Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 1
Visitatori: 22
  • tigermoth
  • il Forum di FLP

    Indice »  Pressati di virginia
    Samuel Gawith Best Brown
    n° 1
    AlpePipe
    24/8/2003
    Balsamo (a nord della pianura longobarda)
    Visualizza il profilo di AlpePipe Invia un messaggio privato a AlpePipe
    14-2-2014
    13:42
    Chiedevo di questo tabacco in una sezione errata:copio/incollo quel mio intervento per poter aprire una discussione dedicata a questo tabacco.

    Dopo essermi pazientemente letto tutti gli interventi, credo di aver colto bene le differenze tra il GG e il FVF... colore, gusto, cura, ecc ecc... Forse il Best Brown mi è parso, allinterno del mistico trittico, il più sfuggente in quanto sempre associato in tutto al FVF, per poter procedere a descrivere il diverso GG.Domanda: ma qual è il PROPRIUM del Best Brown che lo distingue dal giovane e luminoso GG, ma anche dal fratello maggiore FVF? Ha un Suo e TUTTO SUO carattere? Se qualcuno forse in grado di sviscerare questo punto, la discussione darebbe un quadro davvero esauriente sulla tripletta dei Virginia puri della Samuel GAWITH...
    Sotto l'azzurro fitto del cielo, qualche uccello delle alte vette se ne va, né sosta mai, perché tutte le immagini portano scritto: più in là
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 2
    noguru
    12/1/2011
    UTENTE BANNATO
    Visualizza il profilo di noguru Invia un messaggio privato a noguru
    14-2-2014
    15:21
    Copio-incollo qui la mia risposta, scusandomi per lO.T.

    Caro Alpe, ho letto, credo sul blog di Toni, una semplificazione delle caratteristiche del Best Brown che mi sembra rendergli giustizia e descriverlo bene.
    Proverò a ripeterlo con parole mie, visto che ho fatto mie le sue argomentazioni (se ho interpretato male, Toni mi corregga).
    La grandezza del Best Brown è nella sua medietà.
    Proprio per un discorso di maturazione, cottura, pressatura si trova esattamente in mezzo tra il FVF e il GG.
    Non è leggera e sferzante brezza mattutina come quest'ultimo e neanche ti induce quelle suggestioni da Porto secco invecchiato che ti induce il Full Virginia Flake. Sta in mezzo e va bene sempre, appunto. Personalmente lo trovo un tabacco meraviglioso (e con lui il fratellino-mattonella Kendal Plug che purtroppo non si trova in Italia)
    nogu
    -È meglio non saper né leggere né scrivere che saper leggere e scrivere e non esser capaci d'altro- (William Hazlitt)

    -Le teste dei servi sciocchi cadono sempre prima di quelle dei loro Padroni-
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 3
    beppone62
    27/6/2011
    vicino a mestre
    Visualizza il profilo di beppone62 Invia un messaggio privato a beppone62
    15-2-2014
    12:46
    salve, io non sono in grado di esprimere giudizi tecnici, posso solo dire di essere d'accordo con quanto detto da Nogu, è un tabacco meraviglioso, con delle note dolci che me lo fanno piacere più del FVF.
    Parlare di musica è come ballare di architettura. (Frank Zappa)
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 4
    simi66
    30/8/2008
    Frasso Sabino Rieti
    Visualizza il profilo di simi66 Invia un messaggio privato a simi66
    20-1-2015
    17:55
    piccola nota personale su questo tabacco:
    come già descritto si colloca esattamente tra fvf e gg, sia per forza, sapore e cottura. inizialmente 2 anni fa non lo avevo capito, quindi ero passato al più leggero golden glow, con qualche puntata di fvf che trovavo molto pesante e quindi accantonato. dopo 2 anni di gg ho riprovato il best nel pacco da 250, ad oggi con lesperienza accumulata con il gg ne ho capito lessenza, sicuramente è maturato il fumatore, ma ora lo trovo addirittura migliore del gg, del quale ancora faccio alcune fumate. tra i due il gg ora lo considero da fumare al volo , il best è da assaporare
    ma perchè fumi la pipa?
    per dare fastidio a te......

    ma sinan quando torna?
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 5
    LucP
    6/9/2012
    Forli
    Visualizza il profilo di LucP Invia un messaggio privato a LucP
    28-9-2015
    11:19
    Mi sono letto nel blog di Toni le sue considerazioni sul Best brown e così avendo già provato gli altri due GG e FVF ho comprato direttamente il bulk.
    Ho poi seguito il consiglio che mi aveva dato Simi66 Riguardo il Bormioli a gabbietta,(molto più pratico per aprire)Adesso ho solo il dubbio visto che ho anche altro tabacco, se mi conviene inserire il tabacco in vaso con la busta di plastica(piegandolo dove necessario)oppure toglierlo dalla busta? Tenedo conto che ogni tanto ne toglierò un po',quale metodo mi consigliate,mi pare di aver letto che Toni per alcuni tabacchi oltre al vaso li lascia inbustati.
    Lo chiedo solo perché visto il costo di tutti e tre i Samuel non vorrei danneggiare niente e portarli avanti nel miglior modo possibile.
    Il Golden è buonissimo anche tutto giorno.Il Full ora lo apprezzo molto ,ma la mattina è troppo,sono curioso di testare il Best.
    Ho preso anche una lattina di sam's Flake me ne accennava Slice come di un simile.
    Curioso come sia arrivato ai Gawith chiedendo di un'alternativa al park lane7. Merito del forum
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 6
    Tonibaruch
    29/10/2011
    Milano
    Visualizza il profilo di Tonibaruch Invia un messaggio privato a Tonibaruch
    28-9-2015
    12:33
    Io faccio così:

    il bulk di flake di SG lo levo dalla busta e lo taglio a metà per ottenere fette di lunghezza normale e le due metà le metto in bormioli senza sacchetto, entrano anche meglio.

    I tabacchi imbustati che tengo in bormiolone sono le miscele (rare) che compre in busta e che fatico a fumare. Per non buttarle le metto tutte lì insieme e mi piacciono talmente poco che non sto a preoccuparmi più di tanto se i vari aromi si confondono. Ce ne ho qualcuna nei momenti i cui sperimento, ma in questo momento per esempio non ho nente. Grazie al cielo sto fumando roba che mi piace.
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 7
    LucP
    6/9/2012
    Forli
    Visualizza il profilo di LucP Invia un messaggio privato a LucP
    28-9-2015
    13:22
    Grazie toni,
    sono riuscito ad inserirlo inbustato senza tagliarlo,però al prossimo prelievo lo metto meglio.

    Sto fumando ora il Best Brown per la prima volta....da più di un mese fumo il Full ..... noto pochissima differenza fra i due.....vedremo più avanti
    Il mese scorso avevo lasciato un paio di interventi nel tuo blog... è veramente super ,verrebbe voglia di stamparlo e farci un libro
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 8
    billybudd
    25/6/2012
    Visualizza il profilo di billybudd Invia un messaggio privato a billybudd
    28-9-2015
    13:29
    Buon giorno,
    nei boccacci il tabacco si mantiene benissimo che siano fido o a vite, imbustati o sfusi.
    Io i Flake li imbusto ed imbusto anche il vetro, le miscele invece, senza busta allinterno del vetro ma con il vetro imbustato.
    Quasi uno scioglilingua...
    Il Best Brown Flake lo ritengo buonissimo, ma certe mattine non ho retto la sua potenza, non so se sia la nicotina o la forza del tabacco, fatto sta che non riuscivo a finire la carica...
    Andando un pochino OT ultimamente la mattina sto apprezzando parecchio il Samuel Gawith Limited Edition 2015 aromatizzato allamaretto, il cui la parte aromatica è soltanto un sentore che non inquina.
    Billybudd
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 9
    Effe
    23/9/2015
    Torino
    Visualizza il profilo di Effe Invia un messaggio privato a Effe
    28-9-2015
    14:07
    Citazione:

    LucP ha scritto:
    Il mese scorso avevo lasciato un paio di interventi nel tuo blog... è veramente super ,verrebbe voglia di stamparlo e farci un libro


    Ben più che d'accordo. Un e-book, o almeno 36 fascicoli in dispense settimanali presso le migliori tabaccherie (e con la prima uscita, in omaggio un bormiolino con le miscele imbustate e neglette dellautore )
    “Andare contro il buonsenso è un buon modo per non arrendersi.
    Se avessimo più buonsenso, ci arrenderemmo.”
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 10
    StefanoGer
    28/2/2012
    Milano
    Visualizza il profilo di StefanoGer Invia un messaggio privato a StefanoGer
    29-9-2015
    12:11
    Io, le miscele in busta le apro, arieggiano un po, le richiudo e le inserisco con la busta nel bormiroli, i flake alcuni li tolgo dalla tin li lascio arieggiare un po e li metto nel bormiroli senza tin o buste, altri invece
    uso inserirli nella tin chiudendoli con del nastro da idraulici e riponendo il tutto nel bormiroli, ...altri ancora li lascio nella tin senza bormiroli, tutto ciò poi verrà usato nel tempo a secondo, facendo ciò credo vari sostanzialmente il grado di maturazione.
    Il Best Brown, e il FvF sono abituato a cercare di usarli con svariati tempi di maturazione così anche il Capstan che, fumo spesso, forse tra i tre credo sia quello che asciughi e secchi prima, dipende al fine cosa di preferisce al gusto in fumata.
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 11
    simi66
    30/8/2008
    Frasso Sabino Rieti
    Visualizza il profilo di simi66 Invia un messaggio privato a simi66
    29-9-2015
    17:01
    anche se in OT riferendomi alla conservazione in bormioli del best racconto il mio metodo di conservazione. si in bormioli a gabbia, ma lo apro solo ogni 4 settimane circa, prelevo il quantitativo necessario e lo metto in un contenitore di plastica ermetico x alimenti. poi richiudo il bormioli e ci rivediamo dopo 4 settimane. non ha mai neanche lontanamente tentato di asciugarsi, semmai tende ad asciugare il quantitativo che tengo nel contenitore di plastica da asporto, dato che quello lo apro una volta al giorno. ben inteso che quando apro la busta del bulk lo bormiolizzo umido come mamma lha fatto.
    ma perchè fumi la pipa?
    per dare fastidio a te......

    ma sinan quando torna?
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 12
    LucP
    6/9/2012
    Forli
    Visualizza il profilo di LucP Invia un messaggio privato a LucP
    30-9-2015
    19:28
    Urcaaaa.... sto tabacco è buonissimo!

    Sarà che ci intendiamo perchè sono andato scuola dal Full virginia flake!
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 13
    LucP
    6/9/2012
    Forli
    Visualizza il profilo di LucP Invia un messaggio privato a LucP
    13-2-2016
    17:44
    Ritorno su questo tabacco che ha veramente un gusto unico.
    Tabacco meno dolce del full virginia flake secondo me, e quindi più difficile da fumare, ma una volta compreso sempre secondo me se non è migliore del FVF ci manca poco,o meglio sono due tabacchi simili di aspetto e anche per la loro combustibilità, ma diversi per gusto.
    Chiederei gentilmente a Borpa se lo conosce e in che categoria di gusto viene inserito.
    Gusto Inglese(flake)?
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 14
    Mattia1979
    7/1/2012
    Alta Val Seriana (BG)
    Visualizza il profilo di Mattia1979 Invia un messaggio privato a Mattia1979
    13-2-2016
    23:25
    Non sono Borpa ma ti rispondo lo stesso. In pratica è il fratello del FVF ma la differenza di gusto è data dal procedimento usato per la separazione delle foglie di tabacco dalla pianta (hand stripped) e dal successivo trattamento di essiccazione con aria calda (flue cured). Ciao
    Ragazzo, con quella faccia questo buon whisky me lo fai diventare piscio...
    [Il mitico Lee Marvin in "Caccia Selvaggia"]
    Mio profilo Google+
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 15
    LucP
    6/9/2012
    Forli
    Visualizza il profilo di LucP Invia un messaggio privato a LucP
    14-2-2016
    7:08
    Grazie dell informazione Mattia
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 16
    LucP
    6/9/2012
    Forli
    Visualizza il profilo di LucP Invia un messaggio privato a LucP
    15-7-2017
    13:56
    Domanda per Simi o per chi come lui lo fuma spesso:
    Ciao Simi ,sono al terzo bulk di B.Brown,
    Pero' questa volta l'ho trovato meno pressato e di colore piu' biondo , un colore chiaro simile al Golden Glowe...
    Anche la profumazipne che viene dal sacchetto e' meno preponderante.
    La pressatura le altre volte si avvicinava al Full Virginia Flake, stavolta si sgretola facilmente.
    Fumandolo e' comunque molto buono!
    E' capitato anche a te?
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 17
    simi66
    30/8/2008
    Frasso Sabino Rieti
    Visualizza il profilo di simi66 Invia un messaggio privato a simi66
    18-7-2017
    17:50
    mah! io uguali non li ho mai trovati.
    qualche differenza di " cottura " l'ho sempre riscontrata, anche se come riferito da te il tabacco è sempre buono. i più esperti sapranno dire qualche cosa in più, forse dipende in origine dal colore delle foglie, se sono più chiare in origine con lo stesso tempo di " cottura " risulteranno più chiare di foglie più scure. dato che sono un perito agrario ho ragionato in questo senso, anche se potrei aver detto un idiozia.
    spesso acquisto 2 bulk insieme e sono a volte diversi, se sono uguali forse derivano dallo stesso " barilottto ". comunque basta che è bono....
    per me è il miglior virginia in commercio " in the world "
    ma perchè fumi la pipa?
    per dare fastidio a te......

    ma sinan quando torna?
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 18
    LucP
    6/9/2012
    Forli
    Visualizza il profilo di LucP Invia un messaggio privato a LucP
    18-7-2017
    18:25
    Infatti la cosa importante è che sia buono!

    L'accensione è di un buono super, da metà carica richiede più controllo altrimenti si dimentica da dove si è partiti.... spesso verso la fine
    distratti da altre cose , tirando si ricerca quella dolcezza iniziale, e li ti frega tirandoti un bel pugno di nicotina da invornirti un po'...come ti dicesse
    " Illuso... ti credevi fossi ancora così buono dopo 2 ore ?"

    Grazie della tua risposta Simi!
    Re: Samuel Gawith Best Brown
    n° 19
    simi66
    30/8/2008
    Frasso Sabino Rieti
    Visualizza il profilo di simi66 Invia un messaggio privato a simi66
    25-7-2017
    16:22
    pensa come siamo diversi. io all'inizio lo trovo piatto, poi da metà in poi è meraviglioso.
    ma perchè fumi la pipa?
    per dare fastidio a te......

    ma sinan quando torna?

    ENTRA-IN-CHAT

    chi è in chat ora?

    Manuali-per-i-novizi

    Pronto Soccorso Novizi



    Link per il Novizio

    Tutti i dubbi del novizio
    Scelta della prima pipa
    Accessori per la pipa
    Il tabacco per iniziare
    Caricamento della pipa
    Accensione della pipa
    L'acquerugiola
    Bruciori alla lingua
    Manutenzione della pipa
    Costruire la pipa
    I fltri
    Presentati nel forum!
    Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
    Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
    Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
    L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

    © Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017