Iscriviti su FLP! »

Gadget-FLP


Contattaci

Webmaster
 
admin

Soci online

Dettaglio degli utenti online Iscritti: 0
Visitatori: 16

il Forum di FLP

<12
Indice »  Questioni di palato
Re: mac baren 7 seas
n° 51
Lovat
28/7/2003
Palermo
Visualizza il profilo di Lovat Invia un messaggio privato a Lovat
6-4-2013
15:40
@twinscolor

Prova a farlo asciugare un po', dato che è molto umido. In alternativa carica lasca e fumata molto attenta. Io ho provato sia il Regular che il Gold e preferisco quest'ultimo per la sua minore aromatizzazione
"L'Universo è il corpo di Dio e le leggi dell'Universo i pensieri della sua mente
Re: mac baren 7 seas
n° 52
nures
9/6/2011
Svizzera
Visualizza il profilo di nures Invia un messaggio privato a nures
6-4-2013
15:48
io ho fumato il royal blend, tabacco piuttosto umido che mi imbrattava la pipa, ma non ho ricordi di pizzicori vari.
comunque un tabacco piacevole.
Re: mac baren 7 seas
n° 53
twinscolor
9/10/2007
Forlì - Italy
Visualizza il profilo di twinscolor Invia un messaggio privato a twinscolor
6-4-2013
21:21
Grazie Tanky. proverò ancora più lentamente, solo che, ad esempio, il tabacco O-L'Arsen e il MacBaren Choice, busta belissima di cartone ondulato, non mi danno questo disturbo. Ho pensato ad un componente nel 7 gold che mi infastidisce la lingua... forse, o potrei sbagliarmi. Comunque grazie!
Re: mac baren 7 seas
n° 54
twinscolor
9/10/2007
Forlì - Italy
Visualizza il profilo di twinscolor Invia un messaggio privato a twinscolor
6-4-2013
21:24
Grazie mille Lovat. Proverò a lasciarlo aperto una giornata tanto per deumidificarlo!
Re: mac baren 7 seas
n° 55
twinscolor
9/10/2007
Forlì - Italy
Visualizza il profilo di twinscolor Invia un messaggio privato a twinscolor
6-4-2013
21:27
Sì Toni, parecchi danesi: O larsen, MacBaren Choice, Skandinavik e altri, ma non mi danno l'effetto fastidioso di tremendo pizzicore come lottimo - haimè - 7 Gold!
Re: mac baren 7 seas
n° 56
twinscolor
9/10/2007
Forlì - Italy
Visualizza il profilo di twinscolor Invia un messaggio privato a twinscolor
6-4-2013
21:33
Ah, Toni, complimenti per il tuo blog di pipe, molto bello, fantastico e istruttivo!
Re: mac baren 7 seas
n° 57
Tonibaruch
29/10/2011
Milano
Visualizza il profilo di Tonibaruch Invia un messaggio privato a Tonibaruch
6-4-2013
23:43
Grazie

Il 7 seas in effetti è abbastanza diverso dalla media dei mac baren. E' nient'altro che il Captain Black americano sotto altro nome. Magari ti dà fastidio qualche componente della concia del burley. Come a me succede con lamphora (ma non mi pare che il 7 seas mi desse problemi), ognuno ha le sue reazioni al tabacco, specialmente quando è molto trattato.
Re: mac baren 7 seas
n° 58
Gene
22/8/2012
Londra
Visualizza il profilo di Gene Invia un messaggio privato a Gene
7-4-2013
17:33
Citazione:

Tonibaruch ha scritto:

Magari ti dà fastidio qualche componente della concia del burley. Come a me succede con lamphora (ma non mi pare che il 7 seas mi desse problemi),


Stranamente, il Gold (che è il più pasticciato del lotto) non mi infiamma la lingua come gli Skandinavik (tutti), e lo Sweet Dublin, segno che manca ladditivo urticante.

A meno che non si sia tirato troppo, o, e mi è successo, essendo parecchio glicolizzato, allinizio il Seven Seas deve essere fatto arieggiare mezza giornata, altrimenti il rosso è quasi ignifugo.
Re: mac baren 7 seas
n° 59
Wolf17
10/2/2015
Visualizza il profilo di Wolf17 Invia un messaggio privato a Wolf17
1-4-2015
1:53
Salve a tutti sono nuovo del forum, la mia esperienza con il mac Baren 7 seas gold risale a 2 anni fa, quando iniziai a fumare la pipa a casa di un mio compagno di studi. Mi feci consigliare dal tabaccaio sotto casa sua. ricordo quei giorni con grande affetto, in mansarda ad ascoltare del blues e ad assaggiare questo dignitoso tabacco. Ovviamente come principiante fu un po traumatico il dolore alla lingua, infatti questo tabacco scalda parecchio e pizzica il suo giusto. Certamente la componente principiante non ha aiutato. comunque me lo ricordo tutto sommato dolce e leggero, non stanca. Adesso che ci ho ripensato mi è venuta voglia, credo che a breve comprerò un'altra confezione!!!
Re: mac baren 7 seas
n° 60
JoeyKowalski
19/9/2012
Enna, Sicilia
Visualizza il profilo di JoeyKowalski Invia un messaggio privato a JoeyKowalski
10-3-2017
21:11
Il 7 seas royal è praticamente il mio tabacco tuttogiorno, lo fumo praticamente sempre. Volevo chiedervi, vale la pena provare anche il regular? Ho provato della stessa serie anche il gold e non è male, anche se forse preferisco il royal per la maggiore dolcezza. Che differenza di gusto si avverte tra royal e regular?
Re: mac baren 7 seas
n° 61
StefanoGer
28/2/2012
Visualizza il profilo di StefanoGer Invia un messaggio privato a StefanoGer
13-3-2017
11:56
Il Roayal è tra i tre tabacchi 7 Seas, quello più ricco di aromatizzazione, quindi è tra i tre il prodotto più ricco di gusto in bocca, anche la gratificazione all'olfatto sarà maggiore con questo prodotto se, si cerca un tabacco di gusto aromatizzante pieno, nell'aria l'aroma che espande è ben percepibile e, generalmente molto apprezzata dagli astanti, è un tabacco da uso civile nel senso che, è adattissimo per essere fumato in pubblico proprio per le note piacevoli aromatiche che espande nell'aria, la linea 7 Seas di MacBaren ricorda molto la linea Capitan Black un tempo molto apprezzata in Italia dagli amanti degli aromatizzati, uno su tutti noto che amava fumarlo era l'attore Foà, noto attore di cinema tv e, teatro, venuto a meno pochi anni fa ad una certa bella età, noto anche come pittore egli difficilmente si sperava dalla sua pipa e dal amato C.B, lo ricordo anche come attore noto come spalla in qualche episodio del celeberrimo Maigret degli anni 60, con protagonista Gino Cervi, questo Royal della liena 7 Seas ricorda molto il Capitan Black busta bianca, che in fondo era quello che piaceva più agli amanti della linea aromatizzata, credo che anche il Roayal MacBaren sia quello più apprezzato. Tra i tre prodotti della linea MacBaren, il giallo, il bianco e il blu royal, si potrebbe dire che il giallo è il prodotto meno aromatizzato quindi un gusto di corpo leggero, il bianco Regular è un prodotto con una aromatizzazione media e quindi un gusto di corpo medio, e il Royal è il più aromatizzato quindi un gusto di corpo pieno, principalmente il Royal è portatore di un gusto vaniglia-cioccolato/cacao-uvetta con presente lieve gusto alcolico, un netto sapore panettone, nell'aria si percepisce il tutto ma in nmodo più legato ed organico rispetto al gusto che compare in bocca, il prodotto è capace in bocca di donare un gusto organico e ben legato nella trama come, un gusto portatore di note singole che si alternano, cioccolato, vaniglia, panettone e un sapore lieve alcolico..., nell'aria come è detto prevale l'aroma nella fomra complessiva ed organica e in questa spicca principalmente il cioccolato e la vaniglia. Il Tabacco Regular busta bianca non è altro che un Royal meno pieno di gusto aromatizato e, quindi, i gusti saranno molto meno presenti, nell'aria il prodotto è meno aromatizzante, tutti i sapori e gusti appariranno fortemente attutiti, tanto che a prevalere è per lo più un gusto cioccolatoso vanigliato un po piatto, a me pare che lo scalino che separe il Regular dal Royal sia notevole e non è un mero scalino ma una somma di scalini, voglio dire, non è poca la differenza di forza aromatizzante tra i due, il prodotto è tutto sommato di forza leggera corpo medio leggero e gusto aromatizzato medio leggero. Trovo questo tabacco Regular adatto ad un uso mattutino, e per chi cercasse un buon aromatizzato che, non ecceda decisamente con gli aromi travalicanti, potrebbe altresì sembrare poca cosa chi cercasse un aromatizzato pieno. Detto ciò credo che MacBaren abbia saputo fare un bel prodotto, chi ama gli aromatizzati con questi tre prodotti non potrà che essere soddisafatto, costo delle buste modico e tabacco ben realizzato.

ENTRA-IN-CHAT

chi è in chat ora?

Manuali-per-i-novizi

Pronto Soccorso Novizi



Link per il Novizio

Tutti i dubbi del novizio
Scelta della prima pipa
Accessori per la pipa
Il tabacco per iniziare
Caricamento della pipa
Accensione della pipa
L'acquerugiola
Bruciori alla lingua
Manutenzione della pipa
Costruire la pipa
I fltri
Presentati nel forum!
Il regolamento di FLPConsulta la mappa del sito per orientarti meglio nei contenutiScrivici per i problemi tecnici
Questo sito, consapevole dei danni provocati dal fumo, non lo incoraggia, ma si confronta sulla cultura del lento fumo e il piacere collezionistico della pipa.
Per il suo contenuto, www.fumarelapipa.com si rivolge a soggetti adulti e responsabili.
L’accesso è vietato, pertanto, ai minori di 18 anni!

© Copyright 2017 www.fumarelapipa.com 2002 | 2017