Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin
Moderatori
 
Tobaldo

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 0
Visitatori: 14

il Forum di FLP

Indice »  Generale - sigari
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 51
lollo
12/8/2003
roma
Visualizza il profilo di lollo Invia un messaggio privato a lollo
20-9-2010
13:57
a me non piace il the. ma so che circa due miliardi di persone lo trovano buonissimo. fumo 4 toscani al giorno, extravecchi e antichi, e adoro il costosissimo Presidente. e mi chiedo spesso, a fine fumata, come possa esistere qualcuno che non apprezza il toscano. ma poi mi ricordo di una cosa: a me non piace il the...
Passate a trovarmi: offro io.
http://cuoridabar.blogspot.com/
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 52
Mchawi
24/8/2007
Binasco
Visualizza il profilo di Mchawi Invia un messaggio privato a Mchawi
20-9-2010
15:22
Ho iniziato a fumare il Toscano dopo i quarant'anni...il cubano, invece, lho apprezzato subito in quel di La Habana e da tutti i miei viaggi a Cuba, tornavo con una discreta scorta. Un bel giorno, fumando un Montecristo, mi è venuto in mente mio nonno materno che fumava il Toscanello a fine pasto; nutro un profondo sentimento per quelluomo che ormai se ne è andato da più di vent'anni; così, con un profondo senso di nostalgia, mi comprai una scatola di Toscanelli e da allora li ho provati quasi tutti imparando ad apprezzarli ed amarli. Ora fumo Antico, Extravecchio, Originale, ma anche il Garibaldi, lAntica Riserva e non vedo lora di provare gli ultimi arrivi (Antica Tradizione ed il Toscanello....mi pare Scelto).
Va bene, mi scuso per la mail un po' tediosa, ma volevo aggiungermi al coro degli estimatori di questo Sigaro che fa parte della nostra tradizione (della mia senz'altro), che ci fa tornare indietro con il pensiero a ciò che eravamo.....un piccolo aiuto per capire come siamo oggi.

Fumate coltivate
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 53
kentucky
22/1/2011
Conegliano
Visualizza il profilo di kentucky Invia un messaggio privato a kentucky
9-2-2011
15:21
Leggo solo ora (sono su FLP da poco) questo 3D e in effetti mi fa strano che si possano avere reazioni tanto negative sul caro vecchio storto... ma i gusti son gusti e non si discutono.
Personalmente quoto in toto Vivaldi (post#50) e aggiungo di accenderlo con calma scaldando lentamente per evitare che il sigaro prenda da subito un gusto amaro.
Dopo tanti consigli mi piacerebbe sapere se ti sei ricreduto oppure no, facce sapè!
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 54
psyko
7/9/2006
Visualizza il profilo di psyko Invia un messaggio privato a psyko
9-2-2011
19:44
piccolo OT:
Il mio babbo il toscano lo fumava quando ero bimbo, in vacanza, in spiaggia la sera: diceva lui per tenere lontane le zanzare... e tutto sommato era efficace!!!
Ed ogni volta che ne sento lodore mi riporta a quelle serate passate con il mio vecchio che oggi non fuma più il toscano ma non disdegna di scroccarmi occasionalmente una carica di tabacco...

[lo so che non centra un'emerita ostia con il 3D, ma mi è venuta in mente questa cosa e mi faceva piacere codividerlo ]
Siediti, rilassati e lascia che il mondo si affanni per un attimo senza di te
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 55
kentucky
22/1/2011
Conegliano
Visualizza il profilo di kentucky Invia un messaggio privato a kentucky
9-2-2011
19:49
@Psyke:
In fin dei conti invece c' entra: il toscano racchiude in se il fascino dei nostri vecchi -padri e nonni- , anche chi non ha avuto i natali appassionati a questo sigaro, ne può scoprire i profumi che richiamano, nell immaginario collettivo, al passato del nostro popolo.
Toscano RULES.
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 56
webdeste
13/11/2010
Bari
Visualizza il profilo di webdeste Invia un messaggio privato a webdeste
9-2-2011
22:44
riguardo al titolo del 3d, devo innanzitutto premettere la mia passione per il toscano...
...e questo già è fondamentale, perchè da quanto ho potuto capire, il toscano o piace o non piace e a chi non piace il suo aroma diventa banalmente puzza.

Aggiungo quindi che sono solito tenerlo in bocca spento durante le ore di lavoro (causa divieto di fumo).
Quando sono per strada, invece lo fumo normalmente.
Quando sono a casa, tranquillo e in fase degustativa, tendo ad usare il bocchino in radica, che rinfresca notevolmente il fumo e a detta di chi lo sente, non puzza poi così tanto.

Boh, a me piace e quindi lo fumo sempre e comunque senza farmi problemi di amarezza o meno.

fumate storte
webdeste
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere (Gandhi)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 57
oremy
3/4/2002
Cattolica - Pesaro - Italia
Visualizza il profilo di oremy Invia un messaggio privato a oremy
9-2-2011
22:52
Concordo sulla bontà del toscano, ma non capisco come puzzerebbe di meno con il bocchino di radica...
Il mio peggior difetto?
Non so nascondere a un cretino cosa penso di lui
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 58
webdeste
13/11/2010
Bari
Visualizza il profilo di webdeste Invia un messaggio privato a webdeste
9-2-2011
22:57
infatti, non me lo spiego neanche io!

chiediamolo ai nasi fini dei non fumatori che ci annusano

come sono strambi questi non fumatori
Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere (Gandhi)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 59
Mastino
8/10/2010
Provincia Verona
Visualizza il profilo di Mastino Invia un messaggio privato a Mastino
9-2-2011
23:04
Appena sfumazzato mezzo extra vecchio. Buonissimo nella sua semplicità e robustezza.E non puzza, il mio cane, dal naso finissimo non si è mai lamentato, anzi!

mini OT a tal proposito
@Kentucky: nella tua firma una filosofia
fine OT

'notte.
O ciosota pipa mia,. can da cassa dei pensieri,. quanto mal me trovaria . no savendote vissin...
B.Barbarani poeta veronese
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 60
TANKY62
8/9/2010
Roma
Visualizza il profilo di TANKY62 Invia un messaggio privato a TANKY62
9-2-2011
23:45
Di toscani ne ho fumati tanti e quasi esclusivamente Antico, poi verso gli anni '90 ho cominciato a farmi portare i cubani in giro dal mondo(in Italia non erano ancora importati) ma onestamente devo dire che li ho fumati più per moda che per vero gusto.
Tanto mi piace da fumare così semplicemente che mi piace molto poco sbriciolato nella pipa, sarà che mi manca quel gusto del tabacco umettato sulle labbra, sarà che nella pipa mi risulta più aggressivo....boh!!
L'unica cosa che somiglia al toscano che fumo nella pipa sono le cimette e non sempre, ma c'è anche il virginia.
"Diritto al bersaglio
___________________
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 61
kentucky
22/1/2011
Conegliano
Visualizza il profilo di kentucky Invia un messaggio privato a kentucky
10-2-2011
9:27
@ Mastino
anche il mio cane non si è mai ribellato e, cosa più sorprendente, nemmeno la mia donna
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 62
IvanMC
4/1/2008
Sardegna
Visualizza il profilo di IvanMC Invia un messaggio privato a IvanMC
10-2-2011
11:35
Il sigaro, ed in particolare il Toscano, è stato il primo tabacco che ho conosciuto in questa vita. Ormai sono venti anni che fumo questo tipo di sigaro e lo preferisco di gran lunga alle altre tipologie di sigari europei, anche se gli olandesi li fumo perchè me li regalano . I cubani posso senz'altro affermare che non sono di mio gusto. Nel corso degli anni ho notato che il Toscano è cambiato o meglio evoluto ... forse. Per esempio la forza del tabacco è stata un poco alleviata rispetto alle origini, e il tiraggio è migliorato notevolmente. Perchè fumo ancora il Toscano? Perchè apprezzo molto il gusto del tabacco fermentato e curato a fuoco diretto. Un gusto così non sono riuscito a sperimentarlo in altri sigari da me fino ad ora conosciuti. Inotre il Toscano posso fumarlo anche al contrario e anche così ha un suo gusto particolare, consentendomi di gestire lo spegnimento del sigaro quando mi fa comodo. Lo fumo tutti i giorni, ma i momenti migliori che accompagnano la fumata dei miei Toscani (attualmente lextravecchio) sono le lunghe escursioni in montagna nel fine settimana. Le sue note tradizionali si accompagnano perfettamente ai profumi e allambiente della natura selvaggia, non ancora intaccata dalluomo. Questo è tutto ... forse... ma aggiungo che il Toscano è buono anche spento, e in questo modo lo tengo anche per ore, sollazzandomi con il suo sapore puro, per poi accendere, ove consentito, ed esprimere tutta la mia libertà di fumatore.
Oh Sardigna Custa Est S'ora Ke Ti Deppes Iskidare!
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 63
Nomenon
30/9/2010
Villeneuve (AO)
Visualizza il profilo di Nomenon Invia un messaggio privato a Nomenon
10-2-2011
18:50
@IvanMc

Fumato al contrario vuol dire che tieni in bocca la parte spessa dellamezzato e accendi la parte più sottile?
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 64
Athara
7/1/2011
Limbara-SRDN
Visualizza il profilo di Athara Invia un messaggio privato a Athara
10-2-2011
19:10
Mi sono avvicinato al mondo del Toscano con i Toscanelli al caffè, per poi passare subito dopo al classico: adoro il suo sapore forte! Mi tiene compagnia ogni giorno ormai...
Lo sento come un legame con un mondo andato...

Quando IvanMC dice di fumarlo anche al contrario è possibile che intenda dire che lo fuma anche... con la parte accesa in bocca!
Il mio bisnonno fumava così gli ammezzati! Reminescenza del suo trascorso in trincea durante la guerra...
"Se sparissero i calzolai, non si farebbero scarpe; se sparissero i muratori, non si potrebbe far case. Ma che danno si risentirebbe se sparissero i signori? Sarebbe come se sparissero le cavallette..." (Errico Malatesta - "Fra contadini" - 1883)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 65
IvanMC
4/1/2008
Sardegna
Visualizza il profilo di IvanMC Invia un messaggio privato a IvanMC
10-2-2011
20:12
@Nomenon

dice bene Athara ... al contrario intendo con la parte accesa allinterno della bocca. E' una cosa che ho imparato da mio nonno e che ho visto fare anche ad altri anziani. Quindi posso vantare di essere Ancient anche io
Oh Sardigna Custa Est S'ora Ke Ti Deppes Iskidare!
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 66
Athara
7/1/2011
Limbara-SRDN
Visualizza il profilo di Athara Invia un messaggio privato a Athara
10-2-2011
20:26
Immaginavo bene allora...

@IvanMC:
bellavatar!
"Se sparissero i calzolai, non si farebbero scarpe; se sparissero i muratori, non si potrebbe far case. Ma che danno si risentirebbe se sparissero i signori? Sarebbe come se sparissero le cavallette..." (Errico Malatesta - "Fra contadini" - 1883)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 67
I-V-A-N
10/10/2010
Pavia
Visualizza il profilo di I-V-A-N Invia un messaggio privato a I-V-A-N
10-2-2011
20:40
Io ho iniziato a fumare Toscanelli al Caffè 3 anni fà così per curiosita ed adesso quel piccolo vulcano in eruzione come diceva il grande Gianni Brera,mi fa compagnia assieme alla pipa.
Perchè fumare il Toscano?
Perchè mi piace il suo sapore deciso e fermentato dopo una bella mangiata e assaporarlo anche da spento.
E' una libidine anche fumarlo mentre passeggi e quelli che fanno la faccia schifata (ci sta pure mia madre) per lodore,me ne infischio e continuo a passeggiare mentre la nube di fumo sfiora il mio naso.

Concludo: sono contento che ho attaccato la passione del Toscano a mio padre (adesso è in soggiorno a gustarsi un Soldati!)

W IL TOSCANO

IVAN
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 68
Nomenon
30/9/2010
Villeneuve (AO)
Visualizza il profilo di Nomenon Invia un messaggio privato a Nomenon
10-2-2011
21:29
@IvanMC
@Athara
Ok capito.
Adesso che me lo dite mi viene in mente che un mio collega mi parlò anche lui di suo nonno che aveva imparato a fumarlo così in guerra perché non si vedesse la luce emessa dalla brace. Forse è una leggenda, non lo so, però è una bella storia...
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 69
Inegard
8/10/2010
Visualizza il profilo di Inegard Invia un messaggio privato a Inegard
11-2-2011
15:38
L'altro giorno riflettevo e dicevo - ok fumo la pipa, ma non amo fare fumate brevi o camminare con essa , non apprezzo il suo gusto e mi brucio la lingua, perchè non provare un toscano come suo sostituto ? - Non lo avessi mai fatto, colpo al cuore e al naso, ho acceso un garibaldi, mio Dio mi ha nauseato quellodore strano ed indescrivibile. Però mi dispiace, vorrei fumare un toscano magari anche aspro basta che non abbia quel pessimo odore..
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 70
ocram67
7/11/2008
Padova
Visualizza il profilo di ocram67 Invia un messaggio privato a ocram67
11-2-2011
20:20
Caro Inegard,

in sostanza sarebbe come mangiare il baccalà sperando di non sentire lodore di Merluzzo...
Ciò che ti posso suggerire, è di fumare il tuo Toscano in un ambiente leggermente ventilato, o allaperto, sfruttando magari il tepore di queste giornate. Se non temi d'impestarla, anche lautomobile con il finestrino leggermente abbassato può essere un ambiente ideale. Col tempo, anche il fumo passivo potrà diventare tuo amico.

Ciao.

Marco
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 71
IvanMC
4/1/2008
Sardegna
Visualizza il profilo di IvanMC Invia un messaggio privato a IvanMC
12-2-2011
18:32
io oggi ho preferito fumarlo così! molto molto in alto!



File allegato:
jpg  100_4007.jpg (42.75 KB - )
z3902_4d56c444d88e7.jpg 400 x 226 px
400 x 226 px
Oh Sardigna Custa Est S'ora Ke Ti Deppes Iskidare!
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 72
Ancient
29/11/2006
Visualizza il profilo di Ancient Invia un messaggio privato a Ancient
2-5-2011
19:22
Citazione:
Quindi posso vantare di essere Ancient anche io

Eh no! Di Ancient ce n'è uno solo! ;)
Comunque Toscano sempre e soltanto alla maremmana. Almeno per me.
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 73
mauriser
11/9/2008
Cagliari
Visualizza il profilo di mauriser Invia un messaggio privato a mauriser
3-5-2011
1:09
Citazione:

IvanMC ha scritto:

dice bene Athara ... al contrario intendo con la parte accesa allinterno della bocca. E' una cosa che ho imparato da mio nonno e che ho visto fare anche ad altri anziani.


Non essendo un fumatore di sigari, non avevo mai aperto questo 3D. Ci capito per caso e leggo gli interventi dei miei due conterranei con lavatar del capo tribù nuragico. In effetti i nostri vecchi spesso fumavano il toscano ammezzato con la brace in bocca! Da noi si dice a fogu a intru (col fuoco dentro). Si narra che dipenda dai problemi di cecchinaggio durante la I guerra, ma probabilmente dipende invece dai problemi di abigeato, sport molto diffuso nel nostro entroterra fino a pochi decenni fa!!
Unconcerned but not indifferent.
Incurante ma non indifferente
(Man Ray)

Il rodaggio è una fase di maturazione non una tecnica
(Gerti)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 74
noguru
12/1/2011
UTENTE BANNATO
Visualizza il profilo di noguru Invia un messaggio privato a noguru
3-5-2011
11:32
Il mio vecchio babbo mi ha sempre raccontato di quando, durante la WW2, si trovava di stanza in Sardegna e un suo commilitone di Tempio fumava così, mettendo questa abitudine in relazione allabigeato come dice Mauriser. Non so se in quellattività il commilitone di mio padre fosse, come dire, attivo o passivo (nel senso che si nascondeva per difendere le proprie bestie), vallo a capire...
fumate a fogu a intru...
nogu
-È meglio non saper né leggere né scrivere che saper leggere e scrivere e non esser capaci d'altro- (William Hazlitt)

-Le teste dei servi sciocchi cadono sempre prima di quelle dei loro Padroni-
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 75
carento
14/5/2012
Visualizza il profilo di carento Invia un messaggio privato a carento
1-7-2012
12:53
ho speso centinaia di euro in tabacchi inglesi costosissimi ...poi per ragioni di praticià, la pipa mi risultava un po' scomada nelle attività lavorative diurne, allora mi son detto: fammi provare un po' un toscanello ... magari mi piacciono ... bè io me ne sono innamorato subito, del resto già con la pipa mi ero innamorato del comune e qindi il toscano, con il suo forte corpo, per mè è luso migliore che si possa fare di una foglia kentuky ... ora vi lascio perchè ho un extravecchio che mi è saltato in bocca e mi implora di essere fumato
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 76
marcoocram
16/2/2012
ala-trento
Visualizza il profilo di marcoocram Invia un messaggio privato a marcoocram
1-7-2012
14:06
a me piace fumare il toscano intero..devo ammettere però che sto riscoprendo il gusto dellammezzato..sarà che è passato qualche anno da quando ho comimciato e forse sto imparando a fumarli ma mi piacciono molto più che prima...
comunque li fumo il più possibile senza bocchino,secondo me sprigionano il meglio,senza preoccuparmi troppo di tirare eccesivamente...
di tanto in tanto rosicchio a mo di roditorelestremità facendone una pallina da mettere sotto le gengive(anche se purtroppo questo sistema mi causa spesso irritazione alla gola)....
tento spesso di tenerlo spento in bocca ma la tentazione cavalca i miei limiti di sopportazione e mi trovo a doverlo accendere..
cerco di usare il più possibile i legni,capita anche che lo tosto prima,anche se non lo considero un sigaro delicato e quindi le buone maniere in questo caso sono più un mio sintomo paranoico che qualcosa di realmente utile...
ho notato che(sopratutto con lantico)raramente durante la fumata penso a cosa mi gusterò poi,è come se appagasse tutti i miei desideri di fumatore.
i mozziconi quando rimamgono vanno a finire in una scatola da sigari a sguazzare nelle proprie ceneri finchè,uno ad uno,li sbriciolo riempiendo latte vuote da fumarmi in pipa o da utilizzare come correzione...
questo è un signor sigaro!
l'è mea vèra che un tuscanèll l'è mea bòn de fa una puesìa(Van De Sfroos)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 77
Athara
7/1/2011
Limbara-SRDN
Visualizza il profilo di Athara Invia un messaggio privato a Athara
1-7-2012
16:03
Citazione:

mauriser ha scritto:
Si narra che dipenda dai problemi di cecchinaggio durante la I guerra, ma probabilmente dipende invece dai problemi di abigeato, sport molto diffuso nel nostro entroterra fino a pochi decenni fa!!

Era un espediente che effettivamente poteva tornar utile durante la pratica di certi sport notturni... Non farsi notare era utile sia in trincea che dietro un muretto a secco...

@Noguru: tuo padre aveva un commilitone mio compaesano!?

p.s.: fogu a intru? no grazie!
"Se sparissero i calzolai, non si farebbero scarpe; se sparissero i muratori, non si potrebbe far case. Ma che danno si risentirebbe se sparissero i signori? Sarebbe come se sparissero le cavallette..." (Errico Malatesta - "Fra contadini" - 1883)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 78
Tonibaruch
29/10/2011
Milano
Visualizza il profilo di Tonibaruch Invia un messaggio privato a Tonibaruch
3-7-2012
21:40
Non avendo pecore nel mirino, non penso che proverò mai questo metodo. Ma, per curiosità, come si fuma. Si tiene in bocca la brace e si aspira normalmente?

Qualcuno che ci ha provato, ha ancora la lingua tutta intera?
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 79
saidone
15/10/2011
Londra
Visualizza il profilo di saidone Invia un messaggio privato a saidone
3-7-2012
23:23
Citazione:

Si tiene in bocca la brace e si aspira normalmente?

Qualcuno che ci ha provato, ha ancora la lingua tutta intera?


Me lo chiedevo anch'io
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 80
vinicio
17/6/2012
Carugo (CO) ma Milanese di nascita e cuore
Visualizza il profilo di vinicio Invia un messaggio privato a vinicio
4-7-2012
0:51
Anche io ho fumato il toscano antico o extra vecchio sono i miei preferiti adesso li fumo occasionalmente preferisco la pipa mi piace fumarli la sera con calma intero una bella fumarono lunga e lenta
Disapprovo quello che dici ma mi batterò fino alla morte perché tu possa continuare a dirlo ( Voltaire )
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 81
Athara
7/1/2011
Limbara-SRDN
Visualizza il profilo di Athara Invia un messaggio privato a Athara
4-7-2012
3:17
Citazione:

Tonibaruch ha scritto:
Non avendo pecore nel mirino, non penso che proverò mai questo metodo. Ma, per curiosità, come si fuma. Si tiene in bocca la brace e si aspira normalmente?

Qualcuno che ci ha provato, ha ancora la lingua tutta intera?


La tua premessa è bellissima! Ho riso un sacco!
Posto per inciso che manco io ho bestiame nel minirino: si, si tiene in bocca la parte accesa allinterno della bocca! La lingua si porta in dietro (onde evitar bruciature appunto) e si fanno piccole e leggerissime tirate. In genere il mezzo sigaro è tenuto in mano, nascosto quasi per intero nel palmo socchiuso: una leggera tirata e lo si lascia quasi spegnere, per poi ripetere e ravvivarlo.
Io ci ho provato più di una volta (più per scommessa che per diletto)... e ho ancora la lingua intera... ma non è un gran bel fumare!
Vai Toni, a fogu a intru!
"Se sparissero i calzolai, non si farebbero scarpe; se sparissero i muratori, non si potrebbe far case. Ma che danno si risentirebbe se sparissero i signori? Sarebbe come se sparissero le cavallette..." (Errico Malatesta - "Fra contadini" - 1883)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 82
ziosoft
19/9/2009
Milano
Visualizza il profilo di ziosoft Invia un messaggio privato a ziosoft
4-7-2012
19:32
Questa tecnica permette di ottenere un ottima fumata, se accompaganta da una camminata su i carboni ardenti.
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 83
Lamar
30/9/2011
Visualizza il profilo di Lamar Invia un messaggio privato a Lamar
2-9-2012
15:53
Per fortuna che a un parere contrario ce ne sono cento favorevoli. Mi aggiungo ai cento: il Toscano è per me il miglior sigaro al mondo.
Vorrei poter scrivere come se ricordassi un altro mondo.
[Corrado Alvaro]

Temere e odiare ciò che non si vede o capisce è assolutamente ridicolo.
[Masashi Kishimoto, Itachi.]
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 84
marcor1972
26/9/2010
roma-
Visualizza il profilo di marcor1972 Invia un messaggio privato a marcor1972
3-9-2012
10:54
allora premetto che durante lestate mollo la pipa e mi dedico ai sigari,prevalentemente toscani,quelli che preferisco sono gli extra,i soldati e i modigliani,anche lo scelto è ottimo ,lo speciale è + forte. di solito compro due scatole a botta una riposa nellhumidor e laltra la fumo, ho anche dei cubani ma sn troppo lunghi e una fumata di 4 ore ancora nn trovo il tempo ..giusto a capodanno. la fumata al contrario dei ns vecchi era per chi era in trincea fumandolo al contrario diciamo che il nemico nn ti vedeva sennò finvi nel mirino, ma a detta del mio medico è + facile che ti venga un tumore in bocca...poi fate voi.
cordiali fumate allaria aperta fino a che il tempo reggerà!!!!
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 85
slice
24/5/2012
napoli
Visualizza il profilo di slice Invia un messaggio privato a slice
4-9-2012
10:11
Era un vecchio meraviglioso. Seduto al suo tavolo da lavoro completava mazzi di senoritas, accarezzando quella stupenda fascia come le gote rosa di un bimbo.
Varadero, Casa dell’habano, circa vent’anni orsono.
Non ebbi il coraggio di fotografarlo, mi sembrava di fargli violenza.
Tornai da quel viaggio stracarico di sigari e picadura, invitai tutti a casa per regalare, distribuire, mettere in comune quello che avevo portato con me da quella terra incredibile, in epoca in cui alla dogana erano molto, molto meno attenti.
Quasi nessuno s’interessò alla cosa. Bevvero un po’ di rum, presero qualche sigaretto e uscirono per la comune.
Quello che avevo portato non piaceva, non era di moda. Non li avevano presi neanche regalati.
Cinque anni dopo ricevevo 3-4 telefonate a settimana di persone che mi chiedevano se avessi ancora la mia riserva, e se potevo dargli sigari in regalo. Piacevano, erano di moda; con una espressione inflazionata, uno Status Symbol. Erano veri fumatori?
Non so rispondere, posso parlare per me, ed io sono un fumatore.
Non un intenditore, non un competente, ma un appassionato sì.

Solo chi c’è stato può capire l’incredibile sinergia che c’è nel fumare un cubano a Cuba. E’ l’apoteosi.

Lo so, ora mi direte che ero abbacinato dal sole, dalla natura incredibile, dalla bellezza del mare e delle cubane. E soprattutto imbottito di rum. Tutto vero. Soprattutto dalla incredibile dolcezza di un popolo, meravigliosamente pieno di dignità nella sua povertà. Quando siamo partiti avevamo le lacrime agli occhi.

Eppure, fin dal primo giorno del mio ritorno, dopo pranzo non ho fatto a meno di un extravecchio alla maremmana, pur avendo la casa piena di sigari cubani.

Io adoro le ostriche, e farei a botte per un piatto di lenticchie.
Hanno il loro momento. Ed è così per me anche per il fumo.
Fumo tutto, assaggio tutto. Ma il toscano, da solo e nella pipa, sbriciolato, miscelato, come cimette e così via, per me è una costante, e sono felice di averla.

Spero solo che chi ha aperto questo tread abbia cominciato ad apprezzare la sincera bontà di un piatto di lenticchie.

Salute e serenità
...e tutta Combray e i suoi dintorni, tutto quello che vien prendendo forma e solidità, è sorto, città e giardini, dalla mia tazza di tè. (M. Proust)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 86
hal
29/3/2010
Ferrara
Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
4-9-2012
11:06
Citazione:

slice ha scritto:

Io adoro le ostriche, e farei a botte per un piatto di lenticchie.
Hanno il loro momento. Ed è così per me anche per il fumo.


Spero solo che chi ha aperto questo tread abbia cominciato ad apprezzare la sincera bontà di un piatto di lenticchie.

Bellissimo post,grazie.
Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 87
Mchawi
24/8/2007
Binasco
Visualizza il profilo di Mchawi Invia un messaggio privato a Mchawi
4-9-2012
13:17
slice

mi sono rivisto nella delicatezza del tuo racconto cubano.
L'ultima volta ci andai nel 1997, la peima nel 1986.

Grazie, ho le lacrime agli occhi.....
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 88
slice
24/5/2012
napoli
Visualizza il profilo di slice Invia un messaggio privato a slice
4-9-2012
15:36
...e tutta Combray e i suoi dintorni, tutto quello che vien prendendo forma e solidità, è sorto, città e giardini, dalla mia tazza di tè. (M. Proust)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 89
slice
24/5/2012
napoli
Visualizza il profilo di slice Invia un messaggio privato a slice
4-9-2012
15:37
Rievocare quel viaggio è sempre molto emozionante.
L’ho vissuto come in sogno, dall’inizio alla fine.

Nei mesi scorsi, a lungo ho preferito non guidare; non stavo bene, avevo paura di far male a qualcuno. Questo però mi ha dato l’opportunità di godermi i panorami mentre guidava qualcuno al mio posto.
Uno dei momenti più belli era passare vicino a un campo di tabacco. Foglie grandi, col fiore in cima, una pianta bellissima.
Il mio faccione, inespressivo come un uovo sodo, si frantumava in uno sciocco sorriso, pensando a quando sarebbero diventate parte del Garibaldi o della busta di Italia che avrei fumato.
A volte mi sento stupido.

Ringrazio Voi per aver condiviso i miei sentimenti.
...e tutta Combray e i suoi dintorni, tutto quello che vien prendendo forma e solidità, è sorto, città e giardini, dalla mia tazza di tè. (M. Proust)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 90
Stefano2
14/11/2003
Roma
Visualizza il profilo di Stefano2 Invia un messaggio privato a Stefano2
5-9-2012
22:05
Leggo solo ora il tread. Già da titolo puzzava di eresia...
ogni tabacco migliora aggiungendo almeno il 95% di toscano o cimette. Ma perchè rovinare il toscano o le cimette con un 5% di qualcosa d'altro ? (socio anonimo cdr il club).
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 91
Levenko
7/12/2012
Genova-Italia.
Visualizza il profilo di Levenko Invia un messaggio privato a Levenko
8-1-2013
1:25
Il toscano puzza di italiano!
Una stortura di bitorzoli e nervature, una radice.
Un ciocco da ardere nella stufa.
Uno stronzo che profuma.
Un membro turgido e nerboruto che fa invidia a quel cazzetto dritto e bianco così perfettino.
Fumo denso da locomotiva.
Sapore selvatico, aspro e forte.
Generoso e fedele come il tuo cane.
A buon mercato come la vecchia amica bagascia.
Toscano, amore mio, baciami sulla bocca.

Levenko
Fuma la pipa e il toscano: gli altri fumi sono leccornie indegne di un vecchio cane.
Non ciccare e non tabaccare: è roba da facchini e da sconci.
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 92
vinicio
17/6/2012
Carugo (CO) ma Milanese di nascita e cuore
Visualizza il profilo di vinicio Invia un messaggio privato a vinicio
8-1-2013
2:05
Citazione:

slice ha scritto:

A volte mi sento stupido.


Ringrazio Voi per aver condiviso i miei sentimenti.


Cene fossero di stupidi come te staremmo tutti meglio
Disapprovo quello che dici ma mi batterò fino alla morte perché tu possa continuare a dirlo ( Voltaire )
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 93
gciraso
5/10/2011
Noventa Padovana
Visualizza il profilo di gciraso Invia un messaggio privato a gciraso
8-1-2013
11:50
Citazione:

Levenko ha scritto:
Il toscano puzza di italiano!
Una stortura di bitorzoli e nervature, una radice.
Un ciocco da ardere nella stufa.
eccc.
Levenko



OTOTOTOTOT
Scusa Levenko, ma la poesia mi pare scarsa, come il toscano, del resto, a confronto della pipa.
A riprova di ciò metto una poesia scritta da un fumatore di pipa:

Sono la pipa d'uno scrittore:
con questa faccia
d'Abissina o Cafra, si vede
che il padrone è un gran fumatore!

Se lui è pieno di dolore,
fumo come la capanna
dove si cucina
per il contadino che ritorna.

Come gli allaccio e cullo lanima
nella rete azzurra e mobile
che sale dalla mia bocca di fuoco!

E che dittamo potente effondo
per affascinargli il cuore e guarirgli
lo spirito dalle fatiche!
(Charles Baudelaire)

Fine OT

Giovanni
Prima di muovere la lingua, inserire il cervello (vale anche per le dita).
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 94
asblo
26/7/2012
San Donà di Piave (VE)
Visualizza il profilo di asblo Invia un messaggio privato a asblo
8-1-2013
13:56
ritorno in topic, che a quanto vedo era nato più a scopo dednigratorio del toscano, riportando la mia esperienza. Avevo sempre fumato distrattamente toscanelli aromatici o il toscanello semplice e in effetti non ci avevo mai trovato niente, in particolare il toscanello. Sapevo che non stavo provando i prodotti di qualità migliore, ma pensavo che comunque la base era quella. Adesso, dopo mesi di fumate consapevoli di pipa, un amico mi ha fatto provare un Toscano classico e... che dire, fumata eccezzionale. L'ho fumato fino quasi a scottarmi le dita da quanto mi è piaciuto, ora ho la curiosità di provare anche gli altri prodotti della gamma. Per cui la morale è: non provate col toscanello!

Tuttavia, la pipa è sempre la pipa, e il sigaro se lo mangia (e non solo idealmente)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 95
antaeus90
29/9/2012
Visualizza il profilo di antaeus90 Invia un messaggio privato a antaeus90
14-1-2013
0:07
per essere fumatori di toscani
1)bisogna avere un' innata passione per il tabacco kentucky(o si ha, o non si ha...) ed essere amanti del fumo e del fumare per nascita, oppure
2)seguire un iter preciso.


Se si sceglie il punto 2, dico solo una parola(anzi, due): ANTICA RISERVA.
Per iniziare è l ideale: il gusto è perfetto, l aroma è intenso, il tiraggio è impeccabile; il prodotto migliore al prezzo migliore(ricordo che quando iniziai a comprarli costavano €3,80, la confez. da due).Tutti, ma proprio tutti, invitano ad iniziare col Garibaldi, ma ho tirato in ballo per primo lAntica riserva perchè, a mio avviso, è un sigaro infallibile. La prima impressione non è fondamentale, certo, ma ha un ruolo importantissimo, quindi meglio non rischiare e cercare di andare a colpo sicuro: di meglio non v'è.

Dopodichè si potrà tentare con l Antico Toscano, sentire quel piacevole pizzicore in gola, accompagnato da un gusto e da un aroma così sublimi e perfetti nella loro forza, che non si scordano facilmente, associarlo poi per antonomasia al sigaro toscano.

Dirigiamoci verso il Classico: classico, quindi è qualcosa che non passa mai di moda, è qualcosa che sta alla base, che teoricamente deve piacere per forza(praticamente invece può anche non piacere!). Il tabacco è meno stagionato dei primi due, può risultare quindi più arcigno, più aspro, pur tuttavia essendo molto meno persistente dell antica riserva e dell antico. La prima difficoltà potrebbe essere quella di non saper gestire la fumata, poichè la combustione non è precisa e bisogna correggerla spesso(il tabacco all interno è come se fosse meno pressato, vale a dire ha una minore densità).

Toscano Extravecchio: la maggiore stagionatura si fa sentire, il gusto è palesemente più rotondo, più mite ed equilibrato, migliore del toscano classico. Aroma persistente, corposo e lieve allo stesso tempo, un prodotto quasi magico, questo sigaro ha buone probabilità di diventare il compagno di vita di molti fumatori al pari di una moglie(forse anche migliore di una donna...ma solo in determinati casi!).

Garibaldi: la vecchia confezione era di sicuro assai più affascinante dell attuale scatola verde, ma non si può, non si deve non provarlo. Si tratta di una sorta di toscano classico light, più leggero. Perchè? Viene utilizzato tabacco coltivato in campania, che ha la caratteristica di essere più dolce e morbido rispetto a quello laziale, umbro-marchigiano, toscano o veneto. Se fumato alla maremmana(=intero) sono facilmente avvertibili le famose noti dolci. Il tiraggio e la combustione sono miglori del toscano classico, a scapito però del gusto dell aroma e della persistenza, ossia più leggeri. A questo sigaro viene dato il ruolo di iniziare l adepto al mondo toscanofilo, di convincerlo a votare per lui alle prossime elezioni fumarie. E devo dire che molte volte ci riesce.

Cosa importante secondo me è iniziare a fumare da ammezzato, e poi intero. Questo perchè la fumata ammezzata è più forte di quella intera, e prevalentemente(ma non sempre!) il toscano è un sigaro forte, e chi lo fuma(quasi) sicuramente ha voglio di qualcosa che si faccia sentire. Una volta che si è preso confidenza col taglio, l accensione, il tiraggio, la riaccensione, saper non scaldare il sigaro in modo da non sentire lantipatico odore ammoniacale...allora il sigaro lo fumeremo intero, avvertendo le varie sfumature di aroma e gusto nel corso della fumata,e notando che uno stortignaccolo dal profumo stallico e imperfetto al tatto puo essere anche elegante e delicato, non sempre rude e tenace.

A mio avviso sono questi i sigari che incideranno sulla scelta di amare od odiare i toscani, esserne fumatori o fieri oppositori. Certo, quando avremo preso la mano allora potremo dedicarci a qualcosa di più impegnativo, come ai toscani fatti a mano(e CAPIRE la differenza che passa tra un prodotto lavorato manualmente e uno fatto a macchina). Su questa scia ci imbatteremo nellOriginale, Originale selected, Millennium, il Toscano del Presidente, forse il Moro. Ci saranno da provare poi il Modigliani, l Antica Tradizione, il Soldati

Per quello che riguarda gli aromatizzati(caffè, cioccolato, vaniglia, anice...) non intendo scrivere molto, non ne vale davvero la pena. L' unico fattore positivo di questi sigarelli aromatizzati è il profumo che emanano appena tirati fuori dal cellophane quando li apriamo. Nient' altro.


mi fermo
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 96
hal
29/3/2010
Ferrara
Visualizza il profilo di hal Invia un messaggio privato a hal
14-1-2013
10:25
@antaeus 90

Forse il tuo intervento merita spazio migliore in questa discussione oppure questa a parer mio
Fumatevi quello che vi piace in quella che vi piace.
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 97
vinicio
17/6/2012
Carugo (CO) ma Milanese di nascita e cuore
Visualizza il profilo di vinicio Invia un messaggio privato a vinicio
15-1-2013
15:04
@ Anteus
Sono daccordo con te, e mi considero un discreto fumatore di toscani, oltre cha di pipa da sempre.
2 cose, che forse hai scritto ma non sono state da me recepite. Iniziare con ammezzeto, giusto,ma sempre antica riserva o antico toscano ammezzati da te
Poi una chiarificazione : antica riserva e antico toscano non sono già fatti a mano?
W il toscano e lasciamo perdere i toscanelli sono un altra cosa, io poi fumo solo alla marammana, che faccio li giunto?
Disapprovo quello che dici ma mi batterò fino alla morte perché tu possa continuare a dirlo ( Voltaire )
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 98
slice
24/5/2012
napoli
Visualizza il profilo di slice Invia un messaggio privato a slice
15-1-2013
16:56
@Vinicio
Riapro ora il 3D e sono grato e confuso dalle tue parole.
Per tornare in argomento, sono d’accordo, anch’io acquisto sempre i toscani interi.
Preferisco fumarli alla maremmana (quando ho tempo) e posso comunque ammezzarli quando vado in giro e non avrei tempo a sufficienza; o solo per soddisfare l’uzzolo di qualcosa di più forte, o più breve ma intenso.
Di solito extravecchi, o antica riserva. Qualche volta Garibaldi, che ho sempre in casa perché li sbriciolo quando mi mancano le mie adorate cimette. Tutto qui.
Per molti mesi ho rimpianto di non poter fumare più pipa e toscani. Con le sigarette avevo smesso da tempo, ma pensavo timoroso che non avrei retto senza problemi di stomaco. Invece, pian pianino, mi ci sono riavvicinato senza fastidi.
Ora l’unica cosa che non sopporto sono i panettoni nella pipa e i toscani aromatizzati, evidentemente contengono qualcosa a cui sono diventato intollerante. Ma in fondo tra i toscani c’è talmente tanto di buono da fumare che, credetemi, non è una gran perdita.
Salute e serenità
...e tutta Combray e i suoi dintorni, tutto quello che vien prendendo forma e solidità, è sorto, città e giardini, dalla mia tazza di tè. (M. Proust)
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 99
vinicio
17/6/2012
Carugo (CO) ma Milanese di nascita e cuore
Visualizza il profilo di vinicio Invia un messaggio privato a vinicio
16-1-2013
0:52
Caro silice

Ti sono grato del fatto che tu ni sia grato
Non capisco perchè confuso, e nol lo capisco perche confuso.
Anch'io fumando maremmana se non ho tempo ovvianente annezzo
Degli aromatizzati preferisco non parlarne proprio come dice Oremi se voglio un caffe prendo un caffe mica fumo un sigaro poi magari ci faccio una fumata. IMHO
Disapprovo quello che dici ma mi batterò fino alla morte perché tu possa continuare a dirlo ( Voltaire )
Re: Come fate a fumare il sigaro toscano ?
n° 100
Nemo1976
5/10/2007
Visualizza il profilo di Nemo1976 Invia un messaggio privato a Nemo1976
16-1-2013
13:17
Citazione:

vinicio ha scritto:
antica riserva e antico toscano non sono già fatti a mano?


No.
Eh ma... te gavarè da pasare pa' i me campi prima o dopo, mòro...

G.M. alias B.H.

.NDR..

ENTRA-IN-CHAT

chi è in chat ora?

Manuali-per-i-novizi

Pronto Soccorso Novizi



Link per il Novizio

Tutti i dubbi del novizio
Scelta della prima pipa
Accessori per la pipa
Il tabacco per iniziare
Caricamento della pipa
Accensione della pipa
L'acquerugiola
Bruciori alla lingua
Manutenzione della pipa
Costruire la pipa
I fltri
Presentati nel forum!
Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

© Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017