Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo
 
Sw4n

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 18
  • admin
  • il Forum di FLP

    Indice »  Marche di pipe
    Consigli al produttore
    n° 1
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    16-12-2015
    17:30
    Scegli UN SOLO PRODUTTORE e forniscigli, secondo il tuo punto di vista, UN SOLO CONSIGLIO.

    Niente maleducazione, niente acrimonia, niente arroganza... insomma... fate i bravi, chè lo siete

    Potrebbe essere il nostro regalo di Natale al Mondo della Pipa
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 2
    tabakko
    19/11/2014
    Visualizza il profilo di tabakko Invia un messaggio privato a tabakko
    16-12-2015
    19:19
    beh potrei rivolgermi a 1 solo tipo Duca o Becker o Dunhill...ma in realtà riguarda tutti quei produttori che ricorrono ai soli bocchini in ebanite: vi prego perché non fate anche qualche pipa con bocchino in metacrilato???

    o ancora meglio un IDEONE COMMERCIALE valido x tutti (ad es. anche x Castello ma in senso inverso x chi preferisce lebanite): perchè non produrre qualsiasi/tutte le pipe SEMPRE con doppio bocchino in metacrilato e ebanite? ovviamente pagheremmo volentieri di più ma senza la necessità di sbattersi in manutenzioni, ricorso a riparatori che tolgono originalità alla pipa o solo semplici ansie x rotture o danni.

    boh a me sembrerebbe una cosa semplicissima ma apprezzatissima
    Re: Consigli al produttore
    n° 3
    Pippof
    15/12/2014
    Parma
    Visualizza il profilo di Pippof Invia un messaggio privato a Pippof
    16-12-2015
    19:39
    Convengo con quanto scritto sopra!
    Re: Consigli al produttore
    n° 4
    Sw4n
    10/12/2005
    New York City
    Visualizza il profilo di Sw4n Invia un messaggio privato a Sw4n
    16-12-2015
    22:32
    Castello: basta metacrilato!

    Savinelli: ebanite come si deve! Basta filtro balsa!
    Re: Consigli al produttore
    n° 5
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    17-12-2015
    16:17
    TUTTO QUI????
    naaaaaaaaaaaaaaaaa
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 6
    Aliprando
    18/5/2013
    Pesaro
    Visualizza il profilo di Aliprando Invia un messaggio privato a Aliprando
    17-12-2015
    19:31
    Ce ne fossero di Santambrogi.. Buone pipe a buon prezzo. Un invito a nozze per chi si vuole avvicinare alla pipa con qualcosa di serio ma anche per chi fuma da anni. Ne ho avute diverse ma in tutte ho notato, tra le qualità, il difetto di una scarsa cura per il bocchino che spesso compromette sia il comfort che lequilibrio estetico della pipa. Il mio consiglio è quindi quello di curare maggiormente questo componente fondamentale. Ecco di seguito una mia bent rhodesian Santambrogio che con un bocchino nuovo ora non ha nulla da invidiare a pipe ben più costose e blasonate.



    File allegato:
    jpg  rps20151217_192310.jpg (8.16 KB - )
    z11365_5672ff8ac05c3.jpg 400 x 225 px
    400 x 225 px
    Re: Consigli al produttore
    n° 7
    NCH
    11/1/2012
    MEDIOLANUM
    Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
    18-12-2015
    12:51
    Io onestamente me ne frego di quello che fanno i produttori, se qualche loro scelta non mi convince non compro, c'è solo limbarazzo della scelta, tra un po' ci saranno più produttori che fumatori, almeno da noi, una considerazione generale, le pipe sono troppo care, tranne qualche rarissima eccezione, questo non favorisce lutenza media.
    Buone fumate a tutti.
    Because something is happening here
    But you don't know what it is
    Do you, Mister Jones ?
    Bob Dylan
    Re: Consigli al produttore
    n° 8
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    18-12-2015
    13:11
    Citazione:

    NCH ha scritto:
    Io onestamente me ne frego di quello che fanno i produttori, se qualche loro scelta non mi convince non compro, c'è solo limbarazzo della scelta, tra un po' ci saranno più produttori che fumatori, almeno da noi, una considerazione generale, le pipe sono troppo care, tranne qualche rarissima eccezione, questo non favorisce lutenza media.
    Buone fumate a tutti.

    ho letto il post senza sapere il mittente. e mi sono detta questo è nch e il suo consueto stile simpatico!
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 9
    NCH
    11/1/2012
    MEDIOLANUM
    Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
    19-12-2015
    9:13
    Prima era la mia filosofia di base, però per stare in tema...........
    ci sono le caratteristiche ricorrenti e quelle saltuarie,
    per le ricorrenti consiglierei a LES WOOD di imparare a forare le curve non disassate in modo che lo scovolo passi, due ne ho prese e due ne ho modificate col dremel, 20 minuti per pipa, se il gradino lavesse limato lui ci avrebbe impiegato 3 minuti, e ne ho pure vista una 1/8 bent con lo scovolo che non passava, se poi si comprasse una sabbiatrice invece di farsele sabbiare in America con enorme aumento dei prezzi non sarebbe male.

    Per il saltuario....quando vedo una Dunhill col pallino bianco non centrato penso che dovrebbero buttare il bocchino e farne un altro, visti anche i prezzi,
    buone fumate.
    Because something is happening here
    But you don't know what it is
    Do you, Mister Jones ?
    Bob Dylan
    Re: Consigli al produttore
    n° 10
    Ricu
    27/9/2005
    Torino-Bugianen Pipa Club
    Visualizza il profilo di Ricu Invia un messaggio privato a Ricu
    22-12-2015
    22:37
    Voce fuori dal coro:
    Basta pipe da gioielleria, voglio di nuovo pipe economiche da cesto dignitose e seconde scelte oneste, chissene di puntini o scarse fiammature o stuccature.
    Pipatore torinese vieni anche tu al BugianenPipa Club!
    seguici anche su FLP: Bugianen
    Re: Consigli al produttore
    n° 11
    Sinan
    25/12/2008
    Genova
    Visualizza il profilo di Sinan Invia un messaggio privato a Sinan
    23-12-2015
    1:26
    Mi allineo al pensiero di NCH e Ricu, è quasi più facile trovare pipe hi grade che entry o medium level.
    Certo, il mercato è sempre più di nicchia e i produttori si adeguano, ma per allargare la fascia e distogliere la potenziale utenza dal ciarpame della baia ci vogliono pipe low budget ma fatte a norma, rusticate da pochi deca per capirci, e qui da noi le sanno fare bene.
    ........ma 'nsci libbri de stöia
    Sinán Capudán Pasciá.....- F. De Andrè


    Non conosco nessuna lingua, ma adoro assimilare da tutte e baloccarmi con un linguaggio composito.

    http://www.youtube.com/watch?v=dGyAEGbTZGo
    Re: Consigli al produttore
    n° 12
    asblo
    26/7/2012
    San Donà di Piave (VE)
    Visualizza il profilo di asblo Invia un messaggio privato a asblo
    23-12-2015
    11:39
    non Sono assolutamente d'accordo con Ricu e Sinan. con 100€ si possono prendere delle pipe nuove veramente belle: Ceppo, Amorelli, L'Anatra, Moretti. Al di sotto (sui 60-70) ci sono anche Santambrogio, Savinelli, Brebbia, Gasparini. sapendo un po' scegliere.. meno di così, credo solo le orrende Savinelli grezze
    Re: Consigli al produttore
    n° 13
    NCH
    11/1/2012
    MEDIOLANUM
    Visualizza il profilo di NCH Invia un messaggio privato a NCH
    23-12-2015
    14:13
    A parte che siamo fuori tema, ma con 100 euro delle marche da te citate nella prima serie non ne compri nemmeno una.
    Because something is happening here
    But you don't know what it is
    Do you, Mister Jones ?
    Bob Dylan
    Re: Consigli al produttore
    n° 14
    MarcoBR
    16/9/2004
    Seregno (MB)
    Visualizza il profilo di MarcoBR Invia un messaggio privato a MarcoBR
    23-12-2015
    14:51
    I consigli, in questo caso, sono talmente legati al gusto personale che ...

    Comunque: anche nelle entry level che la radica sia adeguatamente stagionata; posso tollerare puntini, carboncini, finanche stuccature (nel limite della decenza), ma che la radica sia fumabile ed adeguata allo scopo dello strumento pipa..

    Tutto il resto, a mio avviso, va lasciato a collezionisti ed estimatori di pezzi rari.
    Blues Revenge
    "Quando hai la musica in te, non ti serve altro. Il Blues è un dono del cielo, qualcosa che ti scorre nelle vene, che ti nutre e ti riempie l'anima."
    Re: Consigli al produttore
    n° 15
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    23-12-2015
    14:55
    OT in corso (metti che non ve ne eravate accorti ^_^)
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 16
    MarcoBR
    16/9/2004
    Seregno (MB)
    Visualizza il profilo di MarcoBR Invia un messaggio privato a MarcoBR
    23-12-2015
    14:57
    ops chiedo scusa: mi son lasciato prendere la mano sulla tastiera.
    Blues Revenge
    "Quando hai la musica in te, non ti serve altro. Il Blues è un dono del cielo, qualcosa che ti scorre nelle vene, che ti nutre e ti riempie l'anima."
    Re: Consigli al produttore
    n° 17
    Istrice
    1/5/2009
    Senigallia-(an)
    Visualizza il profilo di Istrice Invia un messaggio privato a Istrice
    23-12-2015
    15:11
    gadget in omaggio che sono pochi o del tutto assenti, ma questo dipende ovviamente dalla marca.
    Diffida sempre.. non importa di chi, in questo mondo conta solo il tuo portafogli.
    Io con la mia pipa non sono mai solo !
    Re: Consigli al produttore
    n° 18
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    30-12-2015
    11:18
    Citazione:

    Istrice ha scritto:
    gadget in omaggio che sono pochi o del tutto assenti, ma questo dipende ovviamente dalla marca.

    mi sfugge il senso
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 19
    Istrice
    1/5/2009
    Senigallia-(an)
    Visualizza il profilo di Istrice Invia un messaggio privato a Istrice
    30-12-2015
    13:13
    Cioè , ad esempio quando comperiamo una pipa di marca Omega per es. potrebbero regalarti un gadget tipo pigino o curapipe o accendini dedicati , tanto i prezzi di produzione sono sempre bassi,

    in questa maniera si darebbe stimolo allacquisto di pipe anche se non realmente necessario per laquirente, .. questo per me è un buon compromesso per la vendita.
    Diffida sempre.. non importa di chi, in questo mondo conta solo il tuo portafogli.
    Io con la mia pipa non sono mai solo !
    Re: Consigli al produttore
    n° 20
    hal
    29/3/2010
    Ferrara
    Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
    30-12-2015
    18:11
    Beh,siamo in palese OT,ma non credo da parte mia, che un gadget possa incrementare realmente la vendita.
    Pigini,curapipe,scovolini o accendini economici vengono già dati in omaggio quasi sempre con lacquisto di una pipa.
    Il mio ex-tabaccaio ti faceva scegliere una latta di tabacco a piacere senza limitazione alcuna.
    Onestamente preferisco uno sconto sul prezzo d'acquisto,che mi viene fatto spesso senza chiedere.
    Pigini,curapipe e altri gadget sono già prodotti da diverse marche,Castello,Dunhill ect...e non sono di basso prezzo da essere regalati e non credo nemmeno sia loro intenzione farlo.
    Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.
    Re: Consigli al produttore
    n° 21
    Strichetto
    17/9/2013
    Milano
    Visualizza il profilo di Strichetto Invia un messaggio privato a Strichetto
    31-12-2015
    1:41
    Consiglio affettuoso per Savinelli (senza alcuna acrimonia, ne ho un po' e alcune mi piacciono molto): non rifornitevi più di stucco, dà assuefazione se non dipendenza (a chi fa le pipe, of course ... mica a chi le fuma), fate un fioretto e fatene a meno... e non solo per Autograph e Giubileo ...
    Re: Consigli al produttore
    n° 22
    Istrice
    1/5/2009
    Senigallia-(an)
    Visualizza il profilo di Istrice Invia un messaggio privato a Istrice
    31-12-2015
    8:41
    scusate pensavo si potesse consigliare ai produttori in generale
    comunque in Italia da parte mia i produttori se la cavano non bene ma benissimo (siamo i migliori del mondo)
    e non azzarderei a consigliare a un produttore ameno che non avessi subito un danno ecc.

    questo ancora non mi è mai capitato, solo punti deboli di radica nascosti(un caso) che poi le pipe coi puntini ò le stuccature sono di grado inferiore e le paghiamo meno delle normali !
    Diffida sempre.. non importa di chi, in questo mondo conta solo il tuo portafogli.
    Io con la mia pipa non sono mai solo !
    Re: Consigli al produttore
    n° 23
    Strichetto
    17/9/2013
    Milano
    Visualizza il profilo di Strichetto Invia un messaggio privato a Strichetto
    31-12-2015
    13:39
    @ istrice:
    concordo, non so se siamo i migliori del mondo (forse sì... ), ma di certo lItalia è una delle grandi potenze nel mondo delle pipe!
    Re: Consigli al produttore
    n° 24
    Paolo_74
    26/8/2013
    Argenta - Ferrara
    Visualizza il profilo di Paolo_74 Invia un messaggio privato a Paolo_74
    4-1-2016
    12:42
    SAVINELLI:
    Credo che lo shape chart Savinelli sia la summa di forme eleganti, belle, essenziali e pulite che nulla 'avrebberò da invidiare alle sorelle inglesi.
    Avrebbero appunto, se quegli shape disegnati con tale intelligenza non venissero stuprati da finiture cocodrillate,liquiriziate, caramellate, intarsiati con vere improponibili o stemmi incisi a fuoco sul fornello come se fossero dei prosciutti di Parma.
    Ho una billiard corallo degli anni 70 ribocchinata da Gilli che è di una bellezza che mette quasi soggezione. La bellezza di quella pipa e di tutte le pipe Savinelli prodotte quando non si voleva stupire con una trovata eccentrica, gridano vendetta per ciò che sta uscendo ora sul mercato.
    Audrey Hepburn per stupire non aveva bisogno di nulla se non di un tubino nero, così come la mia corallo vestita col bocchino di Gilli.
    Smettetela con le pacchianate!
    Re: Consigli al produttore
    n° 25
    Strichetto
    17/9/2013
    Milano
    Visualizza il profilo di Strichetto Invia un messaggio privato a Strichetto
    4-1-2016
    15:22
    @ Paolo_74:

    concordo pure qui... gli shape sono eleganti davvero, e le pacchianate che le squalificano ... non le compero! Solo Giubileo e Autograph , qualche Punto Oro o vecchia Fiammata et similia, il resto tra stuccature e scaglie di coccodrillo verde è dura... per la verità allestremo opposto anche qualche semplice e rude grezza cerata stuccata da un imbianchino (solo se a bassissimo costo, xò, se mi chiedono + di 10 euro resta lì di certo) ci è scappata, per uso disimpegnato e strapazzevole...
    Re: Consigli al produttore
    n° 26
    hal
    29/3/2010
    Ferrara
    Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
    4-1-2016
    17:32
    Citazione:
    Audrey Hepburn per stupire non aveva bisogno di nulla se non di un tubino nero


    Lei non aveva bisogna di stupire,la sua era eleganza innata,cosa che la nostra ditta conosciuta in tutto il mondo si è persa per strada negli ultimi decenni dando vita a decine e decine di serie fra le più improbabili,ma evidentemente vendono.
    Se fosse possibile io chiederei una cura maggiore nei bocchini,soprattutto nelle serie più costose e leliminazione del filtro che è la mia discriminante verso il marchio.
    Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.
    Re: Consigli al produttore
    n° 27
    Pippof
    15/12/2014
    Parma
    Visualizza il profilo di Pippof Invia un messaggio privato a Pippof
    4-1-2016
    23:05
    A mio modestissimo parere lassimilazione immaginaria pipa-donna non funziona. Se vogliamo, Ursula Anress o Monica Bellucci sono molto più intriganti della Hepburn, ma con le pipa non c'entrano nulla queste tre icone. Apprezzo i tentativi di Savinelli di innovare lofferta sul mercato cercando di attrarre nuovi clienti poichè quelli vecchi (come me, intendiamoci) sono legati a schemi tradizionali che stanno progressivamente cessando la loro validitá. Certo che cercando novitâ si possono compiere errori, a volte anche ingenui, ma il dinamismo è da preferire alla staticitá incartapecorita (anche mia, ripeto). Chi esplora spesso sbaglia ma almeno prova ad uscire dallamorbante sebbene rassicurante, paesello con i vecchi al bar a giocare a carte. Forza Savinelli, pensa ai 16enni e non a noi dai 20 ai 100 anni, che ormai siamo pieni di pipe...di una volta, bellissime ma forse non perpetuabili nel futuro tempo.
    Re: Consigli al produttore
    n° 28
    hal
    29/3/2010
    Ferrara
    Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
    4-1-2016
    23:49
    Potrei continuare il discorso,ma andiamo OT.
    Si potrebbe disquisire di Savinelli qui
    Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.
    Re: Consigli al produttore
    n° 29
    Paolo_74
    26/8/2013
    Argenta - Ferrara
    Visualizza il profilo di Paolo_74 Invia un messaggio privato a Paolo_74
    5-1-2016
    8:20
    Per non andare OT e chiarire la mia metafora:

    @Pippof: non ho paragonato la pipa alla donna, ma la pipa alleleganza di un'icona che ha fatto della semplicità uno stile.
    Vero è come dice Hal che la sua è una eleganza innata, ma anche alcuni shape Savinelli sono di una eleganza innata, pensate alla 130.
    Avvicinarsi ai giovani non vuol dire fare delle arlecchinate. I giovani non sono bimbiminkia, non tutti almeno.Gli si può insegnare cos'è una pipa e farli entrare in questo mondo in punta di piedi, senza abbagliarli con frizzi e lazzi.
    Dici che chi sperimenta a volte sbaglia, hai sicuramente ragione, ma potrei citarti almeno due casi di pipemaker sperimentatori se così li vogliamo chiamare, che hanno sperimentato e non hanno sbagliato.
    Pensa ad Amorelli con le pipe decorate al laser o con i flock a margherita, bellissimi per altro, o Ardor, con la finitura meteora e con il metacrilato di tutti i colori.
    Io stesso ho una meteora fantasy bent panel con bocchino ed inserto color ciclamino.
    E' estrema per carità, ma ha comunque stile da vendere.
    Se si sperimenta è meglio non farlo, come direbbe Guccini, alla boia d'un Giuda
    Re: Consigli al produttore
    n° 30
    hal
    29/3/2010
    Ferrara
    Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
    5-1-2016
    10:51
    La tua metafora era chiarissima...come detto continuerei nella discussione dedicata che ne abbiamo da dire,che dici?
    Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.
    Re: Consigli al produttore
    n° 31
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    18-2-2016
    10:37
    Ai produttori di accessori per fumatori chiedo di trovare modo per diminuire drasticamente i prezzi.

    E' impensabile che costino così tanto!
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 32
    hal
    29/3/2010
    Ferrara
    Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
    18-2-2016
    13:59
    Hai ragione...nella fattispecie le vetrinette che sembra si trovino solo in radica di bagigio
    Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.
    Re: Consigli al produttore
    n° 33
    Gangeda
    5/1/2016
    Visualizza il profilo di Gangeda Invia un messaggio privato a Gangeda
    18-2-2016
    15:09
    ...marconihumidor.com
    Re: Consigli al produttore
    n° 34
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    18-2-2016
    15:11
    Citazione:

    Gangeda ha scritto:
    ...marconihumidor.com

    cosa?
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 35
    Gangeda
    5/1/2016
    Visualizza il profilo di Gangeda Invia un messaggio privato a Gangeda
    18-2-2016
    15:13
    Spero di esserti utile, sono 2 fratelli, in gambissima e, ... io mi sono trovato benissimo !!! ... fanno (producono loro ) anche le vetrinette !!!
    Andate subito a vedere !!! ... e un sacco di altri articoli ...
    Re: Consigli al produttore
    n° 36
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    18-2-2016
    15:22
    ekkekkakkio c'entra in questa discussione?????
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 37
    Gangeda
    5/1/2016
    Visualizza il profilo di Gangeda Invia un messaggio privato a Gangeda
    18-2-2016
    15:25
    ... vai a vedere i prezzi !!! ... mi sono ricollegato a quanto detto da hal ... se ho frainteso pago venia !!!
    Re: Consigli al produttore
    n° 38
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    18-2-2016
    15:27
    Citazione:

    Gangeda ha scritto:
    ... vai a vedere i prezzi !!! ... mi sono ricollegato a quanto detto da hal ... se ho frainteso pago venia !!!

    e se provassi a spiegarti tu?
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 39
    Gangeda
    5/1/2016
    Visualizza il profilo di Gangeda Invia un messaggio privato a Gangeda
    18-2-2016
    15:32
    ... si è parlato di costi alti degli accessori, hal ha parlato di vetrinette, se vedi i prezzi della Marconi, si parla di diverse centinaia di euro in meno ... rispetto a quanto trovi in giro ...
    Re: Consigli al produttore
    n° 40
    admin
    28/3/2005
    Cattolica - Romagna - Italia
    Visualizza il profilo di admin Invia un messaggio privato a admin
    18-2-2016
    15:35
    bene. ma è OT rispetto allargomento del 3d :)
    riesci sempre a fare facile le cose difficili. basterebbe capire quello che fai per apprezzarti."
    - simi66 -
    Re: Consigli al produttore
    n° 41
    Gangeda
    5/1/2016
    Visualizza il profilo di Gangeda Invia un messaggio privato a Gangeda
    18-2-2016
    16:18
    ... pago venia, spero che a qualcuno torni utile, magati a hal ... scusa ancora per l OT
    Re: Consigli al produttore
    n° 42
    hal
    29/3/2010
    Ferrara
    Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
    18-2-2016
    19:33
    @Gangeda,grazie.Casomai usa i messaggi privati(PVT) onde evitare OT.
    La mia era un'opinione non una richiesta,valuterò linformazione nel caso
    Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.

    ENTRA-IN-CHAT

    chi è in chat ora?

    Manuali-per-i-novizi

    Pronto Soccorso Novizi



    Link per il Novizio

    Tutti i dubbi del novizio
    Scelta della prima pipa
    Accessori per la pipa
    Il tabacco per iniziare
    Caricamento della pipa
    Accensione della pipa
    L'acquerugiola
    Bruciori alla lingua
    Manutenzione della pipa
    Costruire la pipa
    I fltri
    Presentati nel forum!
    Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017