacchetta dacciaio fregata ad uno stendibiancheria, tagliata con una tronchese in modo che unestremità risulti affilata e montata sul trapano... foro perfetto! Tiraggio estremo come piace a me
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 8
    rimix
    21/4/2004
    Martignacco (Ud)
    Visualizza il profilo di rimix Invia un messaggio privato a rimix
    17-2-2005
    10:27
    Vacci giù pesante.

    Trapanino o trapanone ma punte fini e vedrai che poi sfondi nella camera sottostante (quella della pipa ovviamente, a meno che tu non abbia la mano di Hulk).



    fumate perforate
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 9
    jackpino
    26/11/2004
    Brindisi
    Visualizza il profilo di jackpino Invia un messaggio privato a jackpino
    17-2-2005
    13:16
    Sì, vai giù deciso! Io ho tre chioggiotte di cui una ha un solo foro.

    Con una ho avuto problemi di tiraggio ma il problema era il bocchino in legno che si era ostruito con del tabacco. Con un piccolo filo di ferro ho risolto tutto. Spero che tu possa godertela come io mi sto godendo questo tipo di pipa. Ciao.
    L'aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
    e così noi vediamo magia e bellezza in loro:
    ma bellezza e magia, in realtà, sono in noi. (Gibran)
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 10
    goosander
    1/11/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di goosander Invia un messaggio privato a goosander
    17-2-2005
    19:01
    Ora sto andando a due fori dopo aver preso possesso del secondo tramite punteruolo, il che fa molto Basic Istinct ma ancora non mi assicura il piacere che, Jackpino, pronostici. Che dite, per il terzo aspetto ancora qualche giorno?
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 11
    goosander
    1/11/2004
    Roma
    Visualizza il profilo di goosander Invia un messaggio privato a goosander
    6-5-2005
    3:06
    Il presente per comunicarvi che, in fin dei conti, non so se sia andata eccezionalmente bene o definitivamente male, con la chioggiotta di cui vi parlavo. Non che ora non tiri, che non regga, che si spenga. Ci fumo i più Speciaal Tabak della giornata.

    Il punto è che quei tre buchi, di punteruolo, non ne è rimasto che uno solo.
    Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 12
    Dag
    11/9/2003
    Visualizza il profilo di Dag Invia un messaggio privato a Dag
    9-5-2005
    20:07
    O Imene Imeneo o Imeneo Imene!

    Mi verrebe da dirti comprane una di nuova. La chioggiotta è bella anche perchè costa poco. Se deve essere un dramma liberatene.
    "Io sono un animale di lusso; e il superfluo m'è necessario come il respiro.
    Re: Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 13
    Luchino
    27/9/2006
    Taranto
    Visualizza il profilo di Luchino Invia un messaggio privato a Luchino
    17-1-2010
    14:18
    Ho cercato un po' ovunque, ma senza risultati:

    come si pulisce il cannello-bocchino di una pipa di terracotta?

    e perchèmmai si chiama chioggiata?
    Meglio meno, ma meglio.
    Re: Tre volte virtuosa è la chioggiotta
    n° 14
    Sw4n
    10/12/2005
    New York City
    Visualizza il profilo di Sw4n Invia un messaggio privato a Sw4n
    17-1-2010
    14:51
    Si chiama chioggiotta (non chioggiata) perchè è tradizionalmente fatta a Chioggia, in provincia di Venezia.

    Io il cannello in genere non lo pulisco, ma scovolino la testa al termine della fumata.

    ENTRA-IN-CHAT

    chi è in chat ora?

    Manuali-per-i-novizi

    Pronto Soccorso Novizi



    Link per il Novizio

    Tutti i dubbi del novizio
    Scelta della prima pipa
    Accessori per la pipa
    Il tabacco per iniziare
    Caricamento della pipa
    Accensione della pipa
    L'acquerugiola
    Bruciori alla lingua
    Manutenzione della pipa
    Costruire la pipa
    I fltri
    Presentati nel forum!
    Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017